DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile

Bolivia


Documenti & info utili

Passaporto e Visto

Per soggiorni inferiori ai 90 giorni non è richiesto alcun visto. È sufficiente il passaporto con validità non inferiore ai 6 mesi dal momento dell’ingresso nel paese. All’arrivo viene apposto sul passaporto un timbro con validità 30 giorni.
Per viaggi all’estero di minori, vi preghiamo di consultare il sito della Polizia di Stato http://www.poliziadistato.it/pds/ps/passaporto/minori_index.html

Vaccinazioni e situazione sanitaria

Per entrare in Bolivia non è richiesta alcuna vaccinazione. In particolare per gli itinerari nell’altopiano non si prevedono rischi sanitari. Per gli itinerari in Amazzonia consigliamo le profilassi richieste da questa regione. Spesso gli itinerari in Bolivia toccano quote sul livello del mare elevate, anche sopra i 4.000 metri: si consiglia di consultare preventivamente il proprio medico.

Fuso Orario

- 6 ore in meno rispetto all’Italia, quando da noi vige l’ora legale; - 5 ore in meno quando da noi vige l’ora solare

Valuta

La valuta è il Peso Boliviano che è diviso in 100 Centavos. 1 EURO vale circa 11 PESOS e non ha valore fuori dal paese. Consigliamo di portare Dollari USA o EURO da convertire nelle Casas de cambio. Le carte di credito sono accettate nelle grandi città

Lingua

La lingua ufficiale è lo spagnolo ma 1/3 della popolazione parla ancora il Quechua (la lingua usata dai conquistatori Incas) o il Aymarà (la lingua delle popolazioni preincaiche dell’Altopiano)

Elettricità

La corrente è a 220 volt ma a La Paz si può trovare anche la 110 volt. Le prese sono generalmente a due fori tondi ma talvolta si possono trovare le prese americane. Consigliamo di portare con sé un adattatore.

Cucina

La cucina boliviana è molto diversa nelle due principali zone del paese, altopiano e bassopiano, ma vi si può mangiare di tutto: cereali, patate e manioca che sono la base dell’alimentazione locale, carne di manzo, di lama, di agnello e di maiale a seconda della regione, pesci di fiume. Famosissime sono le empanadas di origine argentina. Si può infine mangiare dell’ottima frutta tropicale: banane, ananas, mango, papaya

Acquisti ed artigianato

La Bolivia è ricchissima di mercati ed ogni città o villaggio ha il proprio. Sono luoghi da scoprire.
L’artigianato tessile è certamente quello più tradizionale e più sviluppato.
Nei mercati della regione andina si trovano scialli, sciarpe e maglioni in alpaca o in lana di pecora, lavorati a mano e tinti con colori naturali.
È possibile acquistarli anche nei negozi di La Paz. Nella regione orientale delle Missioni gesuitiche, è tipica la lavorazione del legno in particolare per gli strumenti musicali.

Comunicazioni

Nelle città non è difficile telefonare dagli uffici telefonici o collegarsi ad Internet negli Internet cafè. Per usare i cellulari italiani è necessario che essi siano Triband, anche se non è garantita la copertura in tutto il paese.

Mance

La mancia non è obbligatoria. Viene generalmente lasciata nei ristoranti dove spesso è già inclusa nel conto per un 10%. In altre circostanze, come sui taxi, non è usanza darla.

Quando andare - stagioni e climi

Il clima è vario ed è legato alla morfologia del paese. Le stagioni sono invertite rispetto alle nostre: la stagione estiva e delle piogge va da novembre a marzo; la stagione fredda e più secca va da giugno a settembre: questa è la stagione migliore per recarsi in Bolivia La vicinanza all’equatore permette di avere oscillazioni termiche tra l’alta e la bassa stagione di non oltre i 10° mentre le escursioni termiche tra il giorno e la notte sono considerevoli. Da tenere in grande considerazione la differenza di temperatura tra le pianure e le montagne: a poche ore di distanza è possibile passare dai 25° del bassopiano ai 10° dell’altopiano. Suggeriamo di mettere in valigia indumenti sia estivi che invernali da indossare a strati, oltre a scarpe comode per le escursioni.

Sicurezza

La Bolivia è un paese abbastanza sicuro per i viaggiatori. Qualche precauzione è raccomandata nelle grandi città dove la crisi economica e la diffusa povertà hanno reso più frequenti i casi di scippo. Durante il viaggio è possibile imbattersi in scioperi e manifestazioni che possono causare qualche ritardo nei mezzi di trasporto.

Turismo

Il turismo in Bolivia è ancora scarsamente sviluppato e i servizi sono sovente molto basilari. Non ovunque è possibile garantire guide in lingua italiana. I viaggi si svolgono per gran parte in quota, ad altitudini vicine o anche superiori ai 4.000 metri. La destinazione è raccomandata a viaggiatori esperti e in buone condizioni fisiche.

Il Quality Group