DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Eastafrica Safari

Durata 15 giorni, 12 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 6121
  • Il Diamante
  • Viaggio di nozze

Esclusiva il Diamante

Descrizione del tour

Il nostro tour in East Africa più completo, per apprezzare pienamente alcune delle più conosciute meraviglie del Kenya e della Tanzania: dai bellissimi laghi incastonati nella Rift Valley sino alle sconfinate savane del Masai Mara e dell'Amboseli in Kenya. Attraversato il confine in Tanzania si visiteranno i parchi più belli d’africa: dal mitico Ngorongoro all'infinito Serengeti National Park.

Luoghi visitati

Volo dall'Italia, Parco Nazionale Aberdare, Parco Nazionale Lago Nakuru, Masai Mara, Lago Naivasha, Parco Nazionale Amboseli, Parco Nazionale Lago Manyara, Parco Nazionale Serengeti, Il Cratere di Ngorongoro, Nairobi

Note informative

Vaccinazione contro la febbre gialla
Per i passeggeri che si recano in Tanzania, provenienti dal Kenya, è obbligatorio il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla VALUTA - Per tutte le partenze dal 02 ottobre 2018 al 31 dicembre 2020
Segnaliamo che in Tanzania non vengono nè accettate nè cambiate le banconote in USD, di qualsiasi taglio, antecedenti al 2006 VIAGGIARE IN COMPAGNIA - Per tutte le partenze dal 08 luglio 2019 al 31 dicembre 2020
Per minimo 4 partecipanti, riduzione a persona di Euro 1.200
Per minimo 6 partecipanti, riduzione a persona di Euro 1.700 Visto d'ingresso in Tanzania
Per questo itinerario, dove l'ingresso in Tanzania avviene da frontiera via terra, è obbligatorio il visto on line da richiedere almeno 20 gg prima della partenza, con successivo invio dei passaporti all'Ambasciata della Tanzania, a Roma

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia/Nairobi

Partenza dalla città prescelta con voli di linea per Nairobi, via scalo internazionale. Pasti e pernottamento a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Volo in partenza dall'Italia.


2

Nairobi

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Movenpick Hotel Pernottamento e prima colazione

All’arrivo, disbrigo delle formalità d’ingresso, incontro con la guida locale di lingua italiana e trasferimento in hotel. Resto del pomeriggio a disposizione per relax dopo il viaggio. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Nairobi - fondata nel 1899, quando i lavori per la costruzione della ferrovia Mombasa-Lago Vittoria raggiunsero quest'area - è la capitale del Kenya. Città eclettica e cosmopolita, è caratterizzata dalla combinazione tra moderni grattacieli ed edifici tipici delle città coloniali, oltre a essere circondata da grandi parchi e viali fioriti.

Tra le principali attrazioni turistiche si distinguono il National Museum of Kenya, il Karen Blixen Museum  (dimora dell'autrice de La mia Africa), il Daphne Sheldrick’s Elephant Orphanage, il Giraffe Centre e il Nairobi National Park.

Il nome Nairobi deriva dal termine Ewaso Nai'beri che in lingua Maasai significa il luogo di acqua fredda.


3

Nairobi/Aberdare National Park (220 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic The Ark Lodge Pensione completa

Pensione completa. Dopo la prima colazione trasferimento lungo la Great Rift Valley, che riserva sempre bei paesaggi, verso l'Aberdare National Park. Nella tarda mattinata si arriverà all'Aberdare Country Club, non lontano dall'ingresso del Parco. Pranzo. Nel pomeriggio, trasferimento collettivo all'Ark Hotel, situato nel cuore dell'Aberdare. Sistemazione e tempo a disposizione per osservare gli animali che vengono ad abbeverarsi all pozza situata davanti all'hotel. The Ark Hotel, è una caratteristica struttura in legno simile ad una nave, situata appunto nei pressi di una pozza d'acqua dove, giorno e notte, gli animali vengono ad abbeverarsi. E' possibile osservare gli animali da una delle terrazze poste a diversi livelli o da una torretta nascosta situata a livello del terreno. Cena e pernottamento. L'avvistamento degli animali può avvenire anche durante la notte. Se lo desiderate, verrete svegliati da una suoneria, posta in tutte le camere, che a seconda del numero di squilli, vi segnalerà quale animale sta avvicinandosi alla pozza.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Parco Nazionale di Aberdare, situato a circa 100 chilometri a nord della capitale Nairobi, si estende per 766 chilometri quadrati ed è il più piccolo parco del Kenya. Per via della sua alta quota che va dai 1800 ai 4000 metri, è caratterizzato da abbondanti piogge e da nebbia.  

Venne istituito nel 1950 allo scopo di proteggere i Monti Aberdare e la fauna circostante. Sul suo territorio, selvagge brughiere si intervallano con verdi colline, dirupi, foreste, laghetti, ruscelli e cascate. Il parco ospita la seconda più grande popolazione di rinoceronte nero, oltre a leoni, leopardi, babbuini e scimmie colubus bianche e nere e 250 specie di uccelli tra cui falchi, astori, aquile e pivieri. 


4

Aberdare National Park/Lake Nakuru (180 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Nakuru Sopa Lodge Pensione completa

Pensione completa. Dopo la prima colazione partenza per il lago Nakuru. Pranzo al vostro lodge e sistemazione. Nel pomeriggio fotosafari guidato intorno alle sponde del lago famoso per le riprese del film “ La mia Africa”. Il parco è dominato dalla presenza colorata di migliaia di fenicotteri e di una discreta popolazione di rinoceronti bianchi e neri.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il lago Nakuru è uno dei laghi della Rift Valley, situato nel sud della regione di Nakuru, in Kenya, a un'altitudine di 1754 metri sopra il livello del mare. 

Il lago abbonda di alghe che attirano e nutrono grandi quantità di fenicotteri rosa, che carattterizzano il lago con il loro suggestivo colore. 
Numerosi altri animali sono ospitati dal suo ecosistema, come facoceri, babbuini, rinoceronti e svariate altre specie. 

L'origine del nome Nakuru deriva dalla lingua Masai ed ha il significato di polvere o luogo polveroso, usato originariamente per la città omonima.


5

Lake Nakuru/Masai Mara (320 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Tipilikwani Mara Camp Come da programma

Pensione completa. Partenza per la celebre Riserva Masai Mara, dove si arriverà per l'ora di pranzo. Sistemazione al vostro lodge. Fotosafari pomeridiano. Cena e pernottamento al lodge. La riserva del Masai Mara e le zone adiacenti sono famose in tutto il mondo per la ricchissima fauna e fanno parte del grande ecosistema del Serengeti. Durante i safari si andrà alla ricerca delle mandrie di Zebre e Gnu, oltre che dei loro principali predatori in un paesaggio di primordiale bellezza.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La riserva faunistica di Masai Mara si estende per 320 chilometri quadrati ed è situata nella parte sudoccidentale del Kenya, nella pianura di Serengeti. Confina infatti con il Parco del Serengeti in Tanzania, con cui forma un unico ecosistema.

L'intera area è attraversata dalla Grande Rift Valley che unisce il Mar Mediterraneo al Sudafrica.  La maggior parte della fauna si trova sul bordo occidentale, dove la pianura paludosa è ricca d'acqua, mentre l'area più frequentata dai turisti è quella orientale.

Ogni anno a giugno, oltre un milione e trecentomila gnu si riuniscono nel Serengeti a partorire e nel mese di luglio si verifica la migrazione più grande del mondo animale. A settembre le mandrie di gnu raggiungono la distesa del Maasai Mara, che si riempie di centinaia di migliaia di esemplari al pascolo.

 


6

Masai Mara Game Reserve

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Tipilikwani Mara Camp Pensione completa

Giornata di fotosafari mattutino e pomeridiano all’interno del Masai Mara. Trattamento di pensione completa.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La riserva faunistica di Masai Mara si estende per 320 chilometri quadrati ed è situata nella parte sudoccidentale del Kenya, nella pianura di Serengeti. Confina infatti con il Parco del Serengeti in Tanzania, con cui forma un unico ecosistema.

L'intera area è attraversata dalla Grande Rift Valley che unisce il Mar Mediterraneo al Sudafrica.  La maggior parte della fauna si trova sul bordo occidentale, dove la pianura paludosa è ricca d'acqua, mentre l'area più frequentata dai turisti è quella orientale.

Ogni anno a giugno, oltre un milione e trecentomila gnu si riuniscono nel Serengeti a partorire e nel mese di luglio si verifica la migrazione più grande del mondo animale. A settembre le mandrie di gnu raggiungono la distesa del Maasai Mara, che si riempie di centinaia di migliaia di esemplari al pascolo.

 


7

Masai Mara/Lake Naivasha (280 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Naivasha Sopa Lodge Pensione completa

Prima colazione e partenza per il Lake Naivasha. Arrivo e sistemazione al lodge. Pranzo. Nel pomeriggio escursione in barca sul lago, popolato da numerosi ippopotami ed una grande varietà di uccelli. Rientro al lodge per la cena ed il pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il lago Naivasha è un lago del Kenya, situato al di fuori della città di Naivasha nella contea di Nakuru, a nord-ovest di Nairobi.

Con i suoi 1888 metri di altezza, è il più altro dei laghi della Rift Valley. La zona ospita un gruppo di ippopotami e molte specie di uccelli e sulle sue rive sono situate diverse fattorie.

Il nome Naivasha deriva dal locale Maasai nome Nai'posha, che significa acqua grezza a causa delle tempeste improvvise che possono sorgere.

 

 


8

Lake Naivasha/Amboseli National Park (250 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Ol Tukai Lodge Come da programma

Dopo la prima colazione proseguimento verso l'Amboseli National Park, via Nairobi. Pranzo picnic lungo il percorso. Arrivo e sistemazione in lodge. Nel pomeriggio fotosafari nel Parco, dal quale si gode la miglior vista del Mount Kilimanjaro, situato al confine tra Kenya e Tanzania, in territorio Tanzaniano. Cena e pernottamento al lodge.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

ll Parco Nazionale di Amboseli, siutato sul confine con la Tanzania, è posto a una altitudine tra i 1.100 e i 1.300 metri e si estende per 392 chilometri quadrati a partire dal versante nord del monte Kilimangiaro.

Nel parco è presente una grande varietà di ecosistemi: paludi di acqua dolce, savana arida, pianure di erbe e arbusti, foreste, distese laviche e stagni. Il Parco è stato dichiarato Biosfera Terrestre dall’UNESCO. Da qui è inoltre possibile ammirare le verdi colline d’Africa tanto care a Ernest Hemingway.

Venne stato fondato nel 1948 come riserva naturalistica. Originariamente si estedeva per oltre 3.000 chilometri quadrati e comprendeva anche le terre del Masai Mara


9

Amboseli National Park

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Ol Tukai Lodge Pensione completa

Giornata dedicata a fotosafari mattutino e pomeridiano nel Parco. Trattamento di pensione completa.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Parco nazionale del Serengeti si estende nella omonima pianura per 14763  chiometri quadrati tra il lago Vittoria e il confine con il Kenya, nel nord della Tanzania.

È una delle più importanti aree naturali protette dell'Africa orientale, rappresenta una delle principali attrazioni turistiche della Tanzania e nel 1981 è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Nella lingua masai locale il suo nome significa pianura sconfinata.


10

Amboseli National Park / Lake Manyara

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Bashay Rift Lodge Pensione completa

Pensione completa con pranzo picnic. Partenza per Namanga, confine tra Kenya e Tanzania. Congedo dalla vostra guida Kenyota ed incontro con la guida parlante italiano Tanzaniana. Trasbordo a bordo di veicolo 4x4 e proseguimento per Karatu, situata nei pressi dell'ingresso della Ngorongoro Conservation Area. Sistemazione in lodge, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Parco Nazionale Lago Manyara si trova in  Tanzania, nei pressi del villaggio Masai di Mto wa Mbu lungo la strada che porta ai più famosi parchi di Ngorongoro e del Serengeti.

Dal 1981 è stato nominato riserva della biosfera. Nell'estremità settentrionale il parco comprende una fitta foresta primaria che si alterna poi a paesaggi tipici della savana, con baobab, boschetti di acacia e corsi d'acqua. Nella parte più meridionale sgorgano invece le sorgenti d'acqua calda Maji Moto.

Dal punto di vista faunistico, il parco ospita numerosi branchi di elefanti, colonie di babbuini, gnu, zebre, giraffe masai, ippopotami e leoni, un'ampia varietà di uccelli, compresi i fenicotteri.


11

Lake Manyara / Olduvai

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Olduvai Camp Pensione completa

Pensione completa con pranzo picnic. Partenza per la vicina Ngorongoro Conservation Area. Si raggiungerà la sommita del cratere per poi scendere all’interno della caldera, per un fotosafari dell'intera giornata. Il cratere di Ngorongoro è in realtà una enorme caldera collassata su se stessa dal diametro di circa 16km. All’interno di possono trovare molti degli ambienti tipici della Tanzania selvaggia e una notevole concentrazione di animali selvatici tra cui una importante popolazione di rinoceronti neri. Al termine proseguimento per la bellissima regione di Olduvai, al confine tra la Ngorongoro Conservation Area ed il Serengeti National Park. Sistemazione, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Parco nazionale del Serengeti si estende nella omonima pianura per 14763  chiometri quadrati tra il lago Vittoria e il confine con il Kenya, nel nord della Tanzania.

È una delle più importanti aree naturali protette dell'Africa orientale, rappresenta una delle principali attrazioni turistiche della Tanzania e nel 1981 è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Nella lingua masai locale il suo nome significa pianura sconfinata.


12

Olduvai / Serengeti National Park

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Ronjo Camp Pensione completa

Pensione completa con pranzo picnic. Fin dall'ingresso nel Parco, al Naabi Gate, dopo un'ora di viaggio, comincerà un lungo ed emozionante fotosafari, fino a raggiungere la parte centrale del Serengeti, area di Seronera, particolarmente ricca di felini, dove si trova il vostro campo. Sistemazione, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Parco nazionale del Serengeti si estende nella omonima pianura per 14763  chiometri quadrati tra il lago Vittoria e il confine con il Kenya, nel nord della Tanzania.

È una delle più importanti aree naturali protette dell'Africa orientale, rappresenta una delle principali attrazioni turistiche della Tanzania e nel 1981 è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Nella lingua masai locale il suo nome significa pianura sconfinata.


13

Serengeti / Karatu

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Bashay Rift

Pensione completa con pranzo picnic. Ancora una mezza giornata di fotosafari nel Serengeti, dal quale usciremo dopo pranzo, per raggiungere Karatu. Sistemazione al lodge, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il cratere di Ngorongoro è situato a 2200 metri sul livello del mare, nella pianura di Serengeti, in Tanzania.

Questa caldera vulcanica - la più grande caldera intatta del mondo - misura oltre 16 chilometri di diametro e occupa in totale un'area di circa 265 chilometri quadrati.

Il cratere appartiene alla riserva naturale di Ngorongoro, che misura circa 8300 chilometri quadrati ed è amministrata dalla Ngorongoro Conservation Area Authority. All'interno della Ngorongoro Conservation Area la popolazione dei Masai può vivere e spostarsi liberamente (a differenza di quanto avviene negli altri parchi della Tanzania).

La riserva naturale di Ngorongoro è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

 


14

Karatu/Arusha/Italia

Prima colazione e partenza per Arusha. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l'Italia, via scalo internazionale, con pasti e pernottamento a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Nairobi - fondata nel 1899, quando i lavori per la costruzione della ferrovia Mombasa-Lago Vittoria raggiunsero quest'area - è la capitale del Kenya. Città eclettica e cosmopolita, è caratterizzata dalla combinazione tra moderni grattacieli ed edifici tipici delle città coloniali, oltre a essere circondata da grandi parchi e viali fioriti.

Tra le principali attrazioni turistiche si distinguono il National Museum of Kenya, il Karen Blixen Museum  (dimora dell'autrice de La mia Africa), il Daphne Sheldrick’s Elephant Orphanage, il Giraffe Centre e il Nairobi National Park.

Il nome Nairobi deriva dal termine Ewaso Nai'beri che in lingua Maasai significa il luogo di acqua fredda.


15

Italia

Arrivo in Italia in mattinata.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Volo di linea Qatar Airlines per l'Italia da Nairobi.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare