DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

TOUR DI GRUPPO - SARDEGNA DEL SUD - GARANTITO

Durata 5 giorni, 4 notti
Archeologia e Storia
Arte e Architettura
Viaggi con Tour Leader
QUOTE A PARTIRE DA: 870
  • Italyscape
  • QSelect
  • Viaggi Tour Leader

Esclusiva Italyscape

Descrizione del tour

Alla scoperta della Sardegna meridionale: Iglesias, terra delle rievocazioni medievali, fra miniere e antiche chiese, Cagliari, capoluogo dell’Isola, città di bellezze artistiche che si rincorrono fra le vie dei quartieri storici e la costa, con le sue spiagge affascinanti

HIGHLIGHTS

•Le saline di Cagliari a bordo di un trenino
Un’immensa area naturalistica affidata al FAI, dove l’attività di produzione del sale non si è mai fermata. Un itinerario che si snoda tra vasche salanti e candide montagne di sale, in un memorabile scenario popolato da centinaia di fenicotteri - Giorno2

•Visita ad un laboratorio di ceramiche
Visita ad un laboratorio di Iglesias e incontro ravvicinato con l’artigiano, alla scoperta delle tecniche che stanno alla base della realizzazione degli oggetti di decoro – Giorno3

•Visita al complesso nuragico di Barumini
Il sito archeologico “Su Nuraxi” di Barumini, dichiarato nel 1997 dall’UNESCO Patrimonio mondiale dell’umanità, è sicuramente il monumento più importante della civiltà nuragica in Sardegna – Giorno5

Luoghi visitati

Cagliari, Quartiere Castello a Cagliari, Iglesias, Museo del Carbone a Carbonia, Isola di Sant'Antioco, Barumini

Note informative

SPECIALE SOTTOCASA / NAVETTE DI AVVICINAMENTO
Italyscape offre il servizio “sottocasa” in alcuni capoluoghi di regione e comuni limitrofi: una navetta privata verrà a prelevarvi direttamente a casa vostra e vi condurrà alla stazione ferroviaria di partenza o aeroporto, senza alcun costo aggiuntivo.
Per la partenza da altre città selezionate, è previsto un supplemento di Euro 75 (andata e ritorno).
Per la lista completa delle città e dei comuni interessati, si consulti l'elenco sul nostro sito.

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Cagliari

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Cagliari - T Hotel 4* (o similare) Cena

Arrivo all’aeroporto di Cagliari nel pomeriggio e trasferimento nel centro. Passeggiata guidata nei punti panoramici della città, fino al lungomare di Poetto, per ammirare le saline. Trasferimento in bus in hotel, check-in, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Affacciata sul mare e fondata dai Fenici, Cagliari è una città le cui mura raccontano una storia millenaria. Il quartiere più suggestivo è quello di Castello, da cui è possibile godere di un ampio panorama su tutto il golfo. Qui si trovano i monumenti e i palazzi più caratteristici dei periodi e delle culture che si sono succedute in Sardegna, dalla Repubblica di Pisa fino ai Savoia, quali la cattedrale di Santa Maria e le due torri simbolo della città: quella di San Pancrazio e dell’Elefante. La città ospita inoltre il Museo Archeologico Nazionale che espone i reperti più antichi, importanti e significativi delle civiltà che hanno abitato l’isola, dal Paleolitico fino al Medioevo. Grande risalto è dato agli oggetti della Civiltà Nuragica come i famosi bronzetti ma soprattutto i giganti di pietra di Mont’e Prama il cui maggior numero e migliori esemplari sono qui esposti nell’ultimo piano interamente a loro dedicato.


2

Cagliari

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Cagliari - T Hotel 4* (o similare) Prima colazione

Visita guidata del Quartiere di Castello, con scorci imperdibili, pittoresche stradine e dimore nobiliari. Pranzo libero. Nel pomeriggio, trasferimento alle Saline Conti Vecchi. Rientro in bus in hotel, cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Quartiere di Castello, centro del potere amministrativo di Cagliari sin dal Medioevo, conserva ancora ben evidenti le vestigia del passato. Situato su una rocca che domina la città, è ricco di monumenti di rara bellezza: tra questi, oltre allo stesso Castello, il Bastione di Saint Remy, le Torri dell’Elefante e di S. Pancrazio e la Cattedrale di Santa Maria, situata nella splendida Piazza Palazzo, che ospita anche il Palazzo Regio. Ogni strada, ogni monumento riporta alla storia della città e dell’intera isola, in un susseguirsi di scorci imperdibili e curiosi aneddoti. Qui si trova anche uno dei luoghi simbolo della città: il Mercato di San benedetto dove è possibile gustare le più varie specialità sarde.


3

Iglesias-Carbonia

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Cagliari - T Hotel 4* (o similare) Prima colazione e pranzo

Trasferimento e visita guidata della città medievale di Iglesias, con il centro storico, le botteghe artigiane e le mura medievali. Visita di un laboratorio di ceramiche. Pranzo a base di pesce, trasferimento in bus a Carbonia e visita della miniera di Serbariu, sede del Museo del Carbone. Rientro a Cagliari, cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il territorio di Iglesias fu ereditato nel 1285 dal Conte Ugolino della Gherardesca, citato nella Divina Commedia di Dante Alighieri. Il Conte, ben conscio della ricchezza mineraria dell’area fondò una nuova città, chiamandola Villa di Chiesa, l’odierna Iglesias, riattivando le antiche miniere d'argento già sfruttate in epoca romana. La famiglia della Gherardesca fece costruire numerosi edifici religiosi, come la cattedrale di Santa Chiara e la chiesa di Nostra Signora di Valverde. Di epoca successiva è la chiesa di San Francesco, che conserva uno splendido retablo ligneo del ‘400. Il centro storico è caratterizzato da botteghe artigiane, perlopiù legate alla tradizione ceramica della regione, e le mura medievali. Poco distanti dalla città, si trovano la meravigliosa spiaggia di Cala Domestica e il faraglione Pan di Zucchero, che si erge dal mare nelle vicinanze di Masua, frazione di Iglesias.


4

Nora-Sant ’Antioco

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Cagliari - T Hotel 4* (o similare) Prima colazione e cena

Trasferimento a Nora per la visita dell’area archeologica, uno dei maggiori centri dell’isola. A seguire, visita e degustazione in un’azienda vinicola. Nel pomeriggio, trasferimento all'isola di Sant'Antioco, con testimonianze archeologiche nuragiche, fenicio-puniche e romane e paesaggi mozzafiato. Nelle saline sono solite transitare colonie di fenicotteri rosa. Si termina con una visita di un liquorificio artigianale. Al termine, rientro in bus in hotel, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Situata nel sud-ovest della Sardegna, l’isola di Sant’Antioco, prevalentemente di origine vulcanica e dalla costa rocciosa, è l’isola minore più grande di tutta la Sardegna. Questo paradiso naturale dove si trovano alcune delle più belle spiagge del Mediterraneo, conserva al suo interno importanti testimonianze archeologiche che vanno dalla Civiltà Nuragica a quella fenicio-punica e romana. Alcuni di questi preziosi reperti sono custoditi all’interno del Museo Archeologico “Ferruccio Barreca”, dove si potranno ammirare splendidi manufatti. Lisola è caratterizzata da innumerevoli paesaggi mozzafiato sul Mar Mediterraneo. Grazie ai suoi stagni sono attive le saline, nei cui paraggi sono solite transitare colonie di aggraziati fenicotteri rosa. 


5

Barumini-Giara di Gesturi

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Prima colazione e pranzo

Partenza in bus per il complesso di Barumini, l'esemplare meglio conservato di tutti i nuraghi sardi. Trasferimento alla Giara di Gesturi e passeggiata nel parco alla ricerca dei famosi cavallini selvaggi. A seguire, pranzo-degustazione con prodotti tipici. Rientro in bus a Cagliari e partenza verso i propri luoghi d’origine.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Barumini, situato nel cuore della Sardegna, fu il centro principale di un territorio florido e ricco, nonché via di comunicazione fondamentale. La più importante fra le testimonianze di questo glorioso passato è senza dubbio l’area archeologica Su Nuraxi, portata alla luce durante gli scavi effettuati negli anni ’50. L’area è costituita da un imponente nuraghe complesso, costruito in diverse fasi a partire dal XV secolo a.C., e da un esteso villaggio di capanne sviluppatosi tutto intorno nel corso dei secoli successivi. Un luogo unico nel suo genere e per questo, ormai dal 1997, riconosciuto dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Barumini fu abitata anche nel periodo successivo come testimoniano le tracce di mura di epoca romana. Nel Medioevo fu annessa al giudicato di Arborea e difatti conserva nel suo centro storico bellissimi esempi di architettura religiosa, come le chiese di san Nicola, arcaico-pisana, e di san Giovanni, risalente al XIII secolo. 


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare