DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Tunisia, Oasi e Città Romane

Durata 8 giorni, 7 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 864
  • Europa World

Esclusiva Europa World

Descrizione del tour

Un bellissimo itinerario percorso tra gli incredibili paesaggi del deserto del Sahara e delle oasi di montagna, impreziosito dalla presenza di siti archeologici romani tra i più grandiosi dell’Africa mediterranea.

Luoghi visitati

Tunisi, Hammamet, Thuburbo Majus, Dougga, El Djem, Matmata, Chott El Djerid, Chebika, Tozeur, Sbeitla, Kairouan, Museo nazionale del Bardo, Cartagine, Sidi Bou Said

Note informative

** IMPORTANTE **
Il presente viaggio è garantito con un minimo di 6 partecipanti e soggetto a riconferma 21 giorni precedenti la data di partenza. (Art.92, comma 3 del Cod.Cons.).
In mancanza del raggiungimento del numero minimo, sarete contattati entro i 21 giorni precedenti la partenza per una proposta alternativa. In caso contrario la presente partenza è da ritenersi confermata.

Si rammenta quanto segue:
- è previsto un forfait mance per guida ed autista da pagare in loco;
- per fare fotografie è previsto il pagamento di diritti in molti siti di interesse turistico, il cui importo può variare da località a località;
- l'ordine delle visite può essere variato per cause di forza maggiore, mantenendo comunque complessivamente invariato il contenuto del programma;
- nel periodo estivo le temperature raggiungono picchi elevati, anche oltre i 40°C ed è quindi consigliabile portare con se cappelli e protezioni solari adeguate;
- il trasporto può essere effettuato in minivan, minibus o pullman G.T. in base al numero dei partecipanti. Le oasi di montagna sono raggiungibili solo con mezzi fuoristrada 4x4;
- la classificazione degli alberghi indicati è stata attribuita in base al nostro giudizio e non a quella ufficiale, più alta, poiché i criteri di classificazione degli alberghi in Tunisia sono ben diversi da quelli europei;
- la cena il giorno di arrivo e la prima colazione del giorno di partenza dipendono dall'orario di apertura/chiusura del ristorante.

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia / Tunisi / Hammamet

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Le Royal Hammamet 4*, o similare Cena e pernottamento

Arrivo all'aeroporto di Tunisi e trasferimento a Hammamet. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città di Tunisi conta circa un milione e 500 mila abitanti; ricca di moschee e mura in quanto fortezza romana e cartaginese, la città divenne nel XII sec. sede di una importante Università. Offre un paesaggio suggestivo; da una parte moderno, caratterizzato da alberghi lussuosi, e tanti negozi, dall'altra permette al turista di immergersi tra le antiche botteghe. La Medina offre la possibilità di entrare in contatto con l'animazione delle vie e di entrare in contatto con la folla, di sentire odori e profumi di questi luoghi. Il più grande luogo di culto di Tunisi è la Grande Moschea, Ez Zitauna, attorno alla quale sorgono le dimore più lussuose. Da non perdere una scappata al Dar Hussein, uno dei palazzi più belli che ospita l'Istituto Nazionale per l'Archeologia e l'Arte. Per quanto riguarda il palato sono moltissime le occasioni in città, dal pesce all'agnello al couscous, qui è possibile gustare tutto ciò che la tradizione culinaria araba offre.


2

Hammamet / Thuburbo Majus / Dougga / Hammamet (340 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Le Royal Hammamet 4*, o similare Pensione completa

Prima colazione in albergo. Partenza per Dougga e visita delle rovine romane dell’antica Thugga, sito archeologico spettacolare dichiarato Patrimonio dell’Umanità con i suoi monumenti colossali: il teatro, il Capitolium e le terme. Dopo pranzo proseguimento verso Thuburbo Majus, antica città romana di cui si visitano le rovine ancora ben conservate: il tempio di Mercurio, i resti del foro, le terme cittadine invernali ed estive. Rientro ad Hammamet. Cena e pernottamento in albergo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Thuburbo Majus è un importante sito archeologico romano situato a circa 60 chilometri a sud di Cartagine, su un'antica arteria stradale che metteva in comunicazione quest'ultima città ed il Sahara. Thuburbo Majus (chiamata anche Colonia Julia Aurelia Commoda) era originariamente una città punica. Venne rifondata nel 27 a.C., quando alcuni veterani vennero inviati da Augusto a Thuburbo per permettere loro di avere una vita dopo aver servito l'esercito, ma fu solo in epoca adrianea che raggiunse il massimo splendore. Sono oggi visibili i resti del foro, del campidoglio, del Tempio di Mercurio e delle terme cittadine.


3

Hammamet / El Djem / Matmata / Douz (510 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Sahara Douz 4*, o similare Pensione completa

Prima colazione in albergo. Partenza verso El Djem, visita dello straordinario anfiteatro romano, il terzo per ordine di grandezza dell’Impero romano con una capienza di 35.000 spettatori, dopo il Colosseo e quello di Capua. Proseguimento per Matmata, paesino berbero conosciuto per le sue case troglodite e il paesaggio lunare. Visita di una casa troglodita abitata. Dopo pranzo, partenza per Douz, cittadina chiamata “la porta del deserto”. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento. *Facoltativa la passeggiata a cammello nel deserto (circa € 10).

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città di El Djem, conosciuta anche come Thysdrus, conobbe il suo periodo più prospero nel II secolo grazie alla coltivazione di ulivi e, quindi, alla produzione di olio di oliva. Ai tempi di Cesare era una semplice borgata ma in due secoli divenne una delle città piu ricche della provincia. Ci sono molti edifici da visitare, in particolare il più importante è l'Anfiteatro romano, una enorme costruzione terzo al Colosseo. In questa città vennero girate alcune scene del film "il Gladiatore" con Russel Crowe ed è, oggi, patrimonio Umanità UNESCO. Il clima è tipicamente mediterraneo con estati calde ed inverni miti, e rende questo luogo ancora più piacevole da visitare.


4

Douz / Chott El Djerid / Tozeur (125 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Ras El Ain 4*, o similare Pensione completa

Prima colazione in albergo. Visita del centro della città di Douz, conosciuta per la fabbricazione delle Babbucce (scarpe tradizionali in cuoio di cammello per camminare nel deserto). Proseguimento verso Chott El Djerid, immenso lago salato dov'è prevista una sosta per ammirarne la bellezza paesaggistica. Continuazione per Tozeur, capitale della provincia Bled El Jerid “Il paese delle palme”. Visita del centro storico per scoprire l’architettura tipica delle case costruite con mattoncini di terracotta. Sistemazione in albergo e pranzo. Nel pomeriggio partenza in 4x4 e visita delle oasi di montagna Chebika e Tamerza. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Questo lago salato, anticamente indicato come lago Tritone, si trova a sud est del paese ai confini con il deserto del Sahara. Il panorama che offre è molto suggestivo, questo specchio di acqua, infatti, cambia a seconda delle stagioni: in inverno si riveste di un sottile strato di acqua che lo rende simile ad uno specchio mentre durante l'estate è una distesa di sale cosi densa da sembrare ghiaccio. Non mostra mai la stessa faccia; la superficie cambia colore a causa delle temperature spesso elevate che superano i 50 gradi e dalle scarse precipitazioni. È un'immensa distesa surreale che vale la pena vedere.


5

Tozeur / Sbeitla / Kairouan /Sousse (380 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Kasbah Kairouan 5* (nostro giudizio 4*), o similare Pensione completa

Prima colazione in albergo. Partenza per Sbeitla, l’antica città romana Sufetula e visita dei suoi monumenti: l’arco di Diocleziano, le terme, il campidoglio, il teatro e le basiliche cristiane. Partenza per Kairouan, prima città fondata dagli arabi in Tunisia e considerata la quarta Città Santa dell’Islam. Visita dei grandi bacini costruiti dalla dinastia degli Aghlabidi nel VIII secolo, il mausoleo del Barbiere chiamato Sidi Sahab e la maestosa moschea di Sidi Okba, che porta il nome del suo fondatore. Dopo pranzo visita guidata della vecchia Medina di Kairouan alla scoperta dell’architettura araba delle città antiche, con i suoi mercatini tipici. Proseguimento verso Sousse. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Oggi questo è un modesto villagio agricolo privo di interesse ma il sito archeologico, al contrario, è notevolissimo. L'ottimo stato di conservazione lo fa diventare simbolo della Tunisia archeologica. La città in antichità si sviluppò rapidamente ma venne distrutta con l'arrivo degli Arabi. All'interno del sito sono molti gli edifici ancora riconoscibili: troviamo per esempio, l'Arco di Trionfo di Diocleziano che segnalava l'antico ingresso. Più avanti, si erge il Portale di Antonino Pio, uno dei più bei reperti, perfettamente integro. Per gli amanti di archeologia e per un tuffo nel passato, questo luogo risulta quasi perfetto.


6

Sousse / Monastir / Hammamet (140 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Le Royal Hammamet 4*, o similare Pensione completa

Prima colazione in albergo. Partenza per Monastir; visita del mausoleo di Bourguiba, primo presidente della Tunisia e di Ribat, antica fortezza araba del secolo VIII. Continuazione verso Sousse e visita della Medina dichiarata Patrimonio dell’Umanità e del museo archeologico con i suoi mosaici romani. Dopo pranzo visita della Marina Port El Kantaoui. Rientro a Hammamet e visita guidata del centro storico nell’antica Medina, e dell’antico cimitero cristiano (dove risiede la tomba di Bettino Craxi). Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Hammamet è una città balneare della Tunisia e le sue spiagge bellissime e i suoi colori accesi, la rendono una delle mete più amate dai. La città nasce subito dopo la sconfitta dei cartaginesi all'epoca dei Romani; dopo la caduta dell'impero fu dominata dagli arabi tra il malcontento della popolazione che iniziò una rivolta collettiva. Tuttavia fu proprio con il regno islamico che iniziò la costruzione della nuova città. Durante gli anni del colonialismo, fu conquistata dei francesi ma solo negli anni '50 divenne legittimamente della Francia. Fu meta di scrittori e artisti che la vedevano come un'oasi magica ed esotica nella quale isolarsi. Da qui in poi la città iniziò uno sviluppo economico e turistico. Mal tollerata la presenza dei francesi da oltre 70 anni, nel 1955 la Tunisia proclamò la sua indipendenza. Da non perdere la gastronomia che ha alcuni tratti tipici della cucina mediterranea e alcuni invece che richiamano lo stile arabo, come l'uso delle spezie e del cous cous. 


7

Hammamet / Tunisi / Cartagine / Sidi Bou Said / Tunisi (112 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Africa Tunis 4*, o similare Pensione completa

Prima colazione in albergo. Partenza per Tunisi e visita della Medina di Tunisi dichiarata Patrimonio dell’Umanità, con i suoi Souks tipici. Pranzo a La Goulette, il quartiere dov'è nata la famosa attrice Claudia Cardinale. Continuazione verso il sito archeologico di Cartagine con visita agli antichi porti punici, l’antico santuario Tofet e le terme romane di Antonino. Arrivo allo spettacolare villaggio di Sidi Bou Said con le sue case bianco-blu e quindi proseguimento per Tunisi. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Museo nazionale del Bardo è situato nella parte occidentale di Tunisi, ed è un museo noto per la bellissima collezione di mosaici romani, una delle più importanti di tutto il mondo. È il più importante museo tunisino, inaugurato nel 1888, e allo stesso tempo più antico del mondo arabo e dell'Africa. 

L'organizzazione museale si sviluppa in sei dipartimenti che riflettono le tappe archeologiche del paese: il periodo preistorico, punico, romano, cristiano, arabo-islamico e quello relativo all'archeologia sottomarina. L'esposizione dei reperti occupa 34 sale impegnandone i pavimenti, le pareti e, in alcune, i soffitti: solo sui pavimenti sono sistemati 2.115 m2 di mosaici. Tra i principali pezzi di collezione di mosaici romani, Perseo libera Andromeda, Virgilio tra Clio e Melpomene, Venere dalla toilette, Corsa di carri in un circo, Ulisse e le sirene, Le nozza di Dioiso e d'Arianna, Teseo e il Minotauro

 


8

Tunisi / Italia

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Prima colazione

Prima colazione in albergo e trasferimento all'aeroporto di Tunisi.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città di Tunisi conta circa un milione e 500 mila abitanti; ricca di moschee e mura in quanto fortezza romana e cartaginese, la città divenne nel XII sec. sede di una importante Università. Offre un paesaggio suggestivo; da una parte moderno, caratterizzato da alberghi lussuosi, e tanti negozi, dall'altra permette al turista di immergersi tra le antiche botteghe. La Medina offre la possibilità di entrare in contatto con l'animazione delle vie e di entrare in contatto con la folla, di sentire odori e profumi di questi luoghi. Il più grande luogo di culto di Tunisi è la Grande Moschea, Ez Zitauna, attorno alla quale sorgono le dimore più lussuose. Da non perdere una scappata al Dar Hussein, uno dei palazzi più belli che ospita l'Istituto Nazionale per l'Archeologia e l'Arte. Per quanto riguarda il palato sono moltissime le occasioni in città, dal pesce all'agnello al couscous, qui è possibile gustare tutto ciò che la tradizione culinaria araba offre.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare