DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Experience Turchia

Durata 8 giorni, 7 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 1330
  • Europa World
  • QExperience
  • QSelect

Esclusiva Europa World

Descrizione del tour

La Turchia, un vasto territorio dai mille volti, a cavallo fra due continenti, Europa e Asia, tra Occidente e Oriente. La sua atmosfera magica, misteriosa ed ospitale vi ammalierà. Attraverso questo tour avrete la possibilità di conoscere tutti i principali aspetti di questa terra che unisce fondamentali memorie storiche, archeologiche, bellezze naturali e antiche tradizioni. Al vostro rientro sentirete di avere ormai la Turchia nel cuore!

Luoghi visitati

Izmir (Smirne), Efeso, Pamukkale, Konya, Cappadocia, Istanbul

Note informative

** IMPORTANTE **
Il presente viaggio è garantito con un minimo di 6 partecipanti e soggetto a riconferma 21 giorni precedenti la data di partenza. (Art.92, comma 3 del Cod.Cons.).
In mancanza del raggiungimento del numero minimo, sarete contattati entro i 21 giorni precedenti la partenza per una proposta alternativa. In caso contrario la presente partenza è da ritenersi confermata.

OPERATIVI AEREI
Gli orari di tali voli sono indicativi, soggetti a riconferma e non costituiscono in nessun caso parte del contratto, in quanto soggetti a variazioni da parte delle compagnie aeree anche senza preavviso.

ESCURSIONE FACOLTATIVA IN MONGOLFIERA
Seppure si tratti a tutti gli effetti di una proposta che esula dal pacchetto da noi proposto, è bene sapere che la stessa è anzitutto soggetta a condizioni meteo idonee per non compromettere la sicurezza del volo, pertanto, non è prenotabile prima della partenza.
Segnaliamo inoltre che, il numero delle mongolfiere che sorvolano la Cappadocia
è drasticamente diminuito, motivo per cui la disponibilità per poter effettuare l’escursione facoltativa si è notevolmente ridotta al punto che, nei rari casi laddove la domanda eccedeva l’offerta, le guide in loco, loro malgrado, hanno dovuto ricorrere al sorteggio fra i passeggeri.

ESCURSIONI FACOLTATIVE
I prezzi delle escursioni facoltative, prenotabili unicamente in loco e da regolare in contanti, sono da considerarsi soggetti a riconferma. Sono possibili variazioni dovute a cause tecnico - operative e/o al numero effettivo di partecipanti e, soprattutto per la mongolfiera, alla disponibilità in loco. le stesse devono essere regolate in contanti. * CONSIGLI DELL'ESPERTO *
Abbiamo voluto lasciare libere le cene ad Istanbul poichè la città offre molteplici possibilità per accontentare tutti i palati.
Di seguito, solo per voi, la nostra selezione.

Ristoranti di pesce:
www.viravirabalik.com - www.revmabalik.com

Ristoranti Kebab:
www.adanailsiniri.com - www.peymane.com

Ristoranti cucina turca:
www.murverrestaurant.com - www.yenilokanta.com

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia / Izmir

Categoria Sistemazione Trattamento
Partenza da Bergamo En Hotel Boutique o similare Pernottamento
Partenza da Bologna En Hotel Boutique o similare Pernottamento
Partenza da Roma En Hotel Boutique, o similare Pernottamento

Partenza per Izmir con voli di linea Pegasus Airlines via Istanbul. All'arrivo in aeroporto incontro con un assistente per il trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Terza città della Turchia e secondo porto del Paese, l’antica Smirne oggi Izmir, che diede i natali ad Omero, sorge su un ampio golfo lungo la costa dell’Egeo ed è un importante centro commerciale, industriale e turistico, con 3000 anni di storia. La città originaria occupava la collina di Batrakli, dove si trova un tempio dedicato ad Atena, distrutto e ricostruito più volte, e il muro della città ionica che vi fiorì tra il VII e il V secolo a.C. Sul monte Pagos, con splendida vista sulla città e la baia, si trovano le rovine della cittadella bizantina Kadifekale, nota anche come la Fortezza di Velluto, che secondo una leggenda sarebbe stata costruita da Alessandro Magno, così come l’originario Agorà nel quartiere Namazgah, ricostruito sotto Marco Aurelio dopo il terremoto nel 178 d.C. Da visitare anche il Museo Archeologico, con una collezione di reperti ellenistici e romani provenienti dagli scavi della zona. Il movimentato lungomare è ricco di ristoranti specializzati in pesce.


2

Izmir / Efeso / Pamukkale

Categoria Sistemazione Trattamento
Partenza da Bergamo Adem Pira 5*, o similare Pensione completa
Partenza da Bologna Adem Pira 5*, o similare Pensione completa
Partenza da Roma Adem Pira 5*, o similare Pensione completa

Prima colazione in albergo. Partenza per il Sito Archeologico di Efeso e visita di questo tesoro che ha saputo proteggere la sua splendida architettura dedicata alla Dea Artemide, con l’omonimo Tempio considerato una delle Sette Meraviglie del Mondo Antico. A conclusione di questa esperienza unica, vivrete un affascinante viaggio indietro nel tempo presso il museo Ephesus Experience, dove tecnologie all’avanguardia riporteranno in vita l’origine e la storia dell’antica città di Efeso, 8000 anni fa. Sosta in una caratteristica pelletteria prima del pranzo in ristorante. Proseguimento per Pamukkale, letteralmente “Castello di Cotone” e visita delle vestigia dell’antica Hierapolis, con il suo splendido Anfiteatro romano, e delle famose cascate pietrificate di natura calcarea. Trasferimento in albergo e tempo a disposizione per un bagno in acqua termale in albergo, prima della cena. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Nei pressi della cittadina di Selçuk, Efeso rappresenta l’area archeologica più vasta e interessante della costa occidentale turca. Qui sorgeva l’Artemision, il tempio dedicato al culto di Artemide, una delle sette meraviglie del mondo antico, nonché uno dei centri religiosi più potenti del Mediterraneo, distrutto da un incendio, ma i cui resti sono visibili nel museo archeologico della vicina Selçuk. Il suo splendore proseguì anche in epoca ellenistica-romana, quando era considerata tra i centri più ricchi e popolosi dell’Asia Minore. In un contesto di grande atmosfera, si possono ammirare le rovine del Tempio di Adriano, della Fontana di Traiano, della Biblioteca di Celso del II secolo d.C. e del Teatro che poteva ospitare oltre 20.000 spettatori, emblema della raffinatezza culturale dei suoi abitanti.


3

Pamukkale / Konya / Cappadocia

Categoria Sistemazione Trattamento
Partenza da Bergamo Cappadocia Old Houses 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Bologna Cappadocia Old Houses 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Roma Cappadocia Old Houses 5*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Partenza per la Cappadocia, via Konya. All'arrivo a Konya, visita del Monastero e del Mausoleo di Mevlana, fondatore del movimento mistico dei “dervisci rotanti”. Pranzo in ristorante. Lungo il percorso, visita del Caravanserraglio di Sultanhani, uno dei meglio conservati dell’Anatolia Centrale, utilizzato come aerea di sosta per le carovane che percorrevano la via della Seta. All’arrivo in Cappadocia, visita di una delle città sotterranee più famose della zona, Ozkonak o Saratli, risalenti al periodo delle persecuzioni cristiane. E’ incluso lo spettacolo tradizionale dei “dervisci rotanti”. Cena libera e pernottamento in albergo. Suggeriamo di cenare presso i numerosi ristoranti caratteristici della città, tra cui il Barbarian Tavern raggiungibile con una passeggiata tra le stradine storiche delle città. La guida sarà a disposizione per effettuare le prenotazioni.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Città di antichissime origini dell’Anatolia Centrale, fu fondata in epoca ittita come centro carovaniero e in seguito divenuta capitale del Regno Selgiuchide, ma è passata alla storia soprattutto per essere stata la patria di Mevlana, il fondatore dell’ordine dei Dervisci “rotanti”. Il monastero e santuario derviscio in cui è sepolto, oggi trasformato in museo, noto come il Mausoleo Verde per via della singolare cupola verde, è tra i luoghi più interessanti della città, dono dal sultano selgiuchide Alaeddin Keykubad al padre di Mevlana nel 1228. Per secoli il mausoleo fu sede dell’ordine, fino a quando, nel 1925, Ataturk vietò la pratica delle dottrine sufi, abolendo anche l’Ordine dei Dervisci. Capolavori dell'arte medievale turca sono l’antica Moschea Alaettin, uno dei migliori esempi di architettura selgiuchide e la Medrese Karatay, la scuola coranica costruita nel XIII secolo e che ospita il Museo della Ceramica con belle raccolte di piastrelle, oggetti in porcellana e mosaici.


4

Cappadocia

Categoria Sistemazione Trattamento
Partenza da Bergamo Cappadocia Old Houses 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Bologna Cappadocia Old Houses 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Roma Cappadocia Old Houses 5*, o similare Mezza pensione

* Facoltativa l'escursione in mongolfiera per ammirare dall'alto il paesaggio lunare e mozzafiato della Cappadocia illuminata delle prime luci dell'alba (250/300 € circa da regolare in contanti). Prima colazione in albergo. Giornata dedicata alla visita della suggestiva regione dei “camini di fata”. In mattinata si visiteranno la Valle di Devrent, con le note conformazioni di tufo a forma di fungo e la Valle di Goreme, la più spettacolare e famosa con le sue chiese rupestri, vero e proprio museo all’aperto. Sosta in un laboratorio di produzione dei celebri tappeti turchi. Pranzo in ristorante. Proseguimento delle visite con la Valle di Pasabag, conosciuta anche come Valle dei Monaci e della Valle di Zelve. Sosta in un centro di produzione di pietre dure, oreficeria ed argenteria locali. Prima del rientro in albergo, visita presso un laboratorio di ceramica dove ognuno avrà la possibilità di sperimentare l'antica arte della lavorazione della ceramica. Durante la visita verrà servito il tradizionale té turco. * Facoltativo il Jeep Safari tra i paesaggi unici della Cappadocia, dove al termine sarà previsto un romantico e suggestivo aperitivo al tramonto nella Valle dell’Amore (60 € circa da regolare in contanti). Trasferimento di rientro in albergo. Cena libera e pernottamento. Tramite la guida sarà possibile prenotare presso il ristorante Harmandali una cena tradizionale turca, accompagnata da uno spettacolo folkloristico e danzatrici del ventre.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Regione storicamente appartenuta all'Anatolia, nell'area attuale della Turchia centrale, la Cappadocia è unica al mondo per la sua particolare formazione geologica e per il suo patrimonio storico e culturale. Inconfondibile per il suo paesaggio quasi “lunare”, la Cappadocia è composta prevalentemente da un tufo calcareo, che ha subito l'erosione per milioni di anni, acquisendo forme insolite e molto suggestive. Inoltre, essendo il tufo un materiale facilmente lavorabile dall'uomo, ha consentito di costruire le proprie abitazioni nella roccia, dando vita a insediamenti rupestri che permettevano a intere città di rifugiarsi nel sottosuolo, e di sopravvivere per molti mesi.

La regione è stata abitata fin dai tempi antichi e qui vi fiorirono alcune importanti civiltà, come quella degli Ittiti, o altre ancora provenienti dall'Europa. Dal 1985 è patrimonio Umanità UNESCO.


5

Cappadocia / Istanbul

Categoria Sistemazione Trattamento
Partenza da Bergamo Hotel Galata’s 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Bologna Hotel Galata’s 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Roma Hotel Galata’s 5*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo per Istanbul. All’arrivo, visita guidata della città passando dal Corno d’Oro. Visita del Mercato Egiziano delle Spezie e della Moschea di Rustem Pasha, vero sfoggio di maestria architettonica, costruita nel 1560 da Sinan per Rustem Pasha, genero di Solimano il Magnifico. Pranzo in uno dei ristoranti di pesce situati sul Ponte di Galata. Crociera sul Bosforo in battello, per ammirare i versanti asiatico ed europeo della città. Proseguimento e tempo libero per una passeggiata presso il Galataport, il grande complesso commerciale e turistico lungo il mare della sponda europea dove si trova anche il Museo di Arte Moderna, l'edificio progettato da Renzo Piano. Visita del pittoresco Gran Bazaar, il più grande mercato coperto del mondo, coloratissimo con le sue 4.000 botteghe. Sosta in un giardino di tè chiamato in turco “Cay Bahcesi”, luogo molto frequentato dai locali e tempo a disposizione per degustare un buon tè/caffè turco. Trasferimento in albergo. Cena libera e pernottamento. La guida sarà a disposizione per prenotare la cena tipica a base di Kebap presso il ristorante Hamdi direttamente affacciato sul Corno d’Oro.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Principale centro industriale e culturale della Turchia, con una popolazione di circa 15.000.000 abitanti, detiene il record di municipio più popoloso d'Europa. Capitale affascinante e ricca di contraddizioni, sospesa tra Oriente e Occidente, con una storia appassionante: prima come la città greca di Bisanzio, poi capitale dell'Impero Romano d'Oriente col nome di Costantinopoli e infine capitale dell'Impero ottomano. Tutti hanno lasciato notevoli testimonianze archeologiche e architettoniche che fanno di Istanbul un centro turistico di rilevanza mondiale.

L'attuale area urbana si estende su entrambe le sponde del Bosforo, lo stretto che divide l'Europa dall'Asia e unisce il Mar Nero al Mar di Marmara, e sul Mar di Marmara stesso. Il "Corno d'oro" è il nome del porto naturale su cui si affaccia il centro storico, sulla riva europea del Bosforo. Sin dal 1985, i quartieri storici di Istanbul fanno parte patrimoni umanità UNESCO.


6

Istanbul

Categoria Sistemazione Trattamento
Partenza da Bergamo Hotel Galata’s 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Bologna Hotel Galata’s 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Roma Hotel Galata’s 5*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Partenza per il centro storico e visita dell’Ippodromo Bizantino, in cui si svolgevano le corse con le bighe; della Moschea Blu, una fra le più maestose moschee imperiali di Istanbul; dell’imponente Santa Sofia, vero capolavoro dell’architettura bizantina. Pranzo in ristorante. Proseguimento delle visite con il Palazzo di Topkapi (Harem e Chiesa di Santa Irene inclusi), sontuosa dimora dei Sultani per quasi quattro secoli, e della Cisterna Romana Sotterranea, costruita sotto il regno Giustiniano I. Trasferimento di rientro in albergo. Cena libera e pernottamento. Tramite la guida sarà possibile prenotare presso il ristorante Neyzen nel villaggio di pescatori di Kumkapi, una cena tipica a base di pesce accompagnata da musica gitana.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Principale centro industriale e culturale della Turchia, con una popolazione di circa 15.000.000 abitanti, detiene il record di municipio più popoloso d'Europa. Capitale affascinante e ricca di contraddizioni, sospesa tra Oriente e Occidente, con una storia appassionante: prima come la città greca di Bisanzio, poi capitale dell'Impero Romano d'Oriente col nome di Costantinopoli e infine capitale dell'Impero ottomano. Tutti hanno lasciato notevoli testimonianze archeologiche e architettoniche che fanno di Istanbul un centro turistico di rilevanza mondiale.

L'attuale area urbana si estende su entrambe le sponde del Bosforo, lo stretto che divide l'Europa dall'Asia e unisce il Mar Nero al Mar di Marmara, e sul Mar di Marmara stesso. Il "Corno d'oro" è il nome del porto naturale su cui si affaccia il centro storico, sulla riva europea del Bosforo. Sin dal 1985, i quartieri storici di Istanbul fanno parte patrimoni umanità UNESCO.


7

Istanbul

Categoria Sistemazione Trattamento
Partenza da Bergamo Hotel Galata’s 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Bologna Hotel Galata’s 5*, o similare Mezza pensione
Partenza da Roma Hotel Galata’s 5*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Trasferimento nella parte asiatica della città attraverso il Ponte Eurasia celebre per il suo meraviglioso panorama. Vista del Palazzo di Beylerbeyi, l’unica residenza estiva dei Sultani. Continuazione per il quartiere di Kadikoy dove sarà prevista una passeggiata tra le moschee locali durante la preghiera del venerdì, con una degustazione di street food tradizionale tra le varie bancarelle locali. Rientro nel versante europeo della città con un traghetto, fino a raggiungere la piazza principale della città, Taksim, da dove inizia l’Istiklal Caddesi, la via pedonale ricca di negozi, ristoranti, caffè ed artisti di strada. *Facoltativa la partecipazione ad un Hammam Antico, con uno scrub esfoliante e massaggio (40 € circa da regolare in contanti). Passeggiata per il quartiere di Galata e sosta fotografica sotto la celebre torre di Galata. Rientro in albergo. Cena libera e pernottamento. Tramite la guida sarà possibile prenotare presso il ristorante Gunaydin con vista sul Bosforo, una cena tipica a base di carne.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Principale centro industriale e culturale della Turchia, con una popolazione di circa 15.000.000 abitanti, detiene il record di municipio più popoloso d'Europa. Capitale affascinante e ricca di contraddizioni, sospesa tra Oriente e Occidente, con una storia appassionante: prima come la città greca di Bisanzio, poi capitale dell'Impero Romano d'Oriente col nome di Costantinopoli e infine capitale dell'Impero ottomano. Tutti hanno lasciato notevoli testimonianze archeologiche e architettoniche che fanno di Istanbul un centro turistico di rilevanza mondiale.

L'attuale area urbana si estende su entrambe le sponde del Bosforo, lo stretto che divide l'Europa dall'Asia e unisce il Mar Nero al Mar di Marmara, e sul Mar di Marmara stesso. Il "Corno d'oro" è il nome del porto naturale su cui si affaccia il centro storico, sulla riva europea del Bosforo. Sin dal 1985, i quartieri storici di Istanbul fanno parte patrimoni umanità UNESCO.


8

Istanbul / Italia

Categoria Sistemazione Trattamento
Partenza da Bergamo Prima colazione
Partenza da Bologna Prima colazione
Partenza da Roma Prima colazione

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Principale centro industriale e culturale della Turchia, con una popolazione di circa 15.000.000 abitanti, detiene il record di municipio più popoloso d'Europa. Capitale affascinante e ricca di contraddizioni, sospesa tra Oriente e Occidente, con una storia appassionante: prima come la città greca di Bisanzio, poi capitale dell'Impero Romano d'Oriente col nome di Costantinopoli e infine capitale dell'Impero ottomano. Tutti hanno lasciato notevoli testimonianze archeologiche e architettoniche che fanno di Istanbul un centro turistico di rilevanza mondiale.

L'attuale area urbana si estende su entrambe le sponde del Bosforo, lo stretto che divide l'Europa dall'Asia e unisce il Mar Nero al Mar di Marmara, e sul Mar di Marmara stesso. Il "Corno d'oro" è il nome del porto naturale su cui si affaccia il centro storico, sulla riva europea del Bosforo. Sin dal 1985, i quartieri storici di Istanbul fanno parte patrimoni umanità UNESCO.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare