DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Ritmo Sudafricano (Speciale Capodanno)

Durata 10 giorni, 7 notti
Natura
QUOTE A PARTIRE DA: 3386
  • Il Diamante

Esclusiva il Diamante

Descrizione del tour

Ritmo Sudafricano esalta le principali bellezze paesaggistiche del paese, da Città del Capo all'area del Kruger, includendo le escursioni più belle ed importanti, senza dimenticare i safari, quintessenza stessa dei viaggi a queste latitudini.

Luoghi visitati

Cape Town, Pretoria, Karongwe Game Reserve, Johannesburg

Note informative

Note Operative Preventivo
Il gruppo si costituisce direttamente in loco il 2° giorno. L'incontro con la guida locale di lingua italiana è previsto al pomeriggio intorno alle 15h00 per iniziare insieme a tutto il gruppo la visita della città.

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia / Cape Town

Partenza dalla città prescelta per Città del Capo con voli di linea via scalo/i internazionali. Pasti e pernottamento a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


2

Cape Town (la città e la Table Mountain) (20 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Southern Sun "The Cullinan Inn" Cena

Arrivo in mattinata. Disbrigo delle formalità d'ingresso. Incontro con la guida locale, di lingua italiana, e trasferimento in veicolo riservato in hotel. Nel pomeriggio è prevista un'interessante visita della città, una delle più belle metropoli al mondo, nei suoi punti più salienti. Condizioni atmosferiche permettendo si potrà salire in cabinovia sulla Table Mountain, dalla cui sommità, durante le giornate più limpide, lo scenario è davvero sublime. Cena e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Alta circa 1.100 metri, la Montagna della Tavola è il simbolo ed attrazione di Città del Capo e dalla sua cima si gode di una straordinaria veduta non solo sulla città sottostante e la sua baia, ma a 360°C in tutta la sua ampiezza, sulla Penisola del Capo. Una moderna cabinovia rotante collega rapidamente, ogni mezz'ora, dall'alba al tramonto, la base alla sommità in pochi minuti. Sovente la sommità è coperta da nuvole che danno l'idea di una tovaglia stesa sulla tavola. La parte frontale, rivolta verso la città, è lunga quasi 3 chilometri mentre il versante opposto ha una morfologia più complessa.


3

Cape Town (la Penisola del Capo) (160 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Southern Sun "The Cullinan Inn" Prima colazione e pranzo

Prima colazione. Incontro con la guida di lingua italiana e partenza per una meravigliosa giornata dedicata alla visita della Penisola del Capo, un lembo di terra di rara bellezza che separa idealmente le fredde e tumultuose acque dell’Oceano Atlantico dalle più calde e miti acque dell’Oceano Indiano. Attraversando le aree residenziali di Cape Town quali Sea Point, Camps Bay e Llandudno si giunge nella splendida baia di Hout Bay. Qui è prevista una sosta per una breve escursione in barca (circa 30 minuti) per ammirare una nutrita colonia di otarie del capo che hanno di fatto monopolizzato una serie di scogli appena fuori la baia. Questa visita può essere effettuata solo se le condizioni del mare sono favorevoli. Possibilità di acquistare qualche souvenir in una delle tante bancarelle presenti nel porto prima di proseguire verso la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza in un alternarsi di grandiosi paesaggi sino alla sommità di “Cape Point” per ammirare il luogo virtuale dell’incontro dei due oceani. Al termine proseguimento verso Simons Town, sede della Marina sudafricana, non prima di aver sostato presso un rinomato ristorante locale per un gustoso pranzo a base di pesce. Sulla spiaggia di Boulder (così chiamata per gli enormi massi granitici), tra villette sul mare e splendide spiagge, si potrà ammirare da pochi passi una simpatica colonia di pinguini. Rientro in hotel nel pomeriggio inoltrato. L'hotel dispone di un servizio navetta (gratuito) ad orari regolari da/per il vicino Waterfront, una delle zone più caratteristiche della città. Qui ci sarà solo l'imbarazzo delle scelta qualora vogliate cenare in uno dei tanti ristoranti disponibili. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Penisola del Capo è una delle mete naturalistiche più sorprendenti del Sudafrica che culmina all'estremo Sud con Cape Point e Capo di Buona Speranza. Un susseguirsi di scorci panoramici di grande suggestione. La visita completa della Penisola richiede almeno un giorno per la grandissima varietà di località da visitare. La prima sosta la merita la bellissima baia di Hout Bay con il suo mercato del pesce e il porto, dal quale partono le imbarcazioni per l’escursione (circa 30 minuti) nella baia ed all’isola delle foche (in realtà otarie del capo). Sempre nel porto sono dislocate svariate bancarelle di souvenir e non manca un negozio ben rifornito. Da qui, sempre in direzione Sud, si prosegue lungo la spettacolare strada che porta a Chapman’s Peak nel suo punto più alto. La strada ricavata nella roccia fu costruita dai prigionieri di guerra italiani ed è considerata una dei punti panoramici più belli del Sudafrica. Dopo svariate baie alcune delle quali veramente mozzafiato si giunge presso la Riserva Naturale della Penisola del Capo, con il mitico Capo di Buona Speranza, luogo dell’immaginario incontro fra gli Oceani Atlantico ed Indiano considerato, dagli antichi navigatori, uno dei capi più belli e temibili al mondo a causa delle improvvise tempeste generate dallo scontro di correnti fredde dell'Antartide e quelle più miti provenienti dall'Oceano Indiano. Da non mancare Cape Point la cui sommità può essere raggiunta in funicolare. Luogo dell'antico faro domina dall'alto l'incontro dei due oceani. A Boulder's Beach, nei pressi di Simon's Town, sede della Marina Sudafricana, si sosta per ammirare da pochi passi i simpatici pinguini del Capo. Il tour sulla via del ritorno in città prevede l'attraversamento di Muizenberg, uno dei siti più amati dai surfisti.


4

Cape Town (la regione dei vigneti)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Southern Sun "The Cullinan Inn" Prima colazione e cenone di Capodanno

Prima colazione. La mattinata è dedicata alla scoperta della vicina regione dei vigneti. Per chi è affascinato dalle atmosfere romantiche, non può mancare una passeggiata nel grazioso villaggio di Stellenboch dove il tempo sembra essersi fermato. Qui tra splendidi esempi di architettura "Cape Dutch", Olandese antico del Capo, è possibile degustare i rinomati vini sudafricani (1 degustazione inclusa). Rientro a Città del Capo in tarda mattina. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione per attività facoltative. Consigliamo una passeggiata con shopping nel caratteristico Waterfront. Stasera prevediamo grandi festeggiamenti con il cenone di Capodanno in hotel. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Quale migliore occasione per degustarne i grandi vini sudafricani che un’escursione nella regione dove sono prodotti, a pochi chilometri da Città del Capo. Qui si trovano le grandi tenute, con le bellissime costruzioni nel più puro stile Cape Dutch (Olandese antico del Capo). Vi si può soggiornare un paio di giorni fra verde e vigneti in località quali Paarl, Stellenbosch, famosa cittadina universitaria, Constantiae molte altre località della zona oppure semplicemente assaggiare del buon vino nelle ore centrali della giornata. Paarl - È situata nella fertile vallata del fiume Berg ai piedi della montagna di Paarl, a circa 50 km da Città del Capo. Il nome della città, che significa perla, deriva dalla brillantezza delle grandi rocce di granito della montagna dopo la pioggia. Una delle sue maggiori attrazioni sono le cantine di KWV, che hanno aperto per prime la strada all’esportazione dei vini di qualità del Sudafrica. Franschhoek - Quest’area fu colonizzata nel ‘600 dagli ugonotti francesi, che portarono con sé la loro preziosa esperienza di viticultori. La maggior parte delle fattorie e delle tenute vinicole hanno nomi francesi. Situata in una valle pittoresca a un’ora d’auto da Città del Capo, Franschhoek offre ai visitatori un’ampia scelta di vini da pasto. Stellenbosch - Rinomata per la sua deliziosa architettura detta “olandese del Capo” e per le maestose querce che ne ornano le vie, la pittoresca città universitaria di Stellenbosch è un importante centro vinicolo da più di 300 anni. I vigneti, situati a circa 30 km est di Città del Capo, ricoprono le colline, strette fra le montagne di Stellenbosch e il mare, posizione geografica e climatica di delicato equilibrio e perfetta per la produzione di uve da vino. La regione è soprattutto rinomata per i vini rossi.


5

Cape Town / Johannesburg / Pretoria

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle The Maslow Time Square Mezza pensione

Prima colazione. Mattinata è a disposizione per relax o per una bella passeggiata all'interno del caratteristico Victoria & Alfred Waterfront. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto (autista in inglese) e partenza con volo di linea per Johannesburg. Incontro con la nuova guida di lingua italiana e trasferimento a Pretoria. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Pretoria, chiamata localmente anche Tshwane, è la capitale amministrativa del Sudafrica. Sorta vicino alla miniera di diamanti di Cullinan dove fu scoperto il più grande diamante del mondo, è una città molto bella, con palazzi antichi che si alternano alle moderne strutture degli uffici governativi e finanziari. I suoi ampi viali sono costeggiati dai bellissimi alberi di jacaranda che, soprattutto da ottobre a novembre quando la fioritura è all'apice, offrono uno spettacolo incredibile. La città è caratterizzata da tante case che ricordano il periodo coloniale. Se vi trovate a passeggiare per Church Street, nel cuore di Pretoria, potrete fare una visita alla casa di Paul Kruger, che fu il Primo presidente del Sudafrica e fondatore dell'omonimo parco nazionale. Circondati da immensi giardini, gli Union Buildings sono un'imponente costruzione di mattoni di arenaria rossa, espressione della magnificenza coloniale e imperiale che ospita la sede del governo centrale. E' qui che, subito dopo essere stato eletto, Nelson Mandela fece il primo discorso alla Nazione ed è per questo motivo che ricoprono una grande importanza per tutto il Paese. Gli amanti dello shopping potranno sbizzarrirsi alla ricerca di oggetti di produzione locale, sia nel grande centro commerciale di Sunnypark, in Esselen Street, sia nel mercato delle pulci che viene allestito, al suo interno, ogni domenica. Sempre di domenica, un altro mercatino delle pulci che vale una visita è quello che si svolge a Hatfield dove si vendono molti oggetti di artigianato locale lavorati con le perline. Se poi vi trovate a Pretoria nella terza settimana del mese di ottobre, uno spettacolo da non perdere è il Jacaranda Festival. Moltissimi spettacoli e concerti vengono organizzati durante questa manifestazione e, avvolti nella splendida atmosfera creata dalle jacaranda in fiore, potrete trascorrere una settimana alternando spettacoli teatrali, balletti e tanta musica a uno shopping sfrenato, alla ricerca di ottimi affari nei tantissimi mercatini delle pulci che vengono allestiti per il festival e che richiamano espositori da tutta la provincia. Per approfondire la conoscenza della storia artistica del Sudafrica si può organizzare una visita al Pretoria Art Museum, dove si espone una collezione permanente di arte sudafricana di tutte le epoche storiche del paese. Tradizionali mostre sugli animali e sulla natura sono invece esposte al Transvaal Museum of Natural History che ospita all'esterno anche un immenso scheletro di balena, mentre per provare un'emozione indimenticabile e diversa è anche possibile visitare la miniera di diamanti Cullinan. La vita notturna della città è animata soprattutto nella zona di Hatfield dove, accanto ai negozi alla moda e ai ristoranti, si possono passare divertenti serate nei molti locali e piano bar in cui si suona musica dal vivo. Per i nottambuli le discoteche non mancano. Chi invece desiderasse trascorrere serate di maggior "coinvolgimento culturale" può recarsi al complesso dello State Theatre dove si tengono spettacoli di teatro, musica prevalentemente classica e balletto. Al suo interno infatti ci sono ben 5 teatri: l'Arena, lo Studio, l'Opera, il Drama e il Momentum.


6

Pretoria / Panorama Route / Riserva Privata Karongwe (Area del Kruger) (415 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Karongwe Game Reserve Pensione completa

Prima colazione. Incontro con la guida e partenza verso l'area del Kruger iniziando così a percorrere parte della rinomata Panorama Route. Non mancherà una sosta al famoso Blyde River Canyon. La sistemazione per le prossime due notti è prevista nella Riserva Privata di Karongwe dove l’arrivo è previsto in tempo utile per il pranzo. Sistemazione presso uno dei lodge situati all'interno di questa magnifica proprietà (Chisomo Safari Camp o Shiduli Lodge) con trattamento di pensione completa. Nel pomeriggio è previsto un primo safari in veicoli 4x4 aperti accompagnati da esperti ranger di lingua inglese. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Situato nelle montagne del Drakensberg, nel settore meridionale della Provincia del Limpopo, il Blyde River Canyon (letteralmente il canyon del fiume Blyde) offre panorami tra i più spettacolari del Sudafrica. Si dice che il canyon con i suoi 26 Km di lunghezza ed 800 metri di profondità, sia il terzo del mondo in ordine di grandezza dopo il Gran Canyon in Arizona e il Fish River Canyon in Namibia, di sicuro è l'unico a presentarsi ricoperto di vegetazione. Il più famoso belvedere del canyon è il sito dei 'Three Roundavels' il cui nome prende spunto dalla strana forma della montagna che in questo punto sembra aver scolpito tre chalet circolari.


7

Karongwe Game Reserve

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Karongwe Game Reserve Pensione completa

Pensione completa. Bellissima giornata dedicata all’esplorazione della Riserva che con i suoi 9.000 ettari ospita più di 40 specie di mammiferi e 350 di uccelli. I safari si svolgono sempre in veicoli 4x4 aperti al mattino presto e al pomeriggio sin oltre il tramonto. Il resto della giornata è a disposizione per relax e per godere a pieno della bellezza del “bush” sudafricano. Pernottamento al lodge.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Riserva Privata di Karongwe, ai piedi del maestoso Drakensberg, è situata nella Provincia del Limpopo ad Ovest dal Parco Kruger a circa 60 Km dall'aeroporto di Hoedspruit.All'interno dei suoi 8.500 ettari è possibile scorgere almeno una quarantina di specie di mammiferi inclusi i rinomati "Big Five" (elefanti, rinoceronti, bufali, leoni e leopardi).


8

Karongwe / Johannesburg (505 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Southern Sun O.R. Tambo Pensione completa

Sveglia all’alba per l’ultimo safari. Al rientro brunch e rientro a Johannesburg con pranzo lungo il percorso. Arrivo nel pomeriggio inoltrato a Johannesburg. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Johannesburg, il cuore pulsante del Sudafrica, è la città più popolosa del paese ma non è la sua Capitale. Si trova su di un altopiano all'altezza di 1.753 m s.l.m. Spesso è anche chiamata con il soprannome abbreviato di Joburg, Jozi o eGoli. Quest'ultima parola, in lingua Zulu, significa luogo d'oro e riflette la storia di Johannesburg come cittadina mineraria. È capoluogo della provincia di Gauteng, considerata il cuore commerciale del paese, la sua energia ed il suo ritmo vibrante sono tangibili fin dal momento dell'arrivo. Dalle attrazioni storiche e culturali che parlano del passato turbolento della nazione, alle città sempre in movimento, il Gauteng ha molto da offrire ai suoi visitatori. Johannesburg è la sede della Corte Costituzionale del Sudafrica e della Johannesburg Securities Exchange (JSE), la Borsa più grande dell'Africa e una delle dieci più grandi del mondo. La città negli ultimi anni si è arricchita di molte zone residenziali, Sandton tra tutte, con luoghi di interesse turistico, quali musei e teatri. Anche il vecchio cuore della città, praticamente abbandonato negli ultimi trent'anni, sta tornando al suo antico splendore grazie ad imponenti progetti di riqualificazione.


9

Johannesburg / Italia

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Prima colazione

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto (disponibile un servizio navetta dell'hotel, preghiamo richiedere al servizio concierge per la riconferma orari). Partenza per l'Italia via scalo internazionale con pasti e pernottamento a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

10

Italia

Arrivo a destinazione in giornata.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare

Il Quality Group