DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Exotic Peninsula

Durata 7 giorni, 6 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 1224
  • Exotic Tour
  • Viaggio di nozze
  • QExperience

Descrizione del tour

Il meglio che la penisola malese possa offrire. Un misto di cultura e natura, dalla storica malacca agli altopiani con le affascinanti piantagioni di thè in un susseguirsi di templi e foreste. Finendo sulla costa est proseguendo con un eventuale soggiorno mare.

Luoghi visitati

Kuala Lumpur, Malacca, Cameron Highlands, Ipoh, Penang, Banding, Bukit Merah, Belum, Kota Bharu

Note informative

IMPORTANTE
I trasferimenti in arrivo ed in partenza saranno effettuati solamente con autista, senza guida. Il Check-in negli alberghi è previsto per le ore 14.00, mentre il Check-out alle ore 12.00. Eventuali Early Check-in/Late Check-out sono soggetti a disponibilità e confermabili dall’Italia solo con relativo supplemento.

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Kuala Lumpur (70 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Superior Pullman Kuala Lumpur
Deluxe Shangri-La Hotel, cat. 5 stelle, camera Horizon

Arrivo all’aeroporto di Kuala Lumpur ed incontro con il nostro rappresentante per il trasferimento in città (in lingua inglese). Ore 14.00 incontro nella lobby dell’hotel con la guida ed inizio della scoperta di Kuala Lumpur. Il tour permetterà di visitare il coloratissimo e particolare Tempio Buddista di Thean Hou, per poi percorrere il rigoglioso e tropicale Lake Garden. Continuando sosta di fronte alla moderna Moschea Nazionale ed alla vecchia Stazione Ferroviaria tutta in pietra bianca, costruita dagli inglesi. Da qui alla poco distante Piazza dell’Indipendenza, centro della vecchia Kuala Lumpur nata nell’800 attorno alle miniere di stagno. Si procederà poi a piedi alla scoperta delle vecchie strade cittadine, contornate dai tipici piccoli edifici coloniali in stile malese ed i mercati popolari di Central Market e Chinatown, nelle cui vicinanze sorge il colorato tempio Indu di Sri Mahamariamman. Infine sino alle iconiche Petronas Twin Towers per le foto a questa meraviglia architettonica. Termine del tour e rientro in Hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Kuala Lumpur è la capitale e la città più popolosa della Malesia. 

Da modesta cittadina fondata nel 1857 come improvvisato centro di scambio per la fiorente industria dello stagno e abitata da minatori e commercianti cinesi, la città si è evoluta fino a diventare un importante centro finanziario e commerciale.

Kuala Lampur rappresenta dunque oggi un eclettico mix contraddistinto da grattacieli modernissimi, un ricco patrimonio culturale testimoniato dalle architetture ottocentesche dell’antico quartiere coloniale, templi e moschee oltre, tranquilli giardini del lago, Chinatown e Little India, oltre a negozi lussousi e alla miglior scelta di ristoranti e locali di tutto il Paese.

Kuala Lumpur in lingua malese significa confluenza melmosa e deve questo nome al fatto di sorgere nel punto di incontro tra i fiumi Klang e Gombak.


2

Kuala Lumpur - escursione a Malacca (300 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Superior Pullman Kuala Lumpur Buffet breakfast e pranzo in ristorante locale
Deluxe Shangri-La Hotel, cat. 5 stelle, camera Horizon Buffet breakfast e pranzo in ristorante locale

Prima colazione in Hotel. Ore 08.30 incontro nella lobby dell`hotel con la guida e partenza verso la storica Malacca. Nel centro della città sono conservati edifici storici che hanno permesso alla citta` di ricevere, nel 2008 dall’UNESCO, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Malacca o Melaka, si trova a circa 2 ore di strada da Kuala Lumpur. La città è ricca di templi, mercati, pagode e moschee ed il suo centro storico ha conservato i vecchi edifici coloniali. Il tour avrà inizio con una suggestiva escursione in barca sul Melaka River, per raggiungere il centro città, una volta sbarcati passeggiata lungo Jonker Street, la strada principale di Chinatown rinomata per i suoi antichi negozi. Qui sarà possibile visitare il Museo “Baba-Nyonya” (che mostra la storia locale delle etnie cinesi dello Stretto di Malacca conosciuti anche come Peranakan), si prosegue per Harmony Street, il nome deriva dalla presenza dei templi delle maggiori religioni che convivono qui pacificamente; si visiteranno quindi l`antico Tempio Cinese Cheng Hoon Teng e la Moschea di Kampung Kling. Proseguendo si incontra la Piazza dell’Orologio con lo Stadhuys (Municipio) in stile Olandese, per poi salire sulla collina di San Paolo dove si trovano le rovine dell’omonima Chiesa, terminando poi presso la Porta de Santiago, ultimo bastione rimanente dell’antica Fortezza portoghese “A Famosa”, distrutta dagli Inglesi. Pranzo a base di pietanze tradizionali in un ristorante locale. Nel pomeriggio partenza per il rientro a Kuala Lumpur. Serata libera. Cena libera.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città malese di Malacca, o Melaka, dista circa 2 ore di auto da Kuala Lumpur.

Pittoresca, vivace e cosmopolita è una delle località più frequentate di tutto il Paese. Secondo la leggenda venne fondata dal principe Parameswara di Sumatra nel Quattrocento e da questi battezzata con il nome della pianta locale da cui si ricava il rattan. Malacca si sviluppò rapidamente e alla fine del Quattrocento era uno dei più ricchi imperi commerciali d’Oriente.  Nel 1511 cadde nelle mani dei portoghesi, poi degli olandesi nel 1641 e infine degli inglesi nel 1795.

Tutte queste influenze sono tuttora visibili nel centro storico della città, attorno alla collina di San Paolo. La sua popolazione multiculturale include: discendenti dei portoghesi e soprattutto i Baba-Nonya, eredi dei primi mercanti cinesi che sposarono donne di etnia malese.

 Nel 2008 è stata dichiarata  Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO


3

Kuala Lumpur/Cameron Highlands (205 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Superior Strawberry Park Resort Buffet breakfast
Deluxe Cameron Highlands Resort Buffet breakfast

Prima colazione in hotel. Ore 08.30 incontro con la guida e partenza per il Tempio di Batu Caves, il più grande ed importante tempio Hindù in Malaysia, creato all’interno di una grotta, richiama circa mezzo milione di persone ogni anno durante la festività del Thaipusam, di fronte all'ingresso, a cui si accede attraverso una scalinata di 272 gradini si trova l'imponente statua del Dio Murugan, alta circa 43 metri e dipinta tutta d'oro. Si risalirà poi la Penisola Malese sino alla cittadina di Tapah, dove inizia la strada di montagna che vi condurrà ad un’altezza di 1500 metri, nel mezzo di una rigogliosa vegetazione tropicale e grandi boschi di bambù. Lungo il percorso sosta alla cascata Iskandar in zona si trovano modesti negozietti e semplici villaggi, abitati dagli Orang Asli, gli aborigeni della Penisola Malese che in gran parte vivono, tutt’oggi, della raccolta di fibre naturali nella giungla e di caccia. L’arrivo all’altopiano delle Cameron Highlands è previsto nel pomeriggio, situate sull’estremo confine nord-occidentale dello Stato del Pahang, sono queste la zona maggiormente coltivata della Malesia, che si alterna a lussureggianti e selvagge foreste anche ad alta quota. Famose per le piantagioni di the e le temperature miti, ristoro dal caldo equatoriale del territorio, le Highlands prendono il nome dal topografo inglese William Cameron, il quale ne tracciò per primo la mappa. Le Cameron Highlands conservano ancora un caratteristico stile da belle époque, con i suoi ordinati poderi, case di campagna in stile Tudor, prati all’inglese e campi da golf. Nel pomeriggio ci si sposterà per un piacevole e tradizionale Afternoon Tea, per poi recarsi a visitare alcuni mercati di frutta e verdure locali. Nel pomeriggio arrivo al Resort e check-in. Serata e cena libere.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Le grotte di Batu sono un vasto complesso di grotte carsiche nei dintorni di Kuala Lumpur, la capitale della Malaysia.

L'ingresso al tempio indù è dominato da una enorme statua dorata del dio Murungan alta 43 metri, da cui parte una scalinata di ben 272 gradini che conduce alla cosiddetta Caverna della cattedrale, alta 100 metri, la cui volta è dipinta con scene delle antiche scritture indù.

Intorno alle pareti della grotta si ergono numerose statue del dio Marugan e di altre divinità come Shiva, Ganesh e Durga. In una camera dietro l'altare centrale è custodita la statua della divinità Rama.

Tra gennaio e febbraio, qui si tiene la festività del Thaipusam, occasione in cui  circa un milione di fedeli si reca in pellegrinaggio al tempio.


4

Cameron Highlands / Ipoh / Penang (259 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Superior Jen Hotel Penang, cat. 4 stelle, camera Deluxe Buffet breakfast
Deluxe E&O Hotel, cat. 5 stelle, camera Studio Suite Buffet breakfast

Colazione al Resort. Ore 08.15 partenza con la guida per visitare una delle numerose piantagioni di the dove si assisterà ai vari processi di lavorazione. Si comincerà quindi la discesa verso Ipoh, capitale dello Stato del Perak, una volta arrivati avverrà una breve passeggiate tra vecchie vie del piccolo centro cittadino, quindi ci si recherà a visitare uno dei numerosi Templi Buddisti scavati nella roccia. Si proseguirà poi verso nord fino a raggiungere la Città reale di Kuala Kangsar, con la sua bellissima Moschea Ubudiah, tutta bianca con intarsi in oro e sarà anche possibile vedere dall’esterno il Palazzo del Sultano del Perak. Pranzo libero in tour. Risalendo sempre verso nord, eccoci infine giungere nel pomeriggio sull’isola di Penang attraversando uno dei ponti più lunghi dell’Asia, il Penang Bridge, lungo esattamente 13.5 Km. Check-in in hotel e serata libera. Cena libera. Pernottamento a Georgetown, capitale di Penang Island.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Cameron Highlands, un'area di 712 chilometri quadrati a più di 1200 metri di altitudine, è una delle più ampie zone collinari della Malesia, situata all'estremità nord-occidentale di Pahang.

Sviluppata dagli inglesi nel 1920, oggi rappresenta un importantissimo centro di produzione del tè e di piantagioni di fragole. La cittadina ha una popolazione di oltre 34mila persone suddivise tra malesi, cinesi, indiani e altri gruppi etnici.

Affascinanti sono le belle colline e foreste della zona, con percorsi di trekking facili e ben segnalati. Un campo da golf completa l'offerta.

Durante il giorno la temperatura sale raramente oltre i 25°C, mentre di notte registra un'impennata verso il basso che può arrivare anche a -12°C.


5

Penang / Tour di Georgetown / Bukit Merah / Banding (165 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Superior Belum Rainforest Resort, Azlani room Buffet breakfast
Deluxe Belum Rainforest Resort, Balau room Buffet breakfast

Colazione in Hotel. Incontro con la guida in Hotel e visita della città di Georgetown, le sue caratteristiche storiche, le hanno valso la nomina di Patrimonio dell’Umanità dell’ UNESCO. Inizierete con la visita del Kek Lok Si formato da ben 7 templi, questa bella Pagoda è situata in cima ad una collina che domina la città ed è il più complesso tra i templi Buddisti di tutta la Malesia . Ridiscesi in città, si passerà accanto alle rovine di Fort Cornwallis, sede del distaccamento militare/coloniale inglese, da qui a piedi, ci si addentrerà tra le tipiche vie del vecchio centro storico in stile malese/cinese con tanti muri affrescati da interessanti murales; tipici mercati all’aperto che daranno uno spaccato di vita quotidiana, qui gli artigiani locali producono bacchette di incensi da usare nei templi e pasticceria locale. Dopo essere passati di fronte alla Kapitan Kling Mosque ed alla bella St.George Church, si visiterà la bella dimora del clan Khoo Kongsi eretto da una facoltosa famiglia cinese, commercianti già nel diciassettesimo secolo. Il famoso tempio di Khoo Kongsi fu costruito nel 1906, quando il clan dei Khoo era all'apice della sua ricchezza. Al termine del tour rientro in hotel e pranzo libero. Nel primo pomeriggio partenza per Bukit Merah, un piccolo isolotto sul lago raggiungibile in barca, sede del Centro di Conservazione degli Orang Utan, unico nel suo genere nella Penisola Malese, questo centro ospita i primati, trovati orfani o in fin di vita nella giungla del Borneo Malese, per seguire terapie o riabilitazione per poi essere rilasciati. Dopo la visita al centro il viaggio riprenderà verso le foreste tropicali della parte centrale della Penisola Malese sino a Banding sul lago Temenggor. Check-in delle camere. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'isola di Penang in Malesia, soprannominata la Perla d'Oriente è una destinazione turistica molto popolare, sia a livello nazionale che internazionale.

Le passate dominazioni hanno agevolato qui la creazione di un mix di sapori introvabili altrove, motivo per cui Penang è considerata la capitale culinaria della Malesia. Ma non solo, l'isola è famosa anche per il suo ricco patrimonio multiculturale, i numerosi templi e palazzi d’epoca coloniale, le sue colline, gli angoli pittoreschi di Georgetown, il giardino tropicale delle spezie, i molti mercatini delle pulci di Pasar Malams e le incantevoli spiagge di Tanjung Bungah.

Nel 2008 è stat dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall'UNESCO.


6

Banding (10 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Superior Belum Rainforest Resort, Azlani room Buffet breakfast e pranzo al sacco
Deluxe Belum Rainforest Resort, Balau room Buffet breakfast e pranzo al sacco

Prima colazione al Resort Ore 09.00 incontro con la guida e partenza per l’escursione dell'incontaminata Belum Rainforest. Si inizierà l’escursione a bordo di una barca, per attraversare il Lago di Temenggor, situato nel mezzo della rigogliosa foresta pluviale. Se si sarà fortunati si potrà anche avvistare una ‘Rafflesia’, il più grande fiore al mondo, la sua fioritura è purtroppo imprevedibile e quindi è impossibile garantirne l’avvistamento. Si approderà su di una delle rive del lago per iniziare un facile trekking, che vi farà ammirare la foresta, per poi arrivare a delle piccole cascate dove poter consumare il pranzo al sacco fornito dal resort. Infine, ultima tappa della giornata è ad uno dei villaggi aborigeni, gli Orang Asli. Il rientro al Resort è previsto nel pomeriggio. Cena libera e pernottamento al resort.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'Isola di Banding sorge sul lago Temenggor, nello stato del Perak,in Malesia. Rappresenta una base ideale per esplorare il lago e la foresta pluviale Royal Belum. Il lago Temenggor è immensio, misura 70 chilometri di lunghezza per cinque di larghezza e arriva a toccare una profondità di 120 metri.


7

Banding/Kota Bharu (185 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Superior Buffet breakfast
Deluxe Buffet breakfast

Prima colazione in hotel. Dopo la prima colazione partenza dal Belum per la città di Kota Baru e trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo verso un’altra destinazione. Oppure possibilità di prevedere estensioni balneari sulle belle spiagge di Perhentian o Redang. Tempi indicativi per i trasferimenti (non inclusi) Trasferimento Kota Bharu - Kuala Besut Jetty, per l’isola di Perhentian: durata 45 minuti circa. Trasferimento Kota Bharu – Merang Jetty, per il Taaras Beach Resort: durata 2 ore circa. Trasferimento Kota Bharu - Shabandar Jetty, per Redang Island (Laguna Beach Resort o Coral Island Resort): durata 3 ore circa.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Kota Bharu, Situata nell’angolo Nord-orientale della Penisola, vicino alla foce del Sungai Kelantan, è la capitale del Kelantan e forse la più tradizionale città malese a maggioranza musulmana.

Kota Bharu ha un aspetto moderno e vivace ed è un crogiolo di culture, tradizioni e religioni. Ricca di palazzi, musei e moschee, offre una straordinaria cucina  regionale. Qui prosperano abilità tradizionali e usanze quali la fabbricazione degli aquiloni e la lavorazione dell’argento e dei tessuti.

Nella zona Nord-orientale della città si trova il Pasar Besar, uno dei mercati più vivaci del Paese.

I momenti di preghiera sono osservati rigidamente e tutte le attività s’interrompono, soprattutto il venerdì, giorno di festa per i musulmani.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare

Il Quality Group