DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Iran Discover - Sulle orme di Medi e Persiani

Durata 9 giorni, 8 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 2240
  • Mistral Tour
  • Viaggi del Club

Descrizione del tour

Un viaggio completo tra le meraviglie dell’Iran, antica culla di civiltà indimenticabili: da Persepoli alle torri del silenzio di Yazd, dalle superbe moschee di Isfahan all’antica Ecbatana.

Luoghi visitati

Shiraz, Yazd, Isfahan, Hamadan, Teheran

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia/Teheran

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Espinas,Pars 5* o similare

Partenza con volo di linea per Teheran. Arrivo in serata e disbrigo delle pratiche doganali. Trasferimento in hotel e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


2

Teheran/Shiraz

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Shiraz Grand 5* o sim.

Prima colazione. In mattinata, dopo il riposo, visita della città: si inizia dal celebre Museo Archeologico, il cui ingresso evoca il grande arco del Palazzo di Cosroe a Ctesifonte, ricco di reperti ed opere risalenti ai grandi periodi della storia persiana, dagli Achemenidi ai Parti e Sassanidi. Si procede con la visita del Museo dei Gioielli (Museo della Corona), un’eccezionale raccolta dei preziosi dei reali persiani dai Safavidi in poi, tra cui spiccano il celeberrimo “Trono del Pavone”, il “Globo di gioielli” ed il diamante grezzo più grande al mondo. Seconda colazione. La giornata prosegue con la visita del Palazzo Golestan, recentemente inserito nel Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco: è un complesso di edifici eretti nel XVII secolo e splendidamente decorati. In serata partenza con volo per Shiraz. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il palazzo Golestan, situato a Teheran, è il più antico dei monumenti storici della Capitale e appartiene a un gruppo di edifici reali un tempo racchiusi entro le mura di fango della storica cittadella.

In origine doveva essere molto più grande ma varie distruzioni la ridussero di dimensioni. Durante l'era Pahlavi si svolsero qui l'incoronazione di Reza Khan in Takht-e Marmar e l'incoronazione di Mohammad Reza Pahlavi.


3

Shiraz

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Shiraz Grand 5* o sim.

Dopo la prima colazione, mattinata di escursione a PERSEPOLI, la maestosa città-palazzo dei re persiani, edificata nel VI sec. A.C. e distrutta da Alessandro Magno come vendetta del saccheggio di Atene durante le guerre persiane. Visita approfondita del Palazzo di Primavera, fatto costruire da Dario per celebrare le feste di inizio anno. L’enorme piattaforma è ricoperta di bassorilievi raffiguranti tutte le popolazioni che facevano parte dell’Impero Persiano. Prima Dario e poi Serse avevano fatto affluire in Persia i migliori artigiani del loro mondo, costruendo un palazzo che doveva essere la summa dell’architettura e della scultura del tempo. La visita prosegue con NAQSH E ROSTAM, luogo delle tombe dei re achemenidi purtroppo ormai vuote, e celebre per i bassorilievi sassanidi: uno di questi è famosissimo poichè testimonia la sconfitta e la cattura dell’imperatore romano Valeriano ad opera del re sassanide Shapur. Seconda colazione in ristorante. Rientro in città per le visite: la tomba del poeta Hafez, l’Orangerie, la moschea rosa di Nasir Al Molk. Cena con intrattenimento musicale e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Persepoli si trova nella provincia iraniana di Fars, a circa cinquanta chilometri da Shiraz.

 Insieme a  Babilonia, Ecbatana, Pasargadae e Susa fu una delle cinque capitali della dinastia achemenide.

La sua imponente architettura fungeva da impressionante spauracchio per coloro che visitavano la città. Nonostante sia stata abitata per oltre due secoli, le scalinate, i parapetti e i pavimenti non mostrano alcun segno di usura, e gli utensili di pietra dei palazzi sembrano non essere mai stati usati.

Parsa è il sito archeologico più importante dei quattro che troviamo nella zona. L’odierno sito comprende una zona residenziale, un villaggio, una struttura a torre e un gruppo di tombe.  Secondo fonti greche ai piedi della piattaforma, separati da un fossato e all'interno di una doppia cinta muraria si trovavano le residenze degli aristocratici, dei funzionari di corte, gli alloggi della servitù e dei soldati, praticamente la città stessa.


4

Shiraz/Yazd

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Dad Hotel 4* o similare

Prima colazione. In mattinata partenza in pullman per Yazd . Lungo il percorso, visita dei resti dell’antica capitale achemenide Pasargade, in particolare della tomba del fondatore della dinastia, Ciro il Grande. Arrivo e seconda colazione. Nel pomeriggio inizio delle visite della città, una delle città più antiche del mondo, caratterizzata dalle sue case color ocra, famosa per ospitare la comunità più numerosa di zoroastriani, l’antica religione precedente all’Islam. Yazd si fa ammirare per il fascino della città antica, considerata una della più antiche del mondo, con le sue vie strette ed i palazzi addossati l’uno all’altro: si vedranno le Torri del Silenzio zoroastriane ed il Tempio del Fuoco, la Moschea Mir Chaghmagh, la Moschea del Venerdi ed il suo bazaar. Prima di cena sosta ad una palestra Zoorkhane per assistere ai rituali di allenamento Pahlavani. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Pasargadae è una città dell'antica Persia.

Il suo sito archeologico, dal 2004, è inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO. Al suo interno comprende le rovine di due palazzi reali con i primi due esempi di giardini persiani registrati nella storia, la fortezza di Toll-e Takht e quello che è ritenuto essere il mausoleo di Ciro il Grande (eretto su sei alti gradini che conducono alla sepoltura vera e propria). 

Nonostaten non esistano prove certe che questa tomba sia realmente quella di Ciro II di Persia, secondo quanto riportato dagli antichi storici greci questa sarebbe stata la convinzione di Alessandro Magno, il quale rese omaggio al mausoleo dopo il saccheggio e la distruzione di Persepoli.


5

Yazd/Isfahan

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Abbassi, Kowsar 5*

Prima colazione. In mattinata si vedranno le Torri del Silenzio zoroastriane ed il Tempio del Fuoco. Partenza alla volta di Isfahan con sosta alla cittadina di Nain. Seconda colazione. Arrivo ad Isfahan nel primo pomeriggio ed inizio delle visite: il quartiere Jolfa, oggi vivace centro della comunità armena con la cattedrale di Vank ed il suo interessante museo; lo spettacolare ponte Khaju. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il ponte Khaju è uno dei piu famosi ponti situati ad Isfahan, in Iran.

Venne costruito attorno al 1650 per volontà dello Shah Abbas II, al posto di un altro antico ponte.

Attraverso il fiume Zayandeh, collega il quartiere di Khaju a nord della riva con il quartiere Zoroastrian.

Viene anche utilizzato come diga: il lato a valle è formato da una serie di passaggi che trasportano l'acqua ad un livello molto più basso.


6

Isfahan

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Abbassi, Kowsar 5*

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di una delle città più belle del Medio Oriente. Il cuore della città è la bellissima piazza Meidun, una delle più grandi al mondo, su cui si affacciano gli straordinari esempi della grande architettura safavide: la Moschea dell’Imam, la Moschea dello sceicco Loftollah, il Palazzo Reale (Ali Qapu), tutte dominate dal tripudio turchese delle maioliche e dei mosaici smaltati. Si continua con la fantastica Moschea del Venerdì è la vera summa dell’architettura islamica, con diversi stili sovrapposti che vanno dal periodo selgiuchide e mongolo fino al barocco dell’età safavide. Seconda colazione. Il palazzo reale di Chehel Sotun, concepito come luogo di svago e ricevimenti, è celebre per i suoi affreschi, costruito dallo Scià Abbas intorno al 1650, il bellissimo bazar che circonda la piazza Meidun. Durante le visite sosta ad una The House per la degustazione di un the locale. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Moschea Cheikh Lotfollah , situata a Isfahan, è considerata uno dei più elevati capolavori architettonici dell'architettura safavide iraniana.

Fu la prima ad essere costruita tra i quattro monumenti che dominano il perimetro della piazza Naqsh-e Jahan: la sua costruzione iniziò nel 1603 e terminò nel 1619, durante il regno di Shah Abbas I della dinastia safavide.

Il suo scopo era quello di essere una moschea privata a disposizione della corte reale, a differenza della moschea Masjed-e Shah, che era destinata al pubblico. Fino a una decina di anni fa l'accesso al pubblico era vietato .

 


7

Isfahan/Hamadan

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Bab Taher 4* o sim.

Prima colazione. Giornata di trasferimento in bus per Hamadan, l’antica Ecbatana capitale dei Medi e residenza estiva durante il periodo achemenide. Seconda colazione in corso di viaggio. Arrivo nel pomeriggio e breve visita della città: l’antico sito del periodo medio-persiano, la tomba di Ester e del grande medico Avicenna. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Hamadan, situata sui versanti nord-orientali dei monti Zagros, è un'antica città capoluogo della provincia e dello shahrestān omonimi.

È ritenuta la più antica città dell'Iran ma, nonostante le ampie zone caratterizzate da scavi, oggi rimangono ben pochi resti della struttura antica.

Tra le rovine portate alla luce dagli scavi ci sono quelle dell'antica Ecbàtana, il mausoleo di Avicenna, la tomba della regina biblica Ester e di Mordechai e il mausoleo selgiuchide Gonbad-e-Alaviyan.

 

 


8

Hamadan/Tehran

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Novotel, Ibis Airport Hotel o sim

Prima colazione. In mattinata partenza per Kermanshah. Lungo il tragitto visita del sito di Kangavar con i resti dell’antico tempio di Anahita. Si prosegue per Bisotun dove, scolpiti sul fianco di una montagna, sono visibili alcuni famosi bassorilievi ed iscrizioni di età achemenide e partica. Seconda colazione. Nel pomeriggio si giunge a Tag e Bostan, una grotta al cui interno sorgono bassorilievi e nicchie decorate del periodo sassanide, raffiguranti il re Cosroe II. Arrivo ad Hamadan e partenza con volo per Tehran. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Kermanshah, capoluogo dell'omonima provincia e dell'omonimo shahrestān, si trova alle pendici dei monti Zagros, a circa 500 chilometri da Teheran e 80 dal confine iracheno.

È una delle città più antiche dell'Iran. In passato fu un importante punto di sosta per i viaggiatori che attraversavano la Persia mentre oggi rappresenta la base di partenza ideale per esplorare l'Iran.

La zona più importante di Kermanshah è rappresentata dalla via che collega la piazza Azadi a ovest e la piazza Shohada a est.

La popolazione è piuttosto diversificata, in quanto è composta da persiani e da molti baluci.
 


9

Tehran/Italia

Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare

Il Quality Group