DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

ISLANDA ON THE ROAD

Durata 8 giorni, 7 notti
Avventura
QUOTE A PARTIRE DA: 1550
  • Il Diamante
  • Q Smart

Descrizione del tour

Per coloro che desiderano viaggiare in libertà in Islanda, avendo la garanzia di una assistenza in italiano durante le tappe giornaliere, che potrà consigliare o aiutare per ogni cosa. Sarete sempre connessi per comunicare con la vostra guida, con gruppo Whatsapp, e saranno previsti 1 o 2 raduni giornalieri dove la guida vi potrà spiegare le bellezze naturali dell’Islanda.

Luoghi visitati

Keflavik, Borgarfjörður, Snæfellsnes, Vik, Reykjavik città, Reykjavik

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Arrivo a Reykjavik

Categoria Sistemazione Trattamento
Minivan cat. Z tipo Hiundai H1 o similare (6 persone per auto) BB Keflavik Solo pernottamento
Auto cat. H tipo Skoda Octavia SW o similare (4 persone per auto) BB Keflavik Solo pernottamento
Auto cat. C tipo Toyota Yaris o similare (2 persone per auto) BB Keflavik Solo pernottamento

Al momento dell'arrivo all'aeroporto di Reykjavik, ritirate l'auto a noleggio all'aeroporto internazionale di Keflavik. Pernottamento in hotel in zona aeroporto. N.B. il vostro accompagnatore / guida vi farà un breve briefing sulle tappe giornaliere, dandovi molte informazioni utili al miglior svolgimento del viaggio e sarà a vostra disposizione durante i giorni di guida con punti di ritrovo per tutti e momenti di condivisione.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Keflavík è una cittadina di circa 8.000 abitanti nella regione del Reykjanes, nel sudovest islandese, fusasi con Njarðvík e Hafnir per formare una municipalità di nome Reykjanesbær. Fondata nel XVI secolo, Keflavík si è sviluppata grazie alla fiorente industria della pesca e della lavorazione del pesce. In seguito la sua espansione è proseguita grazie al turismo, così come alla costruzione del Keflavik International Airport nel 1940, da parte degli Stati Uniti. L'aeroporto è stato anche sede di un'importante base militare NATO.[1] Durante la Seconda guerra mondiale e la Guerra Fredda, la base ha svolto un ruolo importante nel monitoraggio del traffico marino e sottomarino, dal mare di Norvegia al mare della Groenlandia all'Oceano Atlantico. Dalla caduta dell'Unione Sovietica, l'importanza della base militare di Keflavík è diminuita, essendo ridotto il rischio del transito di sottomarini dotati di armi nucleari. In Islanda, la città è nota per la sua fiorente scena musicale degli anni '60 e '70, tanto da essersi guadagnata l'appellativo di "bítlabærinn", o "La Città dei Beatles".


2

Lago Thingvallavatn, Hvalfjordur e Borgarfjordur

Categoria Sistemazione Trattamento
Minivan cat. Z tipo Hiundai H1 o similare (6 persone per auto) Hotel Bifrost Prima colazione e pernottamento
Auto cat. H tipo Skoda Octavia SW o similare (4 persone per auto) Hotel Bifrost Prima colazione e pernottamento
Auto cat. C tipo Toyota Yaris o similare (2 persone per auto) Hotel Bifrost Prima colazione e pernottamento

Prima colazione in hotel. Inizia il vostro viaggio "on the road" verso il lago Thingvallavatn. Dal lago il percorso prosegue attraverso la pittoresca campagna fino alla baia di Hvalfjordur e più avanti attraverso le colline e prati fino a Borgarfjordur. Pernottamento in albergo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Thingvellir (dalle parole islandesi "Þing", parlamento, e "vellir", pianura) è un parco nazionale dell'Islanda che si trova nella parte sud-occidentale dell'isola, vicino alla penisola di Reykjanes e all'area vulcanica di Hengill. Per la sua valenza culturale nel 2004 Þingvellir è entrata a far parte dell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Þingvellir è uno dei luoghi più importanti della storia islandese: nell'anno 930 vi venne fondato l'Althing, uno dei primi (se non il primo) parlamenti del mondo. L'Althing si riuniva una volta l'anno, occasione in cui gli "Oratori della Legge" recitavano la legge alla popolazione radunata e dirimevano le dispute. Nell'anno 999 o 1000 Þorgeir Ljósvetningagoði decretò che il Cristianesimo sarebbe stata l'unica religione islandese. Secondo la leggenda, dopo aver preso questa decisione Þorgeir, sulla via del ritorno a casa, gettò le sue statuette raffiguranti idoli nordici nella cascata che oggi porta il nome di Goðafoss ("Cascata degli dei"). Il 17 giugno 1944 in questo luogo storico venne proclamata l'indipendenza dell'Islanda.


3

Snaefellsnes

Categoria Sistemazione Trattamento
Minivan cat. Z tipo Hiundai H1 o similare (6 persone per auto) Hotel Arnarstapi Prima colazione e pernottamento
Auto cat. H tipo Skoda Octavia SW o similare (4 persone per auto) Hotel Arnarstapi Prima colazione e pernottamento
Auto cat. C tipo Toyota Yaris o similare (2 persone per auto) Hotel Arnarstapi Prima colazione e pernottamento

Prima colazione in hotel. Avrete la possibilità di effettuare una spettacolare escursione opzionale Into the Glacier (€ 230 a persona). Con un mezzo cingolato sarete trasportati in cima al ghiacciaio per poi entrarci dentro attraverso un ice tunnel e scoprirete così i misteri del ghiaccio millenario. Un’emozione straordinaria. Obbligatoria la prenotazione anticipata. Vi suggeriamo di proseguire oggi lungo il lato meridionale della penisola di Snaefellsnes che viene spesso chiamata l'Islanda in miniatura poiché praticamente tutti i fenomeni naturali che si possono trovare in Islanda possono essere visti lì - solo su una scala leggermente più piccola! La penisola di Snaefellsnes è anche l'unica area in Islanda dove si possono trovare sorgenti di acqua minerale. Questa penisola lunga 90 km comprende un mondo di diversità. Graziose cittadine e villaggi, montagne spettacolari, una moltitudine di specie di uccelli che si annidano su insidiose scogliere, spiagge di sabbia, resti e reliquie sparse qua e là di tempi e modi di vita del passato, luoghi mitologici delle Saghe e molti sentieri escursionistici. Il Parco Nazionale Snaefellsjokull si trova nella parte più occidentale della penisola, tra cui il mistico ghiacciaio Snaefellsjokull, così come altri siti unici come Djupalonssandur, Thufubjarg e altri. Nel 2008, le comunità di Snaefellsnes Peninsula sono state le prime in Europa a ricevere la certificazione da Green Globe internazionale per i viaggi e il turismo sostenibili. Pernottamento in albergo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La penisola di Snæfellsnes è situata nella regione occidentale del Borgarfjörður, nell'ovest dell'Islanda. Caratterizzata da un paesaggio molto pittoresco, la penisola viene spesso definita "L'Islanda in miniatura", in quanto la maggior parte delle bellezze naturali del Paese possono essere ritrovate anche in quest'area. Il vulcano Snæffels, in particolare, si erge come uno dei simboli dell'Islanda: con la sua altezza massima di 1446m, è la montagna più alta della penisola, ed ospita il ghiacciaio Snæfellsjökull sulla vetta. Nelle giornate limpide, il vulcano può essere visto anche da Reykjavík, ad una distanza di circa 120 km. Lo Snæfellsjökull deve parte della sua fama alla menzione ricevuta nel celebre romanzo fantascientifico di Jules Verne Viaggio al centro della Terra, ed è considerato a tutt'oggi uno snodo di forze soprannaturali dagli appassionati di esoterismo. Attorno al vulcano si trova lo Snæfellsjökull National Park, un parco naturale istituito dal Governo islandese, e sulla sponda nord della penisola si trovano alcuni villaggi di pescatori: Ólafsvík, Grundarfjörður, Stykkishólmur e Búðardalur. In prossimità di Hellissandur si trova una delle costruzioni più alte dell'Europa occidentale: l'antenna radio Longwave (onda lunga) di Hellissandur.


4

Viaggio verso la costa Sud

Categoria Sistemazione Trattamento
Minivan cat. Z tipo Hiundai H1 o similare (6 persone per auto) Hotel Dyrholaey Prima colazione e pernottamento
Auto cat. H tipo Skoda Octavia SW o similare (4 persone per auto) Hotel Dyrholaey Prima colazione e pernottamento
Auto cat. C tipo Toyota Yaris o similare (2 persone per auto) Hotel Dyrholaey Prima colazione e pernottamento

Prima colazione in hotel. Partenza per il sud dell’Islanda attraversando panorami spettacolari incorniciati dai colori della natura. Arrivo a Dhyrholaey, nel Sud islandese. Pernottamento in hotel. Per le partenze di Settembre e Ottobre: con un po' di fortuna e con le condizioni meteorologiche favorevoli, potrete osservare meravigliose Aurore Boreali d’autunno, semplicemente volgendo lo sguardo al cielo, poiché le zone di tappa sono già immerse nella natura senza inquinamento luminoso, pertanto è molto bello poter guardare le stelle, i pianeti e le Aurore Boreali senza doversi spostare di chilometri. Buona caccia alla luce!

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Vík í Mýrdal è il nome di una località islandese lungo la Hringvegur nella regione di Suðurland. Qui si trova una stazione di servizio ed un piccolo ristorante, abbastanza popolati data la distanza dagli altri centri della zona. Vík si trova ai piedi del ghiacciaio Mýrdalsjökull, che copre la cima del vulcano Katla, il che la espone a rischi di inondazione nel caso di ripresa dell’attività eruttiva da parte del vulcano. Nei pressi di Vík si trovano importanti attrazioni turistiche, come Dyrhólaey e l’area ai piedi del monte Reynisfjall.


5

Skaftafell e Jokulsarlon

Categoria Sistemazione Trattamento
Minivan cat. Z tipo Hiundai H1 o similare (6 persone per auto) Hotel Dyrholaey Prima colazione e pernottamento
Auto cat. H tipo Skoda Octavia SW o similare (4 persone per auto) Hotel Dyrholaey Prima colazione e pernottamento
Auto cat. C tipo Toyota Yaris o similare (2 persone per auto) Hotel Dyrholaey Prima colazione e pernottamento

Prima colazione in hotel. Proseguite lungo la strada costiera Ring 1 lungo il ghiacciaio Vatnajokull, il più grande di tutta l’Europa. Arrivate in un luogo magico, la laguna glaciale di Jökulsárlón dove potrete osservare le immense lingue di ghiaccio formare una splendida laguna piena di iceberg che potrete fotografare da vicino. L’emozione e i colori che potrete ammirare, saranno indimenticabili. Continuate oggi per lo Skaftafell National Park – un’oasi di natura circondata dal ghiacciaio e dalle sabbie dei fiumi glaciali. Qui si ha la possibilità di fare una passeggiata fino alla bella cascata di Svartifoss (circa 45 minuti di cammino facile) Non può mancare una sosta a Reynasfjara, la spiaggia nera sull’oceano che offre un suggestivo panorama su frammenti di rocce laviche che si ergono dal mare, come imponenti “fantasmi” silenziosi. Questa spiaggia è stata set cinematografico di molti movies di successo come ad esempio il film Noha o la famosa serie VIKINGS. Pernottamento in hotel ed osservazione del cielo notturno per scorgere le belle aurore boreali (settembre/ottobre), sempre che le condizioni meteo lo consentano.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il Parco nazionale Skaftafell è situato tra Kirkjubæjarklaustur, tipicamente noto come Klaustur, e Höfn nella parte meridionale dell'Islanda. Fu istituito il 15 settembre 1967 ed in seguito ingrandito due volte. Attualmente, il parco misura circa 4,807 km2 (2884 mi²) e costituisce il secondo parco nazionale islandese per dimensione. Nel parco si trova la valle Morsárdalur, il monte Kristínartindar ed il ghiacciaio Skaftafellsjökull; quest'ultimo costituisce una propaggine nel grande ghiacciaio Vatnajökull. Il panorama è molto simile a una veduta alpina, ma l'intera area è stata formata da diversi eventi di natura vulcanica (eruzioni vulcaniche del Öræfajökull e esplosioni dei ghiacciai Skeiðarájökull e Skaftafellsjökull) nel corso di migliaia di anni. Piccole eruzioni vulcaniche sotto il ghiacciaio possono dare origine a fiumi ghiacciati (islandese:jökulhlaup) che contribuiscono ad ingrossare il fiume Skeiðará in modo massiccio. La terra desolata e sabbiosa tra il ghiacciaio ed il mare causata dall'esplosione del lago ghiacciato è chiamata Sandur. L'ultima esplosione di questo tipo risale al 1996. Skaftafell è rinomato in Islanda per il suo clima gradevole e per i giorni soleggiati in estate, sicuramente non comuni per il sud dell'Islanda. Il parco ha al suo interno una foresta di betulle, Bæjarstaðarskógur, e molte specie di uccelli e volpi artiche. La cascata Svartifoss (Cascata Nera) ha un'altezza di circa 12 metri. Il suo nome deriva dalle colonne di basalto nero situate dietro la cascata stessa. Durante il medioevo, molte fattorie erano situate nella zona, ma furono abbandonate dopo due eruzioni vulcaniche che causarono slavine ghiacciate. Le due fattorie sopravvissute costituiscono ora un'attrazione turistica. Il parco possiede anche un centro informazioni e un campeggio. Inoltre, molti sentieri attraversano l'area.


6

Cascate, Vulcani ed Escursione al Circolo d’Oro

Categoria Sistemazione Trattamento
Minivan cat. Z tipo Hiundai H1 o similare (6 persone per auto) Grand Hotel Reykjavik Prima colazione e pernottamento
Auto cat. H tipo Skoda Octavia SW o similare (4 persone per auto) Grand Hotel Reykjavik Prima colazione e pernottamento
Auto cat. C tipo Toyota Yaris o similare (2 persone per auto) Grand Hotel Reykjavik Prima colazione e pernottamento

Prima colazione in hotel. Oggi guidate lungo la Ring 1 passando lungo le pendici del vulcano Ejafjallajokull che fu famoso nel 2010 per la sua enorme eruzione, ed inoltre avrete molti punti salienti da visitare: le Cascate Skogafoss e Seljalandfoss, molto famose e molto fotografate da tutti. Poi potrete dirigervi in direzione Reykjavik e vedere i punti più importanti della escursione Golden Circle come la cascata Gullfoss - la cascata d'oro, che scende in due cascate profonde nella gola del fiume glaciale Hvita; l'area geotermale di Geysir con l'abbondanza di sorgenti di acqua calda. Dal più attivo dei geyser, lo Strokkur, sgorga una colonna fumante di acqua in aria ogni 5-10 minuti; Parco Nazionale di Thingvellir, la sede del primo parlamento, fondata nel 930. Thingvellir è stato designato un patrimonio mondiale dell'UNESCO per il suo valore culturale. Finte questa emozionante giornata a Reykjavik. Pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Gullfoss (dall'islandese: gull "dorato" e foss "cascata") è una delle più note cascate dell'Islanda sud-occidentale, lungo il percorso del fiume Hvítá nel Haukadalur. La portata media è di circa 140 m³/s in estate e 80 m³/s in inverno. Le acque tumultuose del fiume Hvítá compiono due salti di 11m e 21m di altezza, con orientazione relativa di circa 45°, e proseguono poi in una stretta e profonda gola che si apre nell'altipiano. Gullfoss, soprannominata spesso "la regina di tutte le cascate islandesi" per la teatralità, la bellezza e i giochi di luce del suo doppio salto, è situata relativamente vicino alla capitale Reykjavík (120 km circa) e fa parte assieme al Þingvellir e i vicini geyser (Geysir e Strokkur) al cosiddetto Golden Circle (Circolo d'Oro), ovvero l'insieme di attrazioni naturalistiche più note e visitate d'Islanda. Grazie ad una rete di sentieri la cascata è raggiungibile con la massima sicurezza nella parte superiore e in quella frontale. All'inizio del XX secolo una società inglese era intenzionata all'acquisto della cascata per costruirvi una diga per alimentare una centrale idroelettrica. Una contadina del posto (Sigríður Tómasdóttir) della fattoria Brattholt, alla quale apparteneva la cascata, si oppose con successo a tale operazione industriale (a tale causa lavorò l'allora giovane avvocato e poi primo presidente della repubblica Sveinn Björnsson). Infatti ella minacciò di buttarsi nella cascata nel caso il governo islandese approvasse il progetto della diga. In realtà la causa fu vinta dalla società inglese, ma la diga non venne mai costruita per rinuncia da parte della società stessa. Nelle vicinanze della cascata è stato costruito un monumento per ricordo della coraggiosa contadina.


7

Reykjaness e Blue Lagoon

Categoria Sistemazione Trattamento
Minivan cat. Z tipo Hiundai H1 o similare (6 persone per auto) Grand Hotel Reykjavik Prima colazione e pernottamento
Auto cat. H tipo Skoda Octavia SW o similare (4 persone per auto) Grand Hotel Reykjavik Prima colazione e pernottamento
Auto cat. C tipo Toyota Yaris o similare (2 persone per auto) Grand Hotel Reykjavik Prima colazione e pernottamento

Prima colazione in hotel. Partenza per la bella penisola di Reykjaness con i suoi immensi campi di lava e le molte caldere e fumarole che si osservano sulla strada. Avrete la possibilità Opzionale di vivere il bagno rigenerante alla famosa Blue Lagoon, un’esperienza imperdibile prima di lasciare l’Islanda (€ 95 a persona per 4 ore con asciugamano - prenotazione anticipata obbligatoria) Rientro a Reykjavik. Pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Laguna Blu (Blaa lóniðin lingua islandese) è un'area geotermale con una piscina termale che rappresenta una delle attrazioni turistiche più visitate dell'Islanda. Il centro benessere si trova sulla penisola Reykjanes nei pressi di Grindavík, a circa 39 km dalla capitale Reykjavík La laguna è alimentata dalla produzione di acqua del vicino impianto geotermico di Svartsengi, con un tempo di rinnovo di 2 giorni. La temperatura dell'acqua della piscina all'aperto è di circa 37-39 ° C. Le acque calde sono ricche di minerali come il silicio e lo zolfo, per cui il bagno nella Laguna Blu è considerato utile per la cura di malattie della pelle.


8

Reykjavik e partenza per l’Italia

Categoria Sistemazione Trattamento
Minivan cat. Z tipo Hiundai H1 o similare (6 persone per auto) Prima colazione
Auto cat. H tipo Skoda Octavia SW o similare (4 persone per auto) Prima colazione
Auto cat. C tipo Toyota Yaris o similare (2 persone per auto) Prima colazione

Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione per visitare la piccola capitale Reykjavik e per lo shopping prima del rientro in Italia. In tempo utile guiderete fino a Keflavik per il rilascio dell’auto e il vostro volo per il rientro in Italia.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il suo nome significa in lingua islandese baia fumosa, e deriva probabilmente dalle sorgenti bollenti nei suoi dintorni e si attribuisce ad un equivoco del primo colonizzatore Ingólfur Arnarson. Con 118.898 abitanti è la maggiore città islandese (vi abitano circa il 40% di tutti gli abitanti d'Islanda). È situata sull'Oceano Atlantico, sulle rive del golfo Faxaflói ed è la capitale nazionale più settentrionale al mondo con una latitudine approssimativa di 64° Nord. Vi si trovano le maggiori facoltà universitarie del paese, scuole superiori, teatri, musei e istituzioni culturali nonché un porto. Al centro della città si trova un piccolo lago, il Tjörnin.


Media

The beauty of the Lofoten
Aurora Borealis Timelaps in 4k

Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare

Il Quality Group