DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Safari & Beach (partenze Lunedì garantite)

Durata 12 giorni, 9 notti
Tour + mare
QUOTE A PARTIRE DA: Su richiesta
  • Il Diamante
  • Viaggio di nozze

Esclusiva il Diamante

Descrizione del tour

Un programma che vi consentirà di visitare due tra i parchi più famosi e storici del Kenya, L'Amboseli e lo Tsavo, unito ad un soggiorno balneare lungo la costa del Kenya

Luoghi visitati

Nairobi, Parco Nazionale Amboseli, Tsavo National Park, Malindi

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia / Nairobi

Partenza dalla città prescelta con volo di linea con scalo. Pasti e pernottamento a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Volo di linea Qatar Airlines per l'Italia da Nairobi.


2

Nairobi - arrivo in Kenya

Categoria Sistemazione Trattamento
Silver The Radisson Blue Hotel Solo pernottamento

Arrivo a Nairobi. Disbrigo delle formalità d’ingresso ed incontro con la nostra guida locale, parlante italiano. Trasferimento in hotel e sistemazione. Resto della giornata a disposizione. Cena libera. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Nairobi - fondata nel 1899, quando i lavori per la costruzione della ferrovia Mombasa-Lago Vittoria raggiunsero quest'area - è la capitale del Kenya. Città eclettica e cosmopolita, è caratterizzata dalla combinazione tra moderni grattacieli ed edifici tipici delle città coloniali, oltre a essere circondata da grandi parchi e viali fioriti.

Tra le principali attrazioni turistiche si distinguono il National Museum of Kenya, il Karen Blixen Museum  (dimora dell'autrice de La mia Africa), il Daphne Sheldrick’s Elephant Orphanage, il Giraffe Centre e il Nairobi National Park.

Il nome Nairobi deriva dal termine Ewaso Nai'beri che in lingua Maasai significa il luogo di acqua fredda.


3

Nairobi / Amboseli National Park

Categoria Sistemazione Trattamento
Silver Ol Tukai Lodge Pensione completa

Pensione completa. Partenza l'Amboseli National Park, situato a quattro ore circa di strada da Nairobi. Arrivo al lodge, sistemazione in camera e pranzo. Nel pomeriggio primo safari in questo splendido parco, fino al tramonto. Cena e pernottamento. Situato ad un'altitudine intorno ai 1.300 mt l'Amboseli National Park è stato inserito negli elenchi dell’UNESCO come riserva della Biosfera Terrestre. Possiede infatti una vasta varietà di ambienti: dal letto inaridito del Lago Ambosel a zone umide con paludi di acqua dolce, dalla savana a pianure di erbe e di arbusti, dalle foreste al distese laviche. Amboseli ospita soprattutto i grandi mammiferi come l'elefante della savana e grandi erbivori come il bufalo nero, lo gnu striato, l'impala e la zebra di pianura.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

ll Parco Nazionale di Amboseli, siutato sul confine con la Tanzania, è posto a una altitudine tra i 1.100 e i 1.300 metri e si estende per 392 chilometri quadrati a partire dal versante nord del monte Kilimangiaro.

Nel parco è presente una grande varietà di ecosistemi: paludi di acqua dolce, savana arida, pianure di erbe e arbusti, foreste, distese laviche e stagni. Il Parco è stato dichiarato Biosfera Terrestre dall’UNESCO. Da qui è inoltre possibile ammirare le verdi colline d’Africa tanto care a Ernest Hemingway.

Venne stato fondato nel 1948 come riserva naturalistica. Originariamente si estedeva per oltre 3.000 chilometri quadrati e comprendeva anche le terre del Masai Mara


4

Amboseli National Park

Categoria Sistemazione Trattamento
Silver Ol Tukai Lodge Pensione completa

Pensione completa. Al mattino e al pomeriggio sono previsti due safari alla ricerca non solo dei grandi mammiferi africani ma anche per ammirare la cima del Kilimanjaro, perennemente ricoperta di neve.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

ll Parco Nazionale di Amboseli, siutato sul confine con la Tanzania, è posto a una altitudine tra i 1.100 e i 1.300 metri e si estende per 392 chilometri quadrati a partire dal versante nord del monte Kilimangiaro.

Nel parco è presente una grande varietà di ecosistemi: paludi di acqua dolce, savana arida, pianure di erbe e arbusti, foreste, distese laviche e stagni. Il Parco è stato dichiarato Biosfera Terrestre dall’UNESCO. Da qui è inoltre possibile ammirare le verdi colline d’Africa tanto care a Ernest Hemingway.

Venne stato fondato nel 1948 come riserva naturalistica. Originariamente si estedeva per oltre 3.000 chilometri quadrati e comprendeva anche le terre del Masai Mara


5

Amboseli / East Tsavo National Park

Categoria Sistemazione Trattamento
Silver Satao Camp Pensione completa

Pensione completa. Dopo la prima colazione, partenza per lo East Tsavo National Park. Arrivo nel campo in tarda mattinata. Sistemazione e pranzo. Nel pomeriggio fotosafari nel parco. Cena e pernottamento. Lo Tsavo National Park copre quasi 22.000 chilometri quadrati e per questo è il più grande parco naturale del Kenya. Si divide essenzialmente in due parti, quella est, vicina alla costa e alle località di mare Malindi e Watamu, e quella ovest, al confine con la Tanzania, che ospitano habitat differenti. La parte est ha una superficie di 13.700 chilometri quadrati, pianeggiante con enormi savane attraversate dal fiume Galana. Durante i safari si possono vedere vicino al fiume ippopotami e coccodrilli, elefanti, impala e i grandi predatori, come il leone e il ghepardo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Lo Tsavo National Park copre quasi 22.000 chilometri quadrati e per questo è il più grande parco naturale del Kenya. Si divide essenzialmente in due parti, quella est, vicina alla costa e alle località di mare Malindi e Watamu, e quella ovest, al confine con la Tanzania, che ospitano habitat differenti. Quello est ha una superficie di 13.700 chilometri quadrati, è piano con enormi savane attraversate dal fiume Galana, aperto al pubblico solo nella parte meridionale, perché il resto del suo territorio è dedicato alla ricerca. Durante i safari si possono vedere vicino al fiume ippopotami e coccodrilli, elefanti, impala e i grandi predatori, come il leone e il ghepardo. Il Parco Nazionale Tsavo Ovest, di 9.000 chilometri quadrati circa, ha colline di origine vulcanica che raggiungono anche i 200 metri di altezza, il lago Jipe e diverse sorgenti e pozze d’acqua. Si possono vedere leoni, leopardi, elefanti, ippopotami e coccodrilli. Entrambi i parchi offrono possibilità di sistemazioni.


6

East Tsavo National Park

Categoria Sistemazione Trattamento
Silver Satao Camp Pensione completa

Pensione completa. Sono previsti due fotosafari giornalieri, uno al mattino ed il secondo nel pomeriggio fino al tramonto, quando (tempo permettendo) verrà offerto un aperitivo nel bush.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Lo Tsavo National Park copre quasi 22.000 chilometri quadrati e per questo è il più grande parco naturale del Kenya. Si divide essenzialmente in due parti, quella est, vicina alla costa e alle località di mare Malindi e Watamu, e quella ovest, al confine con la Tanzania, che ospitano habitat differenti. Quello est ha una superficie di 13.700 chilometri quadrati, è piano con enormi savane attraversate dal fiume Galana, aperto al pubblico solo nella parte meridionale, perché il resto del suo territorio è dedicato alla ricerca. Durante i safari si possono vedere vicino al fiume ippopotami e coccodrilli, elefanti, impala e i grandi predatori, come il leone e il ghepardo. Il Parco Nazionale Tsavo Ovest, di 9.000 chilometri quadrati circa, ha colline di origine vulcanica che raggiungono anche i 200 metri di altezza, il lago Jipe e diverse sorgenti e pozze d’acqua. Si possono vedere leoni, leopardi, elefanti, ippopotami e coccodrilli. Entrambi i parchi offrono possibilità di sistemazioni.


7

East Tsavo National Park / Malindi

Dopo la prima colazione partenza per Malindi (tre ore circa di viaggio). Arrivo e sistemazione in hotel. Inizio del soggiorno balneare con trattamento all inclusive.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Malindi, capoluogo dell'omonimo distretto nella Provincia Costiera, si trova sull'Oceano Indiano, presso la foce del fiume Galana, a circa 120 chilometri a nordest di Mombasa.

Molte delle sue meravigliose spiagge bianche appartengono ad aree naturali protette, anche per via delle tartarughe marine che vengono a deporvi le uova; in particolare, i due parchi marini contigui di Watamu e Malindi proteggono un ampio tratto di costa a sud del centro abitato.

Diversi ritrovamenti archeologici testimoniano la presenza nella zona, fin dal IX secolo, di varie culture bantu simili a quella pokomo.
 

 


DAL
8
AL
10

Malindi

Categoria Sistemazione Trattamento
Silver Dream of Africa All inclusive

All inclusive in hotel. Giornate a disposizione per attività balneari o escursioni facoltative

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Malindi, capoluogo dell'omonimo distretto nella Provincia Costiera, si trova sull'Oceano Indiano, presso la foce del fiume Galana, a circa 120 chilometri a nordest di Mombasa.

Molte delle sue meravigliose spiagge bianche appartengono ad aree naturali protette, anche per via delle tartarughe marine che vengono a deporvi le uova; in particolare, i due parchi marini contigui di Watamu e Malindi proteggono un ampio tratto di costa a sud del centro abitato.

Diversi ritrovamenti archeologici testimoniano la presenza nella zona, fin dal IX secolo, di varie culture bantu simili a quella pokomo.
 

 


11

Malindi / Mombasa /Italia

Categoria Sistemazione Trattamento
Silver Prima colazione

Prima colazione. In tempo utile trasferimento all'aeroporto di Mombasa (due ore e trenta circa) e partenza con volo di linea per l'Italia, via scalo internazionale. Pernottamento a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Mombasa è la seconda città più grande del Kenya; è capoluogo dell'omonimo distretto e della Provincia Costiera.

La città ha un importante porto che consente il traffico da e verso l'Oceano Indiano e un aeroporto internazionale.

La popolazione è prevalentemente costituita da Miji Kenda/Swahili di religione islamica

Mombasa offre molti interessanti attrattive turistiche, come il Forte Jesus, costruito dai portoghesi e la città vecchia, in cui è possibile ammirare numerosi esempi di architettura islamica. Sempre nella città vecchia si trova Biashara Street, punteggiata di negozi di mercanti arabi e indiani che vendono kanga e kikoi. La Moi Avenue è invece celebre per le sue grandi zanne di elefante in alluminio, simbolo della città.

Il nome arabo originale della città è Manbasa; in kiswahili si chiama Kisiwa Cha Mvita (abbreviato in Mvita), che significa isola di guerra, a ricordare le numerose contese per il controllo della città.


12

Italia

Arrivo a destinazione in giornata.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Rientro in Italia con voli di linea Ethiopian Airlines.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare