DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Drive Singapore & Malaysia

Durata 11 giorni, 10 notti
Self drive
QUOTE A PARTIRE DA: 900
  • Exotic Tour

Descrizione del tour

Luoghi visitati

Singapore, Kuala Lumpur International Airport, Malacca, Kuala Lumpur, Cameron Highlands, Belum, Banding, Kota Bharu

Note informative

MAPPA ITINERARIO
https://goo.gl/maps/kkfyE8mw8ML2 NOLEGGIO AUTO SENZA CONDUCENTE, REQUISITI ED INFORMAZIONI GE
A titolo indicativo riassumiamo le principali condizioni di contratto, che vengono praticate per il noleggio d’auto senza conducente, sono puramente esemplificative in quanto farà fede il contratto stipulato in Malesia.
N.b.: Il contratto sarà redatto in inglese e dovrà obbligatoriamente essere sottoscritto in loco.

Patente
I turisti che intendano guidare in Malesia dovranno ottenere dalla Motorizzazione una patente internazionale, che viene richiesta dalle società di noleggio. Noleggiante e guidatori addizionali devono essere in possesso della patente di guida nazionale .
I clienti stranieri in possesso di una patente di guida redatta in inglese possono utilizzarla per noleggiare in Malesia per un massimo di 3 mesi. I clienti in possesso di patentino non sono accettati.

NORME DI GUIDA

Senso di marcia: guida a sinistra, sorpasso a destra.

Cinture di sicurezza: obbligatorio indossarle sui sedili anteriori.

Tasso alcolemico nel sangue
Il limite consentito è di 0,08 %. Test di rilevamento vengono effettuati casualmente e frequentemente.

Trasporti in generale
La Malaysia dispone di una rete stradale in buone condizioni. L’autostrada che va dal confine thailandese a Singapore rende molto veloci e comodi gli spostamenti nord- sud nella parte occidentale del paese.
Il traffico in città è pesante solo in alcune ore e nei giorni di pioggia cui la Malaysia e’ soggetta.

La guida in stato di ebbrezza è un reato grave punito con pene pecuniarie elevate o con pene detentive.

Orari di presa e rilascio
Non è possibile ritirare e/o riconsegnare i veicoli fuori dagli orari di apertura dell'agenzia.

Deposito
Hertz Malaysia accetta le maggiori carte di credito, non viene consegnata l’auto se non se ne possiede una intestata al guidatore, non sono accettate carte elettroniche (con i numeri non in rilievo). All’atto del noleggio verranno bloccati 1.000 MYR ( circa 200 euro) a titolo di deposito cauzionale e verrà richiesta la firma del contratto (in lingua inglese).

Bagagli
Si prega prestare attenzione al carico massimo di bagagli consentito a seconda del veicolo noleggiato

Cambio
Spesso le automobili sono dotate di cambio automatico


Sono inclusi nella tariffa:
- "Super Liability Reduction (SLRO)" assicurazione che permette di eliminare la penalità risarcitoria
- La "Protezione Personale Infortuni" (PAI - Personal Accident Insurance), quest'opzione offre una copertura di fino a 150.000,00 RM in caso di disabilità permanente o decesso e include una copertura per spese mediche di 2.000,00 RM per persona per ogni incidente.
- Oneri per la riconsegna in un'agenzia diversa da quella di ritiro (da pagare al momento della riconsegna)
- Chilometraggio Illimitato
- Assistenza stradale con numero dedicato

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Singapore

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Arrivo a Singapore e trasferimento all'Hotel prescelto. giornata libera per la visita alla vibrante e moderna metropoli, come ad esempio la zona coloniale, passando in bus ammirando lungo il percorso il Civic District, il Cricket Club,la Paliament House, la Corte Suprema e la City Hall. Attraversando Marina Square si arriva all’Esplanade dove si può ammirare il simbolo di Singapore il Merlion e dove Sir Raffles è sbarcato per primo nel 1819. Chinatown, prima dimora dei numerosi cinesi ora cittadini di Singapore, culla di innumerevoli tradizioni che si ricordano attraverso i molteplici edifici storici conservati con estrema cura dove credenze e tradizioni centenarie sono ancora praticate e si fondono, in qualche maniera con il nuovo spirito di Singapore. Oppure il National Orchid Garden, situato all’interno del grande Botanic Garden, dove si possono ammirare e sono esposti circa 60.000 tipi di orchidee diverse. Non da meno Little India per passeggiare tra le caratteristiche stradine colorate.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Singapore deve il suo nome attuale ad una leggenda Malese che ha narra di un principe dell’isola di Sumatra che si imbatté a Temasek, antico nome della città, in un leone. La vicenda fu considerata di tal buon auspicio da spingerlo a fondare Singapura, ovvero la città del leone. Singapore è una repubblica, membro del Commonwealth, costituita da un’isola principale completamente urbanizzata e da 58 altre piccole isole di minore importanza. Crocevia delle principali rotte mercantili e centro economico di importanza mondiale è come un piccolo pezzo d’occidente nel cuore dell’asia. Singapore oggi rappresenta uno degli Stati più ricchi al mondo, in cui la stabilità politico/economica, il basso tasso di criminalità e corruzione, l’altissimo grado d’istruzione e l’eccellente apparato sanitario hanno terminato l’opera di modernizzazione iniziata nel 1819 da Sir Stamford Raffles. Oggi, l’affascinante “Manhattan del Pacifico” rappresenta la perfetta integrazione tra lusso, benessere e tradizione, dove sapori coloniali, profumi e colori di civiltà antiche, religioni si fondono con moda e design per rendere la metropoli meta ideale per ogni tipo di turismo.


2

Singapore (135 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Colazione in Hotel, giornata per visitare la metropoli a piacimento, continuando magari con la bella Sentosa le strade dello shopping o altri quartieri etnici.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città malese di Malacca, o Melaka, dista circa 2 ore di auto da Kuala Lumpur.

Pittoresca, vivace e cosmopolita è una delle località più frequentate di tutto il Paese. Secondo la leggenda venne fondata dal principe Parameswara di Sumatra nel Quattrocento e da questi battezzata con il nome della pianta locale da cui si ricava il rattan. Malacca si sviluppò rapidamente e alla fine del Quattrocento era uno dei più ricchi imperi commerciali d’Oriente.  Nel 1511 cadde nelle mani dei portoghesi, poi degli olandesi nel 1641 e infine degli inglesi nel 1795.

Tutte queste influenze sono tuttora visibili nel centro storico della città, attorno alla collina di San Paolo. La sua popolazione multiculturale include: discendenti dei portoghesi e soprattutto i Baba-Nonya, eredi dei primi mercanti cinesi che sposarono donne di etnia malese.

 Nel 2008 è stata dichiarata  Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO


3

Singapore - Johor Bahru - Malacca (240 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Colazione in hotel, poi trasferimento privato a Johor per il ritiro della vostra automobile presso il desk del noleggiatore. Partenza per la storica città di Malacca, nominata nel 2008 dall’UNESCO, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Malacca o Melaka, si trova a circa 2 ore di strada da Kuala Lumpur. La città è ricca di templi, mercati, pagode e moschee ed il suo centro storico ha conservato i vecchi edifici coloniali. Tra le visite suggerite: visitare la Piazza Rossa Olandese Stadhuys, il museo “Baba-Nyonya” (un’etnia derivata dal mix della cultura locale con quella Cinese, sviluppatasi lungo lo Stretto di Malacca e conosciuta anche come Peranakan). La collina di San Paolo dove restano le rovine dell’omonima Chiesa per poi proseguire verso la Porta de Santiago, ultimo bastione dell’antica fortezza portoghese “A Famosa” distrutta dagli Inglesi nel 1806 e poi parzialmente salvata da Sir Francis Raffles (il fondatore di Singapore). Da non perdere la strada degli Antiquari (Jonker Street) per concludere magari con una simpatica escursione in barca sul Melaka River.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città malese di Malacca, o Melaka, dista circa 2 ore di auto da Kuala Lumpur.

Pittoresca, vivace e cosmopolita è una delle località più frequentate di tutto il Paese. Secondo la leggenda venne fondata dal principe Parameswara di Sumatra nel Quattrocento e da questi battezzata con il nome della pianta locale da cui si ricava il rattan. Malacca si sviluppò rapidamente e alla fine del Quattrocento era uno dei più ricchi imperi commerciali d’Oriente.  Nel 1511 cadde nelle mani dei portoghesi, poi degli olandesi nel 1641 e infine degli inglesi nel 1795.

Tutte queste influenze sono tuttora visibili nel centro storico della città, attorno alla collina di San Paolo. La sua popolazione multiculturale include: discendenti dei portoghesi e soprattutto i Baba-Nonya, eredi dei primi mercanti cinesi che sposarono donne di etnia malese.

 Nel 2008 è stata dichiarata  Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO


4

Malacca

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Colazione in Hotel. Mattinata per visitare altri angoli caratteristici della bella cittadina, come la chiesa di San Pietro, durante la dominazione Olandese le chiese furono distrutte e ai cattolici non fu permesso di avere i propri cimiteri o persino pregare nelle loro case. Ai sacerdoti era anche proibito predicare. La guerra di successione spagnola portò a un'alleanza tra il portoghesi e l'olandesi nel 1703. Questo portò gli olandesi ad adottare una posizione più morbida nei confronti dei cattolici portoghesi. Dopo anni di persecuzioni, un pezzo di terra fu donato da un convertito olandese e la chiesa di San Pietro fu costruita nel 1710. Altra visita suggerite possono essere lo Stadthuys, il più antico edificio coloniale di epoca olandese, un tempo residenza del governatore, oppure la replica del palazzo del Sultano. Molto belli e da non perdere e che si trovano a poca distanza uno dall'latro sono la più antica Moschea, il tempio cinese ed il tempio indù.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città malese di Malacca, o Melaka, dista circa 2 ore di auto da Kuala Lumpur.

Pittoresca, vivace e cosmopolita è una delle località più frequentate di tutto il Paese. Secondo la leggenda venne fondata dal principe Parameswara di Sumatra nel Quattrocento e da questi battezzata con il nome della pianta locale da cui si ricava il rattan. Malacca si sviluppò rapidamente e alla fine del Quattrocento era uno dei più ricchi imperi commerciali d’Oriente.  Nel 1511 cadde nelle mani dei portoghesi, poi degli olandesi nel 1641 e infine degli inglesi nel 1795.

Tutte queste influenze sono tuttora visibili nel centro storico della città, attorno alla collina di San Paolo. La sua popolazione multiculturale include: discendenti dei portoghesi e soprattutto i Baba-Nonya, eredi dei primi mercanti cinesi che sposarono donne di etnia malese.

 Nel 2008 è stata dichiarata  Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO


5

Malacca / Kuala Lumpur (145 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Colazione in Hotel. Tappa successiva del vostro viaggio sarà Kuala Lumpur, moderna capitale asiatica. I luoghi di maggiore interesse possono essere: il Palazzo Reale (foto davanti all’entrata dato che l’ingresso non è consentito), il Monumento ai caduti, la Moschea Nazionale, la Stazione Ferroviaria in stile moresco, la Piazza dell’Indipendenza “Merdeka Square” dove si trovano gli edifici coloniali del Royal Selangor Club ed il palazzo sempre in stile moresco Sultan Abdul Samad, eretto nel 1893. Ed infine l'emblema della città: Le Petronas Towers.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Kuala Lumpur è la capitale e la città più popolosa della Malesia. 

Da modesta cittadina fondata nel 1857 come improvvisato centro di scambio per la fiorente industria dello stagno e abitata da minatori e commercianti cinesi, la città si è evoluta fino a diventare un importante centro finanziario e commerciale.

Kuala Lampur rappresenta dunque oggi un eclettico mix contraddistinto da grattacieli modernissimi, un ricco patrimonio culturale testimoniato dalle architetture ottocentesche dell’antico quartiere coloniale, templi e moschee oltre, tranquilli giardini del lago, Chinatown e Little India, oltre a negozi lussousi e alla miglior scelta di ristoranti e locali di tutto il Paese.

Kuala Lumpur in lingua malese significa confluenza melmosa e deve questo nome al fatto di sorgere nel punto di incontro tra i fiumi Klang e Gombak.


6

Kuala Lumpur

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Colazione in Hotel. Giornata dedicata alla scoperta di questa particolare capitale, un mix tra oriente ed occidente, le sue casette coloniali ed il contrasto con gli adiacenti grattacieli. Le Petronas tower, la Menara tower che svetta sulla collina ed il coloratissimo mercatino di Petaling street.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Kuala Lumpur è la capitale e la città più popolosa della Malesia. 

Da modesta cittadina fondata nel 1857 come improvvisato centro di scambio per la fiorente industria dello stagno e abitata da minatori e commercianti cinesi, la città si è evoluta fino a diventare un importante centro finanziario e commerciale.

Kuala Lampur rappresenta dunque oggi un eclettico mix contraddistinto da grattacieli modernissimi, un ricco patrimonio culturale testimoniato dalle architetture ottocentesche dell’antico quartiere coloniale, templi e moschee oltre, tranquilli giardini del lago, Chinatown e Little India, oltre a negozi lussousi e alla miglior scelta di ristoranti e locali di tutto il Paese.

Kuala Lumpur in lingua malese significa confluenza melmosa e deve questo nome al fatto di sorgere nel punto di incontro tra i fiumi Klang e Gombak.


7

Kuala Lumpur / Cameron Highlands (205 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Colazione in hotel. In mattinata partenza per Cameron highlands, volendo sosta al Tempio di Batu Caves, il più grande ed importante tempio Hindù in Malaysia creato all’interno di una grotta, che richiama circa mezzo milione di persone ogni anno durante la festività del Thaipusam. Proseguimento poi verso le Cameron Highlands, località rinomata per le sue piantagioni di thè e frutta. Prima di iniziare la salita per le montagne di Cameron, sosta a Tapah e continuando alla piccola cascata di Iskandar, nelle cui vicinanze è ancora presente qualche insediamento di “Orang Asli”, la tribù originaria Malese.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Le grotte di Batu sono un vasto complesso di grotte carsiche nei dintorni di Kuala Lumpur, la capitale della Malaysia.

L'ingresso al tempio indù è dominato da una enorme statua dorata del dio Murungan alta 43 metri, da cui parte una scalinata di ben 272 gradini che conduce alla cosiddetta Caverna della cattedrale, alta 100 metri, la cui volta è dipinta con scene delle antiche scritture indù.

Intorno alle pareti della grotta si ergono numerose statue del dio Marugan e di altre divinità come Shiva, Ganesh e Durga. In una camera dietro l'altare centrale è custodita la statua della divinità Rama.

Tra gennaio e febbraio, qui si tiene la festività del Thaipusam, occasione in cui  circa un milione di fedeli si reca in pellegrinaggio al tempio.


8

Cameron Highlands/Penang (250 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Colazione in hotel. Partenza dall’hotel, interessante la visita di una piantagione di the e dei suoi processi di lavorazione. Si comincia quindi la discesa verso Ipoh, citta’ capitale del Perak. Visita del Tempio Cinese buddista. Altra sosta potrebbe essere Bukit Merah dove con la barca si può attraversare il lago per arrivare all’isola del Centro degli “Orang Utan”. Dopo la visita il viaggio riprende verso Penang. Arrivo sull’isola attraversando uno dei ponti piu’ lunghi dell’Asia (13.5 Km).

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Cameron Highlands, un'area di 712 chilometri quadrati a più di 1200 metri di altitudine, è una delle più ampie zone collinari della Malesia, situata all'estremità nord-occidentale di Pahang.

Sviluppata dagli inglesi nel 1920, oggi rappresenta un importantissimo centro di produzione del tè e di piantagioni di fragole. La cittadina ha una popolazione di oltre 34mila persone suddivise tra malesi, cinesi, indiani e altri gruppi etnici.

Affascinanti sono le belle colline e foreste della zona, con percorsi di trekking facili e ben segnalati. Un campo da golf completa l'offerta.

Durante il giorno la temperatura sale raramente oltre i 25°C, mentre di notte registra un'impennata verso il basso che può arrivare anche a -12°C.


9

Penang/Banding/Temenggor (170 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Belum Rainforest Resort Buffet breakfast

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alle visite di Georgetown con le sue maggiori attrazioni che le hanno valso la nomina di Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, il tempio Thai con il Buddha disteso e al Tempio Birmano;KHOO Kongsi, affascinante Clan House Cinese e visita alla Mansion Baba & Nyonya, pittoresco museo che si trova nei pressi di Little India vicino alla bella chiesa anglicana di St. George. Ma non da meno il Kek Lok Si Temple, il più grande tempio buddista Malese. Proseguimento del viaggio verso Banding sul Lago di Temenggor, lungo la catena montuosa Titiwangsa, passando tra foreste e piantagioni si arriverà infine al lago.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Belum è situata nello stato del Perak, in Malesia, e ospita il Parco Nazionale di Belum – Temenggor,  riserva forestale estesa per ben 1175 chilometri quadrati.

L’area è stata dichiarata parco nazionale protetto nel 2003. Qui vengono studiati e protetti circa 14 mammiferi minacciati dall’estinzione e almeno 3mila specie di piante rare.

Secondo gli studiosi, la foresta di Belum-Temengor con i suoi 130 milioni di anni, sarebbe una delle più vecchie al mondo. Non solo: si tratta anche di una delle poche foreste del Pianeta a ospitare mammiferi rari come il rinoceronte di Sumatra, la tigre malese, l’orso malese, il gibbone albino, l’elefante asiatico e il tapiro malese.


10

Belum

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Colazione in hotel. Belum ed il grande lago. In barca è possibile andare alla ricerca del fiore più grande al mondo, la Rafflesia. Continuando poi magari sulla pista degli elefanti per vedere il luogo in cui questi pachidermi si recano, per nutrirsi dei sali minerali presenti nel particolare tipo di terreno. Per terminare con uno dei villaggi aborigeni “Orang Asli” l’antica etnia locale per osservare le loro usanze.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'Isola di Banding sorge sul lago Temenggor, nello stato del Perak,in Malesia. Rappresenta una base ideale per esplorare il lago e la foresta pluviale Royal Belum. Il lago Temenggor è immensio, misura 70 chilometri di lunghezza per cinque di larghezza e arriva a toccare una profondità di 120 metri.


11

Banding/Kota Bharu (170 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Buffet breakfast

Colazione in Hotel Partenza dal Belum per la città di Kota Baru o Kuala Terengganu (270 km da percorrere per quest'ultima località), rilascio auto in aeroporto per imbarcarsi sul volo verso un’altra destinazione. Oppure possibilità di prevedere estensioni balneari sulle belle spiagge di Perhentian o Redang, situate a poche ore di viaggio .

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Kota Bharu, Situata nell’angolo Nord-orientale della Penisola, vicino alla foce del Sungai Kelantan, è la capitale del Kelantan e forse la più tradizionale città malese a maggioranza musulmana.

Kota Bharu ha un aspetto moderno e vivace ed è un crogiolo di culture, tradizioni e religioni. Ricca di palazzi, musei e moschee, offre una straordinaria cucina  regionale. Qui prosperano abilità tradizionali e usanze quali la fabbricazione degli aquiloni e la lavorazione dell’argento e dei tessuti.

Nella zona Nord-orientale della città si trova il Pasar Besar, uno dei mercati più vivaci del Paese.

I momenti di preghiera sono osservati rigidamente e tutte le attività s’interrompono, soprattutto il venerdì, giorno di festa per i musulmani.