DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Minitour del Senegal 3 notti & soggiorno mare

Durata 8 giorni, 7 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 0
  • Il Diamante

Descrizione del tour

Un breve itinerario che permette di conoscere alcune delle zone più interessanti del paese. Dalla caotica capitale Dakar alla famosa Isola di Goree, alle sponde del Lago Rosa per finire con la visita in barca delle isole del Saloum. Qualche giorno di relax sulla sabbia dorata di Saly a conclusione del tour.

Luoghi visitati

Dakar, Saly

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia / Dakar

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Savana o similare Mezza pensione

Partenza dall'Italia per Dakar. Arrivo nel nuovo Aeroporto Internazionale Blaise Diagne (AIBD), accoglienza con personale del nostro corrispondente e trasferimento in città. Sistemazione presso l'Hotel Savana Dakar o similare. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Dakar (1.009.256 abitanti) è la capitale e la principale città del Senegal. L'area metropolitana, corrispondente alla Regione di Dakar, raggiunge i 2.399.451 abitanti. La città si estende nella parte meridionale della penisola di Capo Verde, sull'Oceano Atlantico. Dakar è sede della Camera bassa del Parlamento del Senegal (Assemblée nationale du Sénégal) e del Palazzo del Presidente. Dakar è anche famosa in quanto tappa d'arrivo della celebre corsa Rally Dakar.


2

Dakar / Isola di Goree / Lago Rosa di Retba

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Chez Salim o similare Pensione completa

Dopo la prima colazione incontro con la guida e trasferimento al porto di Dakar per l'imbarco sul traghetto per l'isola di Gorée (traghetto delle ore 10.00 ca.) Visita dell'isola, patrimonio culturale dell'umanità, con la Casa degli Schiavi, la Chiesa San Carlo Borromeo (una delle prime chiese sulla costa Occidentale dell’Africa), il Forte col Memoriale ai Martiri ed il Museo storico. Pranzo e rientro in traghetto a Dakar, dove si effettuerà un giro panoramico prima di continuare il viaggio verso il Lago Rosa, il cui nome è dovuto alla colorazione delle acque creata dalla presenza di particolari alghe e batteri. Con il fuoristrada si farà un giro attorno al lago per vedere le raccoglitrici di sale, i villaggi Fulani (pastori semi nomadi ), le dune di sabbia e la selvaggia spiaggia una volta percorsa dalla Parigi Dakar. Sistemazione al lodge Chez Salim o similare, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il lago Retba, più conosciuto come lago Rosa per il colore delle sue acque, si trova lungo la costa settentrionale del Senegal, a circa 30 km da Dakar, ed è separato dall'Oceano Atlantico da grandi dune di sabbia. Questo specchio di acqua, lungo circa 10 km, deve il suo particolare aspetto alla presenza di un batterio alofilo (amante del sale), Desulfohalobium retbaense, le cui membrane cellulari contengono pigmenti responsabili di queste colorazioni rosso-rosacee.


3

Lago Rosa / Saloum

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Ecolodge de Palmarin o similare Pensione completa

Prima colazione e partenza dal lago Rosa per la zona del Saloum, classificata nelle zone protette per la sua ricca fauna ornitologica e la sua vegetazione. Si attraverserà la foresta di baobabs di Sindia con i suoi numerosi alberi. Sistemazione all’Ecolodge de Palmarin e pranzo. Nel pomeriggio, in barca a motore, si effettuerà un giro nelle isole del Delta del Saloum alla scoperta dei vari siti ornitologici nascosti tra le mangrovie e per vedere i villaggi-isole di pescatori. Ritorno all’Ecolodge, per un pò di relax a bordo piscina o sulla spiaggia. Cena e pernottamento all’Ecolodge de Palmarin o similare.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il delta del fiume Saloum ospita il parco nazionale omonimo istituito nel 1976, dove vivono moltissime scimmie oltre a essere habitat è ideale per l’osservazione degli uccelli, specialmente durante la stagione migratoria (da novembre ad aprile). Si tratta di una regione splendida e particolarmente selvaggia, con paludi di mangrovie, lagune, foreste, dune e isolotti di sabbia. Il villaggio di Dijfere è situato all’interno del parco, all’estremità occidentale del delta, in cima a una stretta lingua di terra, detta Pointe de Sangomar. La zona meridionale del parco, detta Forêt de Fathala, è formata da un bosco ampio e asciutto, lambito a ovest dalle piane fangose delle maree e affiancato da paludi di mangrovie.


4

Saloum / Saly

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Royal Saly o similare Pensione completa

Prima colazione al lodge e partenza per Saly sulla “Piccola Costa”. L'itinerario passa per Samba Dia con sosta al Baobab sacro (il più grande del Senegal) e attraverso vari villaggi tradizionali dell’etnia Peul sempre animati e pittoreschi. Arrivati a Joal, città natale dell’ex Presidente e poeta Leopol Sedar Senghor, si proseguirà a piedi su un ponte di legno per l'isolotto di Fadiouth formato dall'uomo con il continuo deposito di conchiglie di cui è ricca la zona. Visita del pittoresco villaggio e del cimitero di conchiglie. Pranzo a Joal. Nel pomeriggio visita del porto di pesca artigianale dove si assisterà all’arrivo dei pescatori nelle loro barche variopinte. Proseguimento per Saly, sistemazione all’hotel Royal Saly o similare. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


DAL
5
AL
7

Saly

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Royal Saly o similare Mezza pensione

Giornata di relax balneare. Trattamento di mezza pensione in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Saly, 80 chilometri a sud di Dakar, è la più frequentata stazione balneare senegalese, con ristoranti, mercati, un centro commerciale e un casinò. Agli amanti dello sport, Saly offre anche un ottimo centro di pesca sportiva, un centro d’equitazione, numerosi campi da tennis e un campo da golf a 18 buche. Alle porte di questo piccolo mondo occidentale, immense foreste di baobab, coloratissimi mercati e l’innata ospitalità delle genti, non potranno che conquistare ogni loro visitatore, lasciando nel cuore ciò che comunemente viene chiamato “mal d’Africa”. Oltre ad essere uno dei principali porti di pesca del paese, Saly rappresenta la zona turistica ideale per chi voglia godere della classica vita di mare: spiagge sabbiose, esotiche file di palme, numerose strutture alberghiere, acque cristalline, molteplici possibilità di sport anche acquatici, bar, ristoranti e altre attività di interesse turistico. A fianco di eccellenti centri di pesca, ci sono altri centri di sport acquatici che includono moto d’acqua, gite in catamarano, kayak e windsurf. Si possono organizzare escursioni in quad o con i caratteristici buggy. Equitazione, tennis e un campo da golf completano l’offerta di sport insieme all’Accrobaobab Adventure Park, dove effettuare delle scalate circondati dagli alberi di baobab. È infine possibile visitare la piccola e deliziosa riserva naturale Bandia dove incontrare giraffe, rinoceronti, zebre, struzzi, antilopi, bufali e molte altre specie di animali e uccelli.


8

Saly / Italia

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Prima colazione

Prima colazione in hotel e trasferimento in tempo utile all’aeroporto. Assistenza per le formalità di imbarco e partenza per l’Italia.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Saly, 80 chilometri a sud di Dakar, è la più frequentata stazione balneare senegalese, con ristoranti, mercati, un centro commerciale e un casinò. Agli amanti dello sport, Saly offre anche un ottimo centro di pesca sportiva, un centro d’equitazione, numerosi campi da tennis e un campo da golf a 18 buche. Alle porte di questo piccolo mondo occidentale, immense foreste di baobab, coloratissimi mercati e l’innata ospitalità delle genti, non potranno che conquistare ogni loro visitatore, lasciando nel cuore ciò che comunemente viene chiamato “mal d’Africa”. Oltre ad essere uno dei principali porti di pesca del paese, Saly rappresenta la zona turistica ideale per chi voglia godere della classica vita di mare: spiagge sabbiose, esotiche file di palme, numerose strutture alberghiere, acque cristalline, molteplici possibilità di sport anche acquatici, bar, ristoranti e altre attività di interesse turistico. A fianco di eccellenti centri di pesca, ci sono altri centri di sport acquatici che includono moto d’acqua, gite in catamarano, kayak e windsurf. Si possono organizzare escursioni in quad o con i caratteristici buggy. Equitazione, tennis e un campo da golf completano l’offerta di sport insieme all’Accrobaobab Adventure Park, dove effettuare delle scalate circondati dagli alberi di baobab. È infine possibile visitare la piccola e deliziosa riserva naturale Bandia dove incontrare giraffe, rinoceronti, zebre, struzzi, antilopi, bufali e molte altre specie di animali e uccelli.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare