DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

MARCHE: I TESORI DI UNA REGIONE AL PLURALE

Durata 6 giorni, 5 notti
Archeologia e Storia
Arte e Architettura
Viaggi con Tour Leader
QUOTE A PARTIRE DA: 1495
  • Italyscape
  • QSelect
  • Viaggi Tour Leader

Esclusiva Italyscape

Descrizione del tour

Borghi antichi e città orgogliose; mare e montagne; castelli arcigni e deliziose residenze signorili; teatri e abbazie; orizzonti con siepi che chiudono l’orizzonte dell’Infinito; capolavori d’arte in scenari naturali e urbanistici sempre diversi.

CON L'ESPERTO STORICO DELL'ARTE STEFANO ZUFFI
Storico dell’arte milanese, ha pubblicato oltre 100 volumi di divulgazione culturale, curando collane editoriali e collaborando con riviste specializzate (Meridiani, Bell’Italia). Consigliere scientifico della Pinacoteca di Brera a Milano, attualmente ricopre l’incarico di curatore presso la Pinacoteca di Ancona, di cui sta seguendo la radicale ristrutturazione.

HIGHLIGHTS
•Villa Imperiale Di Pesaro
Esclusiva residenza rinascimentale, tuttora di proprietà privata, la villa è un gioiello di architettura e di decorazione del primo Cinquecento, immersa nel verde dei colli vicino a Pesaro – Giorno1
•Palazzo Ducale Di Urbino
“Un palazzo in forma di città in una città in forma di palazzo”: così veniva definita la straordinaria residenza voluta da Federico da Montefeltro, esempio perfetto della Divina Proporzione – Giorno2
•La Pinacoteca Civica Di Ancona
Visita esclusiva condotta direttamente dal curatore: insieme alla presentazione delle opere, fra cui capolavori di Crivelli, Tiziano e Guercino, è l’occasione per una inconsueta scoperta del “dietro le quinte” di un museo – Giorno4

Luoghi visitati

Pesaro, Urbino, Basilica della Santa Casa, Recanati, Ancona, Macerata, Osimo

Note informative

SPECIALE SOTTOCASA / NAVETTE DI AVVICINAMENTO
Italyscape offre il servizio “sottocasa” in alcuni capoluoghi di regione e comuni limitrofi: una navetta privata verrà a prelevarvi direttamente a casa vostra e vi condurrà alla stazione ferroviaria di partenza o aeroporto, senza alcun costo aggiuntivo.
Per la partenza da altre città selezionate, è previsto un supplemento di Euro 75 (andata e ritorno).
Per la lista completa delle città e dei comuni interessati, si consulti l'elenco sul nostro sito.

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Arrivo a Pesaro

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Pesaro - Grand Hotel Vittoria 4* (o similare) Cena

Arrivo alla stazione di Pesaro nel primo pomeriggio. Incontro con l’esperto e visita esclusiva della Villa Imperiale, situata appena fuori dal centro di Pesaro, meravigliosa residenza storica immersa in una lussureggiante pineta tra i dolci pendii di Monte San Bartolo. Rientro in centro e passeggiata nel cuore di questa deliziosa città, adagiata sulla costa nord delle Marche, fondata dai Romani. Check-in in hotel, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Villa Imperiale di Pesaro è una meravigliosa residenza nobile fatta erigere in epoca rinascimentale dalle due famiglie che in quei secoli governarono la città di Pesaro, gli Sforza ed i Della Rovere. L’aggettivo Imperiale proviene dal fatto che il neo Imperatore Federico II d’Asburgo pose la prima pietra della costruzione. La Villa sorge nel cuore della verde area del Parco Naturale del Colle di San Bartolo a pochi chilometri dalla città di Pesaro. Di tutta la Villa, la parte che desta più interesse è sicuramente quella derivante dagli sviluppi commissionati dal Duca Francesco Maria I Della Rovere e sua moglie Eleonora Gonzaga all’architetto Girolamo Genga intorno al 1528. L’architetto urbinate progetto e realizzò un vero e proprio stravolgimento strutturale all’edificio sforzesco, aggiungendo un’intera ala nuova che, grazie a numerosi terrazzamenti, giardini, logge e cortili, permette un’armoniosa simbiosi tra l’architettura ed il contesto naturale in cui sorge.


2

Urbino

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Pesaro - Grand Hotel Vittoria 4* (o similare) Prima colazione e cena

Giornata dedicata alla scoperta di Urbino, città dall’immensa ricchezza storica e artistica, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Visita del Palazzo Ducale, simbolo della città e mirabile esempio di dimora principesca. Si prosegue con la visita dell’Oratorio di San Giovanni Battista, scrigno preziosissimo che custodisce un ciclo di affreschi realizzati dai fratelli Lorenzo e Jacopo Salimbeni da San Severino, talenti autenticamente marchigiani. Visita della Casa di Raffaello, al cui interno si possono ammirare alcuni degli strumenti utilizzati per la creazione delle sue opere più famose. Rientro a Pesaro, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Urbino è la città che insieme a Pesaro costituisce il capoluogo di provincia della regione Marche. Documenti risalenti a III secolo attestano che Urvinum Mataurense era uno dei municipi romani. La città comincia ad assumere importanza durante l’età rinascimentale quando il duca di Montefeltro Federico II, grazie al lavoro dei più grandi artisti ed architetti dell’epoca, attua una vera e propria trasformazione di Urbino, rendendola uno dei centri polari della cultura umanistica italiana. Tale ricchezza artistica ed architettonica si percepisce immediatamente passeggiando per il centro storico, tant’è che nel 1998 viene dichiarato Patrimonio Mondiale UNESCO.


3

Loreto-Recanati

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Ancona - Ego Hotel 4* (o similare) Prima colazione e cena

Partenza per Loreto e visita della celebre Basilica che vide all’opera i migliori architetti del Rinascimento. Al suo interno, imperdibile il Museo Pontificio della Santa Casa, che custodisce il mirabile rivestimento marmoreo rappresentante le glorie della vita terrena della Madonna, unitamente a numerose opere preziose. Trasferimento a Recanati e tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio, visita del natìo borgo selvaggio leopardiano con la nobile Casa Leopardi e il Museo Civico di Villa Colloredo Mels. Proseguimento per Ancona, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Santuario della Santa Casa è una Basilica che sorge nel centro della città di Loreto. Tale edificio è divenuto celebre poiché al suo interno ospita quella che è considerata la casa di Nazareth in cui visse la Sacra Famiglia. Secondo la tradizione infatti, alla fine del XIII secolo, una schiera di angeli trasportò tale edificio dalla Palestina, sotto il controllo dei turchi, fino a Loreto. La fama del santuario si diffuse presto per tutta Europa, attirando alla visita personalità del mondo religioso e culturale. Nel 1468 il Vescovo di Recanati decise di fare edificare una grande e ricca struttura intorno alla Santa Casa e ricorse all’abilità dei più grandi artisti dell’epoca. Con il passare dei secoli la Basilica si è arricchita di opere di artisti del calibro di Bramante ed Andrea Sansovino divenendo un punto di riferimento sia dal punto di vista spirituale sia dal punto di vista artistico ed architettonico.


4

Ancona

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Ancona - Ego Hotel 4* (o similare) Prima colazione e cena

Giornata dedicata alla scoperta di Ancona. Passeggiata sul Lungomare, visita della chiesa di San Francesco alle Scale e del Museo Archeologico. Nel pomeriggio, visita approfondita della Pinacoteca Civica: interamente rinnovata, ospita opere che spaziano dalla scultura romanica all’arte contemporanea. La visita viene condotta direttamente dal curatore, occasione per un’inconsueta scoperta del “dietro le quinte” di un importante museo. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La città sorge adagiata sulle propaggini settentrionali del promontorio del Cònero, che si volgono a gomito a formare un’insenatura naturale unica in tutto l’Adriatico: il porto marittimo costituisce fin dagli albori il cuore pulsante di Ancona. Oltre ad essere la fonte della sua fortuna commerciale, la sua presenza ha contribuito a fare della città un luogo d’incontro di culture millenarie, tutt’ora rintracciabili nella complessa trama architettonica che riveste la città: dai palazzi signorili d’epoca medievale alle chiese bizantine, dall’Arco di Traiano alle ceramiche di gusto ellenico.


5

Chienti-Macerata

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Ancona - Ego Hotel 4* (o similare) Prima colazione e cena

Trasferimento a Santa Maria a Pié di Chienti e visita dell’Abbazia risalente al XII secolo. Si prosegue per Macerata. Passeggiata guidata del centro storico, a partire dallo Sferisterio, il più importante dei monumenti cittadini. Si prosegue con Palazzo Buonaccorsi, al cui interno le pitture di soggetto mitologico dell'appartamento nobile offrono alla vista dei visitatori preziosi momenti barocchi e rococò. Meritano una visita il Duomo e la Basilica della Misericordia, le cui preziose decorazioni interne sono opera di Luigi Vanvitelli. Rientro ad Ancona, cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Palazzo Buonaccorsi è un palazzo settecentesco che sorge nel pieno del cuore del centro storico di Macerata. La famiglia marchigiana cominciò ad acquisire prestigio tra la nobiltà maceratese, per questo motivo verso la fine del XVII secolo il conte Simone Buonaccorsi decise di costruire una residenza che fosse all’altezza del prestigio della sua famiglia. La costruzione durò diverse decine di anni e costò moltissimo e richiese un grande sforzo economico poiché fu necessario aggregare una serie di edifici preesistenti per cui fu ingaggiato l’architetto Giovan Battista Contini, allievo del Bernini. Oggi il Palazzo ospita il Museo della Carrozza e la biblioteca Amedeo Ricci.


6

Osimo - partenza

Categoria Sistemazione Trattamento
4 stelle Prima colazione

Partenza per Osimo, il cui centro storico è una galleria di tesori: piazze-salotto, bei palazzi nobiliari le cui facciate anticipano la ricchezza degli interni e splendide chiese, tra cui il Duomo Romanico. Ma la città ha una doppia identità, misteriosa ed enigmatica: le Grotte di Piazza Dante, una delle numerose cavità ipogee scavate nell’arenaria che percorrono l’intero abitato. Al termine, visita di una cantina locale seguita da una degustazione di vini tipici del Conero. Rientro ad Ancona e pranzo libero, prima del rientro in treno al proprio domicilio.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Osimo è un comune delle Marche in provincia di Ancona che sorge sulla sommità di una serie di colline dell’entroterra anconetano. Nasce tra il VII e VI secolo a.C. e conosce grande sviluppo durante l’epoca romana e soprattutto dall’età dei comuni in poi, quando grazie al susseguirsi di importanti signorie, come quelle dei Malatesta e degli Sforza, ed alla posizione strategica in prossimità di un’importante fonte idrica, giocò un ruolo chiave nelle politiche di annessioni che si susseguirono fino all’unificazione del paese. Poiché all’interno del palazzo comunale sono conservate numerose statue di epoca romana a cui manca la testa, gli abitanti di Osimo sono denominati “i senza testa”.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare