DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Bellezze invernali

Durata 8 giorni, 7 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 1220
  • Il Diamante

Descrizione del tour

Le Repubbliche Baltiche nella loro magica veste invernale.

Luoghi visitati

Vilnius, Trakai, Riga, Parnu, Tallinn

Note informative

Note operative
Le partenze vengono organizzate dal corrispondente locale, che raggruppa clienti di più operatori, italiani e stranieri. I nostri gruppi sono seguiti da un accompagnatore locale parlante Italiano e Spagnolo (dall’arrivo a Vilnius fino alla partenza da Tallinn).

A proposito di visite
In caso di chiusura per turno e/o restauro di alcuni complessi museali, gli stessi saranno sostituiti con complessi di pari interesse.

Supplementi
Tasse aeroportuali da definire in base alla compagnia aerea scelta e all'aeroporto di partenza. Supplementi con altre compagnie aeree: su richiesta.

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia/Vilnius

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Artis Centrum Solo pernottamento

Partenza dall'Italia con voli di linea per Vilnius. All’arrivo trasferimento in hotel. Sistemazione e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Vilnius è la capitale e la più grande città della Lituania.

Vilnius sa affascinare i visitatori con le sue viuzze acciottolate, i suoi palazzi barocchi, le chiese cattoliche ed ortodosse che punteggiano lo skyline, i caffè romantici e la fortezza medioevale di Gediminas che sovrasta la città vecchia.

Tutto il suo centro è stato dichiarato dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità per la quantità e qualità degli edifici storici che vi sono conservati.

Nella parte nuova della città si possono trovare moderni grattacieli e la famosa torre televisiva, da cui si gode di un panorama unico sulla Capitale.


2

Vilnius / Trakai / Vilnius (60 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Artis centrum Prima colazione e pernottamento

Vilnius è famosa per la bellezza del suo centro storico (patrimonio UNESCO), con i suoi 1200 edifici medioevali e barocchi e le sue 48 chiese. In mattinata, passeggiata nel centro storico, durante la quale si potranno ammirare (esterni) la Cattedrale, la Torre di Gediminas, le chiese di S. Anna e dei SS. Pietro e Paolo, la Porta dell’Aurora, e l’antica Università (ingresso incluso). Nel pomeriggio, escursione alla scoperta di Trakai, antica capitale della Lituania, e visita dell’omonimo castello (ingresso incluso) sul pittoresco Lago Galves, che in inverno è spesso ghiacciato ed utilizzato come pista di pattinaggio. Rientro in albergo in serata e pernottamento

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Si trova sul punto più alto della città, raggiungibile mediante un sentiero o anche con una moderna funicolare.

L'attuale torre, risalente al 1400 e rimaneggiata nei secoli, fa parte di un complesso difensivo della città le cui origini risalgono al Neolitico. Dalla collina è possibile godere di una vista a 360° su Vilnius e sul fiume Neris.


3

Vilnius/Collina delle Croci/Rundale/Riga (370 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Radisson Blu Latvija Cena, pernottamento e prima colazione

Al mattino, partenza per Riga. Breve tappa alla Collina delle Croci, luogo simbolo del cattolicesimo lituano, famosa per le migliaia di crocifissi che vi si sono accumulati negli anni. Appena passato il confine con la Lettonia si incontrerà Rundale, dove è prevista la sosta per la visita del celebre palazzo settecentesco (ingresso incluso), residenza estiva del duca di Curlandia, capolavoro del barocco di Bartolomeo Rastrelli, l’architetto degli zar, celebre per aver progettato il Palazzo d’Inverno e la residenza di Caterina a San Pietroburgo. Nel tardo pomeriggio arrivo a Riga, sistemazione in albergo e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Collina delle Croci è uno dei luoghi-simbolo del cattolicesimo lituano e richiama ancora oggi migliaia di pellegrini e turisti da tutto il mondo.

Si tratta di un'altura sulla quale sorgono migliaia di croci (se ne contano più di 100.000) di ogni foggia e dimensione, piantate dai pellegrini durante gli ultimi secoli.

La nota interessante è che, durante il periodo comunista, ogni simbolo religioso era vietato e le croci venivano regolarmente rimosse con le ruspe, per poi ricomparire - più numerose di prima - dopo qualche tempo.


4

Riga (120 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Radisson Blu Latvija Prima colazione, cena e pernottamento

In mattinata, visita della città, fondata nel 1201 dal vescovo tedesco Alberto, la più grande delle capitali baltiche, vero caleidoscopio di stili architettonici diversi. Passeggiata nel centro storico per vedere (esterni) il Castello, la Cattedrale, la Chiesa di S. Pietro, la Porta degli Svedesi, i Tre Fratelli, il Palazzo delle Grandi e Piccole Corporazioni (Gilde), il monumento alla Libertà. Nel pomeriggio visita del celebre quartiere Art Nouveau, al centro del quale si trova Alberta Iela, la via che offre la maggior concentrazione di edifici decorati in questo suggestivo stile. La visita termina con la degustazione in un bar del centro del famoso Riga Black Balsam, un amaro a base di erbe lettoni che è molto popolare in città. In serata si festeggerà il Capodanno durante una cena di gala in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Con i suoi 700,000 abitanti, Riga è la "metropoli" delle Repubbliche Baltiche, la città di gran lunga più popolosa ed importante anche dal punto di vista storico e culturale.

Nei sui 800 anni di vita, grazie al succedersi delle dominazioni straniere, a Riga si sono stratificate tracce a partire dai Cavalieri Teutonici, passando dai re svedesi per arrivare alla recente influenza sovietica.

Questo si riflette sia nella composizione della popolazione, sia nella varietà degli stili architettonici che si possono ammirare nel giro di pochi metri: si va dai monumenti gotici e medioevali del centro storico al celebre quartiere Art Nouveau (Patrimonio UNESCO) per terminare con alcuni tra i più significativi esempi di architettura contemporanea, come la celebre Biblioteca.

A livello culturale la città è in continuo fermento, ricca di gallerie d'arte, mostre, locali di tendenza e ristoranti alla moda, dove gustare la cucina contemporanea nordica e baltica.


5

Riga

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Radisson Blu Latvija Prima colazione e pernottamento

Giornata a disposizione per rilassarsi nella sauna dell’albergo o per godere della magica atmosfera di Riga, con le viuzze del centro medioevale deserte e silenziose (capita in poche occasioni all’anno…). Per chi ama la gastronomia lettone, sarà possibile nel pomeriggio un’escursione (facoltativa) al centro ricreativo “Lido” (molto frequentato dai locali per le sue attrazioni invernali e per gli stand dedicati allo street food), dove la cena sarà a base di specialità lettoni. Il rientro in hotel è previsto dopo cena.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Con i suoi 700,000 abitanti, Riga è la "metropoli" delle Repubbliche Baltiche, la città di gran lunga più popolosa ed importante anche dal punto di vista storico e culturale.

Nei sui 800 anni di vita, grazie al succedersi delle dominazioni straniere, a Riga si sono stratificate tracce a partire dai Cavalieri Teutonici, passando dai re svedesi per arrivare alla recente influenza sovietica.

Questo si riflette sia nella composizione della popolazione, sia nella varietà degli stili architettonici che si possono ammirare nel giro di pochi metri: si va dai monumenti gotici e medioevali del centro storico al celebre quartiere Art Nouveau (Patrimonio UNESCO) per terminare con alcuni tra i più significativi esempi di architettura contemporanea, come la celebre Biblioteca.

A livello culturale la città è in continuo fermento, ricca di gallerie d'arte, mostre, locali di tendenza e ristoranti alla moda, dove gustare la cucina contemporanea nordica e baltica.


6

Riga/Pärnu/Tallinn (320 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic L'Ermitage Prima colazione e pernottamento

Partenza in direzione di Tallinn, percorrendo la suggestiva strada che costeggia il Mar Baltico. Durante il percorso, breve tappa a Pärnu, località balneare molto in voga sin dalla fine Ottocento, affacciata sul Golfo di Riga. Durante la sosta sarà possibile effettuare una passeggiata per ammirare le antiche ville in legno e i moderni locali di design che si allineano sul lungomare. Proseguimento per Tallinn, attraverso le foreste dell’Estonia settentrionale. All’arrivo (nel primo pomeriggio), sistemazione in albergo, tempo a disposizione e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Pärnu è una città dell'Estonia meridionale, situata sulla costa occidentale del Paese, e si affaccia sul Golfo di Riga in corrispondenza dell'estuario del fiume Pärnu, che attraversa la città.

È considerata la maggiore località estiva e di villeggiatura dell'Estonia. Vi si trovano numerosi hotel, ristoranti e ampie spiagge soleggiate.


7

Tallin/ Kadriog/Tallin

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic L'Ermitage Prima colazione e pernottamento

In mattinata, visita a piedi del centro medievale di Tallinn, uno dei più antichi del Nord Europa, con i suoi caffè, le sue botteghe e le gallerie d’arte. La passeggiata toccherà la collina di Toompea, dove si trova il Castello, la Cattedrale Nevsky ed alcuni punti panoramici, per poi scendere nella città vecchia, con il Palazzo del Municipio (il più antico del Nord Europa) ed il Palazzo della Gilda Maggiore. Nel pomeriggio, escursione al parco di Kadriorg, celebre per l’omonimo palazzo settecentesco fatto costruire da Pietro il Grande per Caterina, e visita all’avveniristico Museo Kumu, dove sono raccolte opere di artisti contemporanei provenienti da tutta l’area baltica.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Il palazzo Kadriorg fu fondato dallo zar russo Pietro I nel 1718. Il palazzo fu chiamato Kadriorg in onore di sua moglie Caterina I.

Il palazzo è stato progettato dall'architetto italiano Nicola Michetti, e con la sua magnifica sala principale è uno degli esempi più belli dell'architettura barocca in Estonia e nel Nord Europa.

L'incantevole palazzo barocco romano è circondato da un giardino di fontane, siepi e aiuole, modellato su Versailles.

Interessante da vedere: il palazzo ospita il Museo d'arte di Kadriorg, che espone la collezione di arte straniera del Museo d'Arte estone - Europa occidentale e arte russa dal XVI al XX secolo.

 

 


8

Tallinn/Italia

Categoria Sistemazione Trattamento
Classic Prima colazione

Prima colazione. Mattinata a disposizione per visite individuali; trasferimento all’aeroporto e partenza con voli di linea per Milano.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Tallinn è la capitale dell'Estonia, ed oggi, Tallin rappresenta una destinazione turistica che offre i confort moderni, insieme ad una ricca scena storico/culturale.

Fondata per la prima volta nel primo medioevo, oggi Tallinn è un emozionante mix di vecchio e nuovo.

Tallinn che è una capitale compatta e verde, e si riesce a vedere molto in un solo fine settimana, incluse delle brevi passeggiate panoramiche.

La città vecchia di Tallinn è uno dei centri anseatici meglio conservati al mondo.

A due passi si trova il centro business della città con torri moderne e hotel di lusso, quartieri alla moda e grandi centri commerciali.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare