DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Messico classico

Durata 10 giorni, 8 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 2091
  • Mistral Tour
  • Viaggio di nozze

Esclusiva Mistral Tour

Descrizione del tour

Un viaggio da non perdere tra le più significative località del Messico coloniale e precolombiano.

Luoghi visitati

Città del Messico, Palenque, Campeche, Merida, Cancun

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia/Città del Messico

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Zocalo Central

Partenza con voli di linea. Arrivo a Città del Messico e trasferimento dall’aeroporto all’hotel. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Città del Messico corrisponde al Distretto Federale, sede dei poteri dell'Unione e capitale degli Stati Uniti Messicani. Nel caso in cui i poteri dell'unione si spostassero in un'altra città, questa diventerebbe uno stato in più della federazione con il nome di Stato della Valle del Messico. I più antichi indizi dell'occupazione umana sul territorio del Distretto Federale arrivano da San Bartolo Atepehuacán (Azcapotzalco), e corrispondono al 9500-7000 a.C. Il Palazzo Nazionale, la Chiesa di Santo Domingo, la cappella dell'espiazione, il palazzo dell'inquisizione e il museo della medicina, sono i principali luoghi che si possono visitare. La presenza di alte montagne intorno alla Valle del Messico sono un fattore che impedisce il passagggio di nubi di pioggia che provengono dal golfo e dall'oceano Pacifico, per questo nella capitale le precipitazioni non sono abbondanti.


2

Città del Messico

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Zocalo Central

Prima colazione. In mattinata partenza per il sito di Teotihuacan; lungo il tragitto sosta per una visita alla Basilica di Guadalupe, il santuario più venerato del paese e di tutto il continente americano. Arrivo a Teotihuacan: quando giunsero gli spagnoli trovarono una città abbandonata da 750 anni, un mistero non ancora risolto dagli archeologi: nel "luogo dove gli uomini diventano dei" si ammirano grandiosi monumenti quali la Piramide del Sole e la Piramide della Luna, numerosi e splendidi templi e palazzi disseminati su un'area molto vasta. Seconda colazione. Rientro a Città del Messico. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Cattedrale Metropolitana della Città è una grande chiesa cattolica situata nella Piazza della Costituzione di Città del Messico conosciuta anche come lo Zócalo. La facciata è puramente barocca e viene dominata dai due campanili gemelli posti ai lati, mentre l'interno è ripartito in 5 navate con 5 altari principali e 14 cappelle. La luce viene portata all'interno grazie alle finestrelle a mosaico che illuminano l'imponente "Altar de los Reyes", una pala d'altare in legno decorato. Nella facciata si osservano tre rilievi di marmo bianco: quello centrale rappresenta l'Assunzione della Vergine Maria, quello a sinistra mostra la consegna delle chiavi del Paradiso a San Pietro e quello a destra mostra la nave della Chiesa.


3

Città del Messico

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Zocalo Central

Prima colazione. Giornata di visita della città, fondata dagli Aztechi intorno al 1325 e situata a 2240 metri sul livello del mare: visita panoramica degli edifici coloniali nella Plaza della Constitucion, chiamata anche Zocalo, tra i quali il Palazzo Nazionale e la Cattedrale; la mattina si conclude con una visita panoramica delle vestigia azteche del Templo Mayor e del quartiere degli artisti a Coyoacan, con sosta al museo di Frida Khalo. Seconda colazione. Nel pomeriggio visita del Museo di Antropologia, la più ricca e straordinaria collezione di reperti e opere d’arte delle civiltà pre-colombiane. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Teotihuacán è il più grande sito archeologico precolombiano dell'America centrale ed è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1987. Il suo nome viene anche utilizzato per designare la civiltà di cui era il fulcro, che si estese fino a comprendere la maggior parte dell'attuale Messico. Segni della presenza della civiltà teotihuacana, sebbene non si possa parlare di un vero e proprio controllo politico ed economico, possono essere riscontrati anche in diversi siti archeologici nella zona di Veracruz. Questo sito archeologico è composto dalla "Ciudadela", caratterizzata a sua volta dal "Templo de Quetzalcòat", dedicato al culto del Serpente Piumato, dall "Piramide de la Luna", un monumento funerario reale, e dalla "Piramide del Sol", la terza piramide più grande del mondo.


4

Città del Messico/San Cristobal

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Casa Mexicana o sim.

Prima colazione. In mattinata partenza con volo di linea per Tuxtla Gutierrez. Arrivo e proseguimento via terra per S.Cristobal de Las Casas, con sosta al Canyon Sumidero per una escursione in barca. Seconda colazione. Nel pomeriggio arrivo a S.Cristobal e tempo a disposizione per un primo approccio alla città. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Canyon del Sumidero, è uno degli spettacoli più impressionanti della natura, una gigantesca fenditura tra le montagne lungo il corso del rio Grijlva le cui pareti in alcuni punti sono alte più di 1000 metri. Il Canyon del Sumidero lungo una trentina di chilometri, si percorre con le lance a motore che partendo dalla cittadina coloniale di Chiapa de Corzo, navigano velocemente lungo le verdognole e torbide acque del fiume Grijlva alla scoperta di numerose specie di uccelli, coccodrilli e scimmie.


5

San Cristobal

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Casa Mexicana o sim.

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita di questo splendido esempio di architettura coloniale, caratterizzato da graziosi edifici e numerose chiese ed animato ogni mattino dal "mercato dei maya": i colori, le scene di vita a cui si assiste sono indimenticabili. Seconda colazione. Si prosegue con la visita alle comunità maya di San Juan Chamula e Zinacantan. Rientro a S. Cristobal e tempo a disposizione. Pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città di San Juan Chamula è a capo del comune di Chamula, nello stato del Chiapas, Messico. Molto famosa è la chiesa di San Juan: non ci sono banchi in chiesa, e la superficie del pavimento è completamente ricoperta da un tappeto di rami di pino verde e bottiglie di soda. Sono numerosi i guaritori per afflizioni, che fanno diagnosi mediche, psicologi che prescrivono rimedi come candele di specifici colori e dimensioni, petali di fiori specifici o piume, o - in una situazione terribile - un pollo vivo. I rimedi indicati sono sempre seguiti da una cerimonia di guarigione.


6

San Cristobal/Palenque

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Ciudad Real o sim.

Prima colazione. Partenza per Palenque attraversando un tratto di strada montagnoso ricco di vegetazione. Sosta alle bellissime cascate di Agua Azul. Nel pomeriggio arrivo a Palenque, uno dei siti archeologici maya più importanti e spettacolari, fondato circa 1500 anni fa e misteriosamente abbandonato alla fine del IX secolo. Cena e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Le cascate di Agua Azul si trovano nello stato messicano del Chiapas. Si trovano a 69 km da Palenque sulla strada che porta verso San Cristobal de las Casas. Queste importanti e famose cascate sono alte circa 6 metri o giù di li. Sono caratterizzata da un'acqua limpidissima e di colore blu acceso, che presenta in essa delle componenti di minerali. Le cascate di Agua Azul si sviluppano lungo il corso del fiume e pur non essendo imponenti né per portata d’acqua, né per il salto, che è solo di qualche metro, riescono a creare delle bellissime suggestioni in perfetta armonia con la natura circostante. L’acqua in alcuni punti è bassa e forma delle piscine naturali in cui si può tranquillamente fare il bagno.


7

Palenque/Campeche

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Plaza Campeche o sim.

Prima colazione. La mattina è dedicata alla visita delle rovine, circondate da una giungla molto fitta: tra i numerosi monumenti segnaliamo il Tempio delle Iscrizioni, costruito sopra una serie di piramidi e tomba del famoso re Pakal, il grande palazzo con la torre, probabilmente un osservatorio, il Tempio della Croce. Seconda colazione. Nel pomeriggio partenza per Campeche, con breve visita della città vecchia dalla tipica atmosfera coloniale. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

lI Tempio delle Iscrizioni, risalente al 675 circa, è il monumento funebre del re Pacal, ed è uno degli edifici più significativi del sito nonchè una delle tombe più notevoli che ospita il secondo geroglifico per lunghezza del mondo Maya (il primo è il geroglifico di Copan). Il tempio è costruito su una piramide a gradini posizionata nella zona est del sito archeologico. La tomba di Pakal è rinomata per l'enorme sarcofago decorato con bassorilievi, per i ricchi ornamenti che ornavano Pakal e per le sculture di stucco che decorano le pareti della tomba.


8

Campeche/Merida

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hyatt Regency o sim.

Prima colazione. In mattinata partenza per il bellissimo sito di Edzna, caratterizzato dall’imponente Tempio dei 5 Piani e dal Palazzo delle Maschere; si prosegue per la celeberrima Uxmal: con Palenque e Chichen Itza rappresenta l'apogeo della civiltà maya; il complesso, fondato e completato tra il 600 ed il 950 d.c., è ricco di templi, piramidi e splendidi palazzi, questi ultimi dalle facciate decorate da meravigliosi fregi in stucco. Seconda colazione. Nel pomeriggio arrivo a Merida e breve giro orientativo di questa città dal fascino particolare, caratterizzato dalle sue case basse, dalle chiese e dagli edifici coloniali eretti intorno "zocalo". Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Palazzo delle Maschere, noto anche come Codz Poop (letteralmente stuoia arrotolata), è indubbiamente l'edificio più significativo di Kabáh. Sorge su una piattaforma alta circa 5 metri, e la facciata ovest è riccamente decorata da oltre 250 riproduzioni della maschera di Chaac, il dio della pioggia, cui si interpongono motivi geometrici.


9

Merida/Cancun/Italia

Prima colazione. In mattinata partenza alla volta di Izamal: qui gli spagnoli edificarono, sopra le rovine di un tempo maya, il grandioso convento di S.Antonio. Si prosegue volta di Chichen Itza, la più grande città maya dello Yucatan e dichiarata patrimonio culturale mondiale dall'UNESCO. Seconda colazione. Nel pomeriggio visita del sito, fondato intorno al 400 d.C. che venne occupata dai Toltechi intorno all'anno 1000 per poi essere abbandonata intorno al 1250: numerosissimi edifici testimoniano lo splendore di Chichen, tra cui la grande piramide detta "El Castillo", il Tempio dei Giaguari, l'Osservatorio etc. Nel tardo pomeriggio proseguimento per Cancun. Partenza con voli di linea. Pasti e pernottamento a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Chichén Itzá è un importante complesso archeologico maya situato nel Messico, nel nord della penisola dello Yucatan. Le rovine appartenevano a una grande città che fu uno dei più importanti centri della regione intorno al periodo neoclassico della civiltà maya. Le strutture più antiche di Chichén si trovano nel gruppo situato a sud mentre a nord si trovano gli edifici con influenza tolteca. La più celebre struttura è il "Castillo" dove, posta sulla sommità di un tempio già esistente, vi sono quattro gradinate con 365 scalini corrispondenti al numero dei giorni del calendario solare, e la sua caratteristica principale è l'ombra a forma di serpente che viene proiettata durante gli equinozi. Il sito di Chichén Itzá è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1988, e comprende numerosi raffinati edifici in pietra, in vario stato di conservazione, alcuni dei quali erano adibiti a luogo di culto, mentre altri erano semplici palazzi di rappresentanza.


10

Italia

Arrivo in mattinata e coincidenza per gli aeroporti italiani collegati.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare