DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Chiapas e Yucatan

Durata 9 giorni, 7 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 2429
  • Mistral Tour

Esclusiva Mistral Tour

Descrizione del tour

I più celebrati siti archeologici maya dello Yucatan e i paesaggi mozzafiato del Chiapas, con possibilità di un piacevole soggiorno balneare sulla Riviera Maya: cosa può esserci di meglio? Questo è un sogno che diventa realtà!

Luoghi visitati

Città del Messico, San Cristóbal de Las Casas, Palenque, Campeche, Merida

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia/Città del Messico

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Zocalo Central, 4* Come da programma

Partenza con voli di linea per Città del Messico. Arrivo e trasferimento dall’aeroporto all’hotel. Sistemazione nella camera riservata. Cena libera. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Città del Messico è la capitale del Messico, sede dell’Unione ed è uno dei 32 stati federati del Paese. È anche una delle città più popolose al mondo, con quasi 22 milioni di persone. Si trova al margine sud dell’Altopiano Centrale del Messico, a 2277 metri d’altezza e circondata da alte sierre. Le sue origini risalgono al 1325 quando fu fondata dagli Aztechi o Mexica con il nome di Tenochtitlán. Nel 1521 gli spagnoli conquistarono la città che diventò la capitale dell’Impero Spagnolo delle Americhe. Molto complessa per via della densità di popolazione e per i quartieri satellite che sono sorti negli anni, merita comunque assolutamente una visita. Per la sua imponente cattedrale dedicata all’Assunzione di Maria, che sorge nello Zócalo, l’enorme piazza che rappresenta il cuore della città, la chiesa di San Francesco, con la facciata churrigueresca, il convento indio e la chiesa del Corpus Christi e tra le recenti costruzioni, lo stadio decorato da Diego Rivera e la città universitaria.


2

Città del Messico/San Cristobal de las Casas

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Casa Mexicana, 4* Come da programma

Prima colazione. In mattinata partenza con volo di linea per Tuxtla Gutierrez. Arrivo e proseguimento via terra per S.Cristobal de Las Casas, con sosta al Canyon Sumidero per una escursione in barca. Seconda colazione. Nel pomeriggio arrivo a S. Cristobal e tempo a disposizione per un primo approccio alla città. Cena libera. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

A 2100 metri sopra il livello del mare, sorge San Cristóbal de las Casas, nello stato del Chiapas. Fondata nel 1528, è stata uno dei primi insediamenti spagnoli nelle Americhe. Destinazione unica per l’atmosfera che si respira nelle strade acciottolate, che portano a case dipinte dai vivaci colori pastello o ai mercati cittadini. Il cuore pulsante è tra Plaza de la Paz e Plaza 31 del Marzo, conosciuta anche come Zócalo, con chioschi di cucina di strada e mercatini che animano anche le vie limitrofe. Tra queste Calle Hidalgo è la più famosa, con le bandierine colorate appese tra un palazzo e l’altro. Da vedere la cattedrale, la cui costruzione è duranta quasi trecento anni anche a causa dei terremoti, il Templio y Ex Convento de Santo Domingo de Guzmán, e il Templo de la Caridad, attorno al quale ogni giorno si svolge il mercato dell’artigianato. La città è anche famosa per l’ottima cucina locale.


3

San Cristobal de las Casas

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Casa Mexicana, 4* Come da programma

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita di questo splendido esempio di architettura coloniale, caratterizzato da graziosi edifici e numerose chiese ed animato ogni mattino dal "mercato dei maya": i colori, le scene di vita a cui si assiste sono indimenticabili. Seconda colazione. Si prosegue con la visita alle comunità maya di San Juan Chamula e Zinacantan. Rientro a San Cristobal e tempo a disposizione. Cena libera. Pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città di San Juan Chamula nello stato del Chiapas, Messico, è abitata da una comunità di Tzotzil che professa rituali di origine maya in un sincretismo religioso unico al mondo nella chiesa di San Juan. Di confessione cattolica, al suo interno non ci sono banchi e le statue dei santi portano appeso al collo uno specchio, che secondo la tradizione locale riflettono l’anima dei fedeli che si specchiano. La superficie del pavimento è completamente ricoperta da un tappeto di rami di pino verde, bottiglie e lattine di Coca Cola e candele; i fedeli si riuniscono in piccoli gruppi sedendosi a terra e qui gli sciamani celebrano riti di guarigione derivanti dalla tradizione maya, anche sacrificando polli.


4

San Cristobal de las Casas/Palenque

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Ciudad Real Palenque, 4* Come da programma

Prima colazione. Partenza per Palenque attraversando un tratto di strada montagnoso ricco di vegetazione. Sosta alle bellissime cascate di Agua Azul. Pranzo libero. Nel pomeriggio arrivo a Palenque, uno dei siti archeologici maya più importanti e spettacolari, fondato circa 1500 anni fa e misteriosamente abbandonato alla fine del IX secolo. Cena e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Le cascate di Agua Azul si trovano nello stato del Chiapas, a una settantina di chilometri da Palenque sulla strada che porta verso San Cristóbal de las Casas. Alimentate dal fiume Xanil, la loro particolarità è che sono caratterizzate da una serie di cascate che si alternano a delle piscine naturali o pozze che si susseguono fino a valle di un'acqua limpidissima e di colore azzurro acceso, probabilmente dovuto al carbonato di calcio. Pur non essendo imponenti né per portata d’acqua, né per l’altezza, che al massimo è di sei metri, le cascate riescono a creare delle bellissime immagini in perfetta armonia con la natura circostante. L’acqua in alcuni punti è bassa ed è possibile bagnarsi nelle piscine naturali.


5

Palenque/Campeche

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Plaza Campeche, 4* Come da programma

Prima colazione. La mattina è dedicata alla visita delle rovine, circondate da una giungla molto fitta: tra i numerosi monumenti segnaliamo il Tempio delle Iscrizioni, costruito sopra una serie di piramidi e tomba del famoso re Pakal, il grande palazzo con la torre, probabilmente un osservatorio, il Tempio della Croce. Seconda colazione. Nel pomeriggio partenza per Campeche, con breve visita della città vecchia dalla tipica atmosfera coloniale. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Tempio della Croce di Palenque fa parte del Gruppo delle Croci, insieme al Tempio del Sole e al Tempio della Croce Foliata, costruiti per volere del re Chan Bahlum alla fine del VII secolo. Il Tempio della Croce è quello più elevato e simboleggia il sovrannaturale, mentre quello del Sole il mondo sotterraneo e della Croce Foliata la rinascita e la fertilità. La pianta dei templi è rettangolare con una struttura a cresta con pilastri sulla facciata e gli interni sono divisi in tre piccole stanze tipiche dell’architettura maya. Il nome tempio non è appropriato ma fu dato da chi li scoprì che confusero un rilievo a forma di croce con l’albero sacro dei maya, la ceiba.


6

Campeche/Merida

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hyatt Regency, 5* Come da programma

Prima colazione. In mattinata partenza per il bellissimo sito di Edzna, caratterizzato dall’imponente Tempio dei 5 Piani e dal Palazzo delle Maschere; si prosegue per la celeberrima Uxmal: con Palenque e Chichen Itza rappresenta l'apogeo della civiltà maya; il complesso, fondato e completato tra il 600 ed il 950 d.c., è ricco di templi, piramidi e splendidi palazzi, questi ultimi dalle facciate decorate da meravigliosi fregi in stucco. Seconda colazione. Nel pomeriggio arrivo a Merida e breve giro orientativo di questa città dal fascino particolare, caratterizzato dalle sue case basse, dalle chiese e dagli edifici coloniali eretti intorno "zocalo". Cena libera. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Edzná è un sito archeologico precolombiano maya situato nello stato messicano di Campeche, che ebbe una grande importanza tra il 600 e il 1200 d.C. Si stima che si estenda per circa 25 chilometri quadrati, difficili da calcolare visto che il sito è circondato da una folta vegetazione.  Scoperto nel 1907, gli edifici portati alla luce si trovano vicino alla Plaza Principal e alla Gran Acròpolis, il complesso più imponente, una piattaforma di 40 metri di altezza sulla quale sorgono diverse strutture. La più importante è il Templo de los Cinco Pisos – Tempio dei Cinque Piani -  in stile architettonico Puuc, e che, una volta saliti i 65 gradini, permette di avere un'ampia visione dell'ambiente circostante. Altre strutture antiche sono state rinvenute nella Piccola Acropoli, dove i quattro edifici che vi sorgono, sono rivolti ciascuno ad un punto cardinale diverso.


7

Merida/Cancun

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Presidente Intercontinental, 5* Come da programma

Prima colazione. In mattinata partenza alla volta di Izamal: qui gli spagnoli edificarono, sopra le rovine di un tempio maya, il grandioso convento di S.Antonio. Si prosegue alla volta di Chichen Itza, la più grande città maya dello Yucatan, dichiarata patrimonio culturale mondiale dall'UNESCO. Seconda colazione. Nel pomeriggio visita del sito, fondato intorno al 400 d.C. che venne occupato dai Toltechi intorno all'anno 1000 per poi essere abbandonato intorno al 1250: numerosissimi edifici testimoniano lo splendore di Chichen, tra cui la grande piramide detta "El Castillo", il Tempio dei Giaguari, l'Osservatorio etc. Nel tardo pomeriggio proseguimento per Cancun. Arrivo, sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Izamal è una piccola città nello stato messicano dello Yucatán, ed è un importante centro religioso. Izamal è conosciuta come La Ciudad Amarilla, la città gialla, perché la maggior parte dei suoi edifici sono dipinti di giallo vivo, e come La Città delle Colline, anche se a dire il vero molto probabilmente le colline sono resti di antiche piramidi. Izamal è stato un importante sito archeologico della civiltà precolombiana maya: alcune strutture sono ancora visibili, come la piramide dedicata al dio sole maya, il tempio di Itzamatul e la piramide di Hun Pik Tok, per esempio. Nel XVI secolo dopo la conquista spagnola dello Yucatán, sorse la colonia spagnola di Izamal, sui resti di una cittò maya. Nella parte più elevata, l’acropoli, dove c’era un tempio, gli spagnoli edificarono il Convento de San Antonio de Padua, che cominciò nel 1549 e terminò nel 1561. A dirigere i lavori il frate Diego de Lainda. Izamal è stata la prima sede dei vescovi dello Yucatán, prima di spostarsi a Mérida.


8

Cancun/Italia

Prima colazione in hotel. In tempo utile trasferimento privato in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'Aeroporto Internazionale di Cancún si trova a sedici chilometri dalla città di Cancún, sulla costa del Mar dei Caraibi nella penisola dello Yucatán. È il secondo aeroporto più trafficato del Messico per numero di passeggeri dopo l'Aeroporto Internazionale di Città del Messico e gestisce circa 25 milioni di passeggeri all’anno. L'aeroporto è stato ampliato più volte e si è trasformato in uno degli scali internazionali più importanti del paese. Può contare su una pista operativa (e una in fase di costruzione) e tre terminal passeggeri. L'aeroporto è gestito dal ASUR come gli aeroporti di Cozumel, Mérida, Veracruz, Villahermosa e Oaxaca, tra gli altri e serve una regione con una popolazione di più di un milione di abitanti. Cancún nello stato di Quintana Roo è la destinazione più richiesta del Messico e i turisti provengono principalmente dagli Stati Uniti e dal Canada.


9

Italia

Arrivo in Italia in mattinata. Fine dei servizi.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Partenza con volo di linea dall'Italia per il Messico.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare