DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Speciale Gran Tour di Cuba 07 agosto

Durata 12 giorni, 10 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 3751
  • Brasil World
  • QSelect

Esclusiva Brasil World

Descrizione del tour

Un itinerario culturale completo TUTTO VIA TERRA per conoscere la storia della grande isola: dala sfavillante capitale alle piantagioni di tabacco, dalle coloniali Cienfuegos e Trinidad alla storica Santa Clara, dalla briosa Santiago de Cuba alla piu' coloniale città di Camaguey risalendo fino a Sancti Spiritus, un piccolo gioiello ancora lontano dai flussi turistici.

Luoghi visitati

L'Avana, Valle Viñales, Trinidad, Camaguey, Santiago de Cuba, Santa Clara, Aeroporto di L'Avana, Italia

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

ITALIA/LA HABANA

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Memories Miramar 4* o similare Come da programma

Partenza dall’Italia con volo di linea per La Habana. Arrivo nel tardo pomeriggio incontro con un incaricato e trasferimento in hotel. Sistemazione nella camera riservata, cena light o snack (a seconda dell’orario di arrivo) e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'Avana è la capitale di Cuba, sede del governo e di molti ministeri, ed è la più grande città dei Caraibi. Il conquistador spagnolo Diego Velázquez de Cuéllar la fondò nel 1515 sulla costa sud dell'isola, vicino l'attuale città di Surgidero de Batabanó. L'Avana si trasferì nella sua posizione attuale vicino alla Baia Carenas nel 1519. Offre uno scenario culturale, monumentale e artistico affascinante.

 Il ritmo di vita cubano e la passione degli habaneros sono gli elementi che completano il travolgente fascino di questa città dai quali si viene catturati, come lo sono stati grandi artisti quali Garcia Lorca, Ernest Hemingway e lo statista Winston Churchill. Il gioiello dell’Avana è il quartiere de La Habana Vieja dove è possibile ammirare il passato coloniale, situato a ovest del porto. Da non perdere, Obispo, la più grande via commerciale pedonale e  il Paseo de Martì, un viale ottocentesco, entrambi nel centro, il lungomare Malecòn e la Calle 23, il cuore commerciale del Vedado.


2

LA HABANA

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Memories Miramar 4* o similare Come da programma

Prima colazione in hotel. Partenza per il centro storico de la Habana (dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1982), che con i sui 5 km quadrati è il centro coloniale più vasto dell’America Latina. Qui inizieremo una passeggiata per il centro della capitale, da Plaza de la Catedral al bar ristorante la Bodeguita del Medio, famoso bar ristorante dove nacque il cocktail Mojito, e qui breve sosta per degustarlo, offerto dalla Brasilworld. Proseguiremo la passeggiata per Calle de los Oficios; Plaza de Armas, Calle Mercaderes, Plaza Vieja e Plaza San Francisco de Asís. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita panoramica al Capitolio, al Parque Central e sosta al Bar ristorante Floridita, per provare il celebre cocktail molto amato da Hemingway: il Daiquiri, anche questo offerto dalla BrasilWorld. Proseguimento della visita panoramica della città in bus verso la Plaza de la Revolución. Sosta al mercato dell’artigianato e rientro in hotel, percorrendo il celebre lungomare habanero el Malecón. In serata cena e show folclorico in un famoso locale della città. Rientro in hotel e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Bodeguita del Medio è un tipico ristorante-bar di L'Avana, che vanta la creazione del cocktail Mojito, preparato nel bar fin dalla sua apertura nel 1942. Situata nel centro storico della capitale, di fianco alla Cattedrale nella stretta Calle Empedrado 207, tra Calle Cuba e Calle San Ignacio, questa pittoresca osteria si chiama “del medio”  - ovvero di mezzo -  perché non è ubicata all’angolo, come accade per la maggior parte dei locali cubani, ma a metà dell'edificio che lo ospita. Non è solo un bar famosissimo, ma è anche un monumento nazionale alla cultura eno-gastronomica cubana. Le stanze piene di oggetti curiosi, cornici, foto, così come le pareti ricoperte di firme dei clienti famosi o sconosciuti, raccontano il passato dell'isola. Insieme al cibo locale, ai sigari, alla musica e ai mojitos, la Bodeguita del Medio offre uno scorcio di tipica atmosfera cubana. Sulla parete spicca una notissima frase di Hemingway: "My mojito in La Bodeguita, My daiquiri in El Floridita”.


3

LA HABANA/VINALES/LA HABANA (185 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Memories Miramar 4* o similare Come da programma

Prima colazione in hotel. Partenza in bus alla volta della Valle de Viñales, la provincia più occidentale di Cuba dove si coltiva il miglior tabacco del mondo. Durante il viaggio sarà possibile ammirare vallate di palme, tra cui le palme reali (albero nazionale di Cuba) e dei bellissimi "Mogotes", che sono formazioni rocciose con le pareti verticali e la parte superiore arrotondata, uniche a Cuba. Arrivo e sosta al Mirador de los Jazmines. Pranzo al ristorante . Ritorno in hotel a La Habana. Cena libera e pernottamento in hotel

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Viñales è una graziosa città caratterizzata da belle case coloniali colorate, con negozietti e banchetti di souvenir e naturalmente ristorantini locali e bar. Qui si trovano diversi musei, come il Museo Civico per saperne di più della storia della zona, il Municipal Adela Azcuy Labrador, e il Jardín Botanico de las Hermanas Caridad y Carmen Miranda, un’esposizione di orchidee, gigli, alberi di cacao, mango e tantissime altre piante tropicali. La sua ubicazione è straordinaria, nella Valle de Viñales, dichiarata nel 1999 Riserva Naturale della Biosfera e Patrimonio Mondiale dall’UNESCO per le sue particolari formazioni rocciose, i mogotes, e alle sue specie endemiche di flora e fauna. Questa città è circondata da grotte, piantagioni di tabacco ed è ideale per chi ama escursioni, arrampicata e trekking. A pochi chilometri si trova lo scenografico Mural de la Prehistoria, un vistoso murales lungo 120 metri realizzato da un artista seguace di Diego Rivera.


4

LA HABANA /SANTA CLARA/CIENFUEGOS/TRINIDAD (460 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Memories Trinidad del Mar 3* SUP o similare Come da programma

Dopo la prima colazione in hotel partenza per Santa Clara. Arrivo e visita del mausoleo dedicato al Che Guevara (chiuso il lunedì) e al famoso treno blindato. Proseguimento per Cienfuegos, la Perla del Sud. Arrivo nella Piazza centrale della città, Parque Martì che, per la sua importanza storica e per gli edifici che la circondano è stata dichiarata patrimonio nazionale. Cienfuegos vanta un centro coloniale ben conservato ed è l’unica città di Cuba fondata dai francesi provenienti dalla Louisiana. Visita panoramica al Palacio del Ayuntamiento e del Teatro Tomas Terry, un piccola gioia con platea a ferro di cavallo e due ordini di palchi in legno; in questo teatro cantarono Enrico Caruso e Sarah Bernhardt. Pranzo al ristorante. Dopo il pranzo proseguimento per Trinidad. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Santa Clara è un comune di Cuba, capoluogo della provincia di Villa Clara, fondata il 15 luglio 1689, e oggi importante città industriale e universitaria, centro di commercio e snodo di trasporti stradali e ferroviari. L'allevamento è stato l'attività principale della città fino al XIX secolo, poi sostituito dalla coltivazione della canna da zucchero, mentre una delle attività principali è la coltivazione e lavorazione del tabacco. Famosa per essere sede del mausoleo del Che, diviso in due parti: la prima zona ospita, dall'agosto 1997, le tombe di Ernesto Guevara, di sei suoi compagni caduti in Bolivia e di 14 in Guatemala. La seconda zona è dedicata a un fotocronistoria della vita del Che fin dai primi anni di vita. In città si visitano il Parque Vidal, il Teatro de la Caridad costruito nel 1885, il  Museo de Artes Decorativas, con una pregevole raccolta di dipinti e antichità di tre secoli e il Museo Històrico Nacional con mobilio coloniale delle guerre di indipendenza e rivoluzione.


5

TRINIDAD (150 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Memories Trinidad del Mar 3* SUP o similare Come da programma

Dopo la prima colazione, partenza per la visita della citta’ di Trinidad una delle prime città fondate dagli spagnoli nel sedicesimo secolo e dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO nel 1988, visiteremo un museo ricco di mobilio d’epoca. Passeggiata per il centro storico della città con visita del mercatino artigianale che si sviluppa nelle viuzze del centro. Sosta per un’aperitivo a “La Canchanchara” locale divenuto famoso per la sua tipica bevanda a base di acquavite, miele e lime. Pranzo in ristorante . Nel pomeriggio tempo a disposizione. Cena e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Cienfuegos - in italiano 100 fuochi - deve il nome al comandante spagnolo Don Josè Cienfuegos che nel 1817 approvò il piano per l'insediamento di emigrati francesi in questa zona. Infatti, la città offre una atmosfera di charme in stile coloniale francese e il suo centro storico è diventato nel 2005 Patrimonio Umanità UNESCO. Si trova sulla costa meridionale dell'isola di Cuba, capoluogo dell'omonima provincia a circa 250 chilometri da L'Avana ed è nota come La Perla del Sud. Cienfuegos sorge in fondo ad una baia, all'ingresso della quale si trova la Fortaleza de Nuestra Señora de los Ángeles de Jagua, costruita nel XVIII secolo per difendersi da pirati.

Cienfuegos è uno dei principali porti di Cuba, attivo nel commercio di zucchero, caffè e tabacco.

La costa di Cienfuegos è ricca di insenature, grotte e barriere coralline ma una delle sue più significative bellezze si trova a El Nicho, nel Parco Topes de Colantes, una suggestiva cascata di acqua limpida, con piscine naturali.


6

TRINIDAD / CAMAGUEY (260 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Encantos Come da programma

Dopo la prima colazione partenza per la visita della città di Camaguey arrivo e tempo libero a disposizione. Consigliamo di iniziare la scoperta della bella cittadina, definita anche labirinto per via del dedalo di vicoli, costruiti per disorientare e proteggersi dai malintenzionati, durante l’epoca dei pirati o magari raggiungere la Casa della Trova per ascoltare un po’ di musica dal vivo. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Stretta tra la Sierra del Escambry e il Mar dei Caraibi, Trinidad è il gioiello coloniale di Cuba. Insieme alla vicina Valle de los Ingenios, è Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO fin dal 1988. Trinidad è stata fondata da Diego Velázquez de Cuéllar nel 1514 con il nome di Villa De la Santísima Trinidad. È una delle città meglio conservate di tutti i Caraibi, e per le strade del centro storico, recentemente restaurato, con belle case color pastello, si respira ancora l’atmosfera del periodo coloniale spagnolo, quando la coltivazione e la lavorazione della canna da zucchero sosteneva l’economia della città e dintorni.

Bella da visitare a piedi, la piazza principale è la neobarocca Plaza Mayor, circondata da splendidi palazzi coloniali, mentre la chiesa più importante è l'Iglesia de la Santísima, una cattedrale del XIX secolo con soffitto a volta. Da visitare il Museo Romántico e il Museo de Arquitectura Colonial che espongono cimeli dell'epoca in cui la città produceva zucchero.


7

CAMAGUEY / SANTIAGO DE CUBA (345 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Imperial 4* o similare Come da programma

Dopo la prima colazione visita della citta' fondata nel 1515, il suo primo nome era Sanata Maria de Puerto Principe.E' la città delle piazze e delle chiese barocche: ne conta oltre venti. Passeggiata nel centro sotrico e visita alla chiesa della Merced; visita alla Plaza e alla Casa Museo San Juan de Dios. Pranzo in ristorante. Proseguimento del viaggio per Santiago de Cuba. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Terza città cubana e capoluogo dell'omonima provincia che si estende dal centro dell'isola verso est, nel 1514 nelle immediate vicinanze della futura Camagüey, venne fondata Santa María del Puerto Príncipe, la cui popolazione fu trasferita nel 1528, per ragioni ignote, in quello che è l'attuale centro cittadino. Dal 2008, il centro storico della città, il suo labirinto di viuzze e vicoli ciechi creati apposta per ingannare i pirati dei Caraibi, è Patrimonio Umanità UNESCO. Passeggiando si può scoprire la bellezza della città con i suoi edifici restaurati, le plazas coloniali e gli onnipresenti tinajones, i grandi orci per la raccolta dell'acqua piovana simbolo della città. Cuore della città è Plaza San Juan de Dios, simile a una piazza messicana, che ha mantenuto l’aspetto originario e sulla quale si affacciano colorati edifici che ospitano ristoranti e bar.


8

SANTIAGO DE CUBA (180 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Imperial 4* o similare Come da programma

Dopo la prima colazione, visita la città di Santiago, capitale dell'isola nella prima metà del XVI secolo, la più caraibica delle città cubane, conosciuta per la sua storia, le sue persone allegre, i suoi ritmi e le sue danze tradizionali. Visita al parco Céspedes, passeggiata lungo Heredia Street, visita a Casa Diego Velázquez, Casa de La Trova e Museo Bacardí. Il trasferimento al Castillo del Morro, progettato da Battista Antonelli, fu costruito nel 1663. Dalle sue mura si può godere di una vista spettacolare sulla baia di Santiago. Dentro c'è il Museo della Pirateria. Pranzo in ristorante . Dopo pranzo, visita panoramica di Cuartel Moncada, ex caserma dell'esercito Batista che ora è usata parzialmente come scuola e, in parte, ospita il Museo il 26 luglio (visita), con ricordi e documenti delle guerre di indipendenza e lotta rivoluzionario. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Cuartel Moncada a Santiago de Cuba, conosciuto anche come Ciudad Escolar 26 Julio, è oggi una scuola, ma fino alla metà del XX secolo era una caserma militare.

Cuartel Moncada acquisì importanza storica il 26 Luglio del 1953 quando un gruppo di 135 combattenti insorti contro Fulgencio Batista, divisi in tre gruppi comandati da Fidel Castro, Raul Castro e Abel Santamaria, decisero di assaltarlo. Il tentativo fallì ma rappresentò la nascita della Rivoluzione Cubana. Alla fine del XIX qui alloggiavano i militari e l’edificio ha sempre avuto importanza durante gli scontri militari verificatisi nella città, fino a gennaio 1959, quando Raúl Castro ne prese il controllo guidando i combattenti del Movimento 26 luglio. Nel 1960 divenne una scuola di educazione primaria. All’interno dell’edifico si possono visitare le otto sale del Museo della Storia 26 luglio.


9

SANTIAGO DE CUBA/CAMAGUEY (430 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Encantos Come da programma

Prima colazione in hotel e partenza per Camaguey. Sosta per il pranzo e proseguimento del viaggio. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Città di grande fascino grazie all’atmosfera coloniale dei suoi meravigliosi edifici, case color pastello e strade, Santiago de Cuba è la seconda città dell’isola per numero di abitanti. Fondata nel 1514 da Diego Velázquez de Cuéllar ha rivestito nel corso dei secoli sempre un ruolo determinante nella storia di Cuba. In tempi recenti, qui nel 1953 ha avuto inizio la rivoluzione cubana che portò poi al potere Fidel Castro. È particolarmente famosa per la sua vivacità culturale, e per le influenze culturali afro-cubane della città che si vedono chiaramente durante il Carnaval a luglio. Ricca di monumenti e musei, il centro di Santiago è a Parque Céspedes, la piazza giardino ove si affacciano il palazzo del municipio, la cattedrale barocca Nuestra Señora de la Asunción, l'antica casa Diego Velázquez e lo storico albergo di epoca coloniale Casa Granda. Ma il quartiere più famoso è El Tivolí, raggiungibile da una scalinata di 52 gradini detta Calle Padre Pico, un simbolo di Santiago.


10

CAMAGUEY/SANCTI SPIRITUS/SANTA CLARA

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Hotel Central Villa Clara 3* o similare Come da programma

Dopo la prima colazione , partenza alla volta di Sancti Spiritus. Arrivo e visita panoramica del centro storico di una delle sette “ villas” volute da Diego Velazquez, e sicuramente ancora oggi uno dei gioielli coloniali sconosciuti ai grandi flussi turistici. Tra i monumenti piu’ importanti della città, il ponte Yayabo sull'omonimo fiume, costruito dagli spagnoli nel 1815, ed oggi monumento nazionale. Pranzo in ristorante e partenza per la città di Santa Clara. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Sancti Spíritus fu fondata da Diego Velázquez de Cuéllar nel 1514, ed è per questo una delle siete primeras villas fondate nell’isola. La città conobbe fortuna grazie al commercio della canna da zucchero, anche se poi nell’Ottocento fu relegata a una tappa per raggiungere Trinidiad. Durante la rivoluzione cubana è stata anche scelta da castro come base operativa. Oggi è una piacevole cittadina coloniale con il centro storico al Parque Serafín Sanchez, la piazza dove si affacciano bei palazzi neoclassici. La città ospita alcuni musei come il Museo de Arte Colonial e quello di Historia Natural, un teatro in un bell’edificio azzurro e la Casa Natal de Serafín Sanchez, il patriota che cadde in battaglia nel 1896. Molto interessante è anche il ponte sul fiume Yayabo, edificato nel 1815 dagli spagnoli in stile medievale utilizzando mattoni di argilla, e che forma cinque archi, con un’altezza massima di 9 metri. A Sancti Spíritus sorge la famosa Università di Medicina.


11

SANTA CLARA/ LA HABANA / ITALIA (350 km)

Prima colazione in hotel e tempo a disposizione. In tempo utile trasferimento verso l’aeroporto de La Habana. Sosta per il pranzo lungo il percorso. Arrivo in aeroporto. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza. Pasti e pernottamento a bordo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'Aeroporto Internazionale José Martí si trova a L’Avana ed è il più importante dell’isola, situato a 18 chilometri dalla capitale cubana, e dedicato all'eroe nazionale José Martí.  È il principale gateway internazionale e nazionale di Cuba, dove ogni anno transitano diversi milioni di passeggeri.


12

ITALIA

Arrivo in Italia e termine dei nostri servizi

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Partenza dall'Italia con volo di linea per L'Avana.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare