DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Canada F&D: Sulle orme dei pionieri dello Yukon

Durata 15 giorni, 14 notti
Self drive
QUOTE A PARTIRE DA: 1312
  • Il Diamante

Descrizione del tour

Un itinerario circolare da Whitehourse per quei viaggiatori che vogliono entrare in contatto con le moderne e antiche culture delle province dello Yukon. Attraverso i territori del nord fino al confine del Circolo Artico per un'immersione nella vita delle popolazioni che vivono "at the top of the world". Si potranno ammirare tesori nascosti come il Tombstone National Park o i paesaggi che si snodano lungo la Dempster Highway, scoprire le città della corsa all'oro come Dawson City o camminare lungo i remoti sentieri del Kluane National Park.

Luoghi visitati

Whitehorse, Watson Lake, Faro, Dawson City, Eagle Plains, Inuvik, Beaver Creek, Haines Junction

Note informative

LISTA HOTEL E RICONFERMA PREZZO
La lista esatta degli hotel verrà fornita in fase di conferma previa verifica della reale disponibilità delle strutture. Il prezzo potrebbe subire variazioni o supplemento per mancanza di disponibilità.

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Whitehorse

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Coast High Country Inn Whitehorse o Best Western Gold Rush Inn Solo pernottamento

Arrivo a Whitehorse, ritiro dell’auto a noleggio e trasferimento libero in hotel. Resto della giornata a disposizione per la scoperta individuale della città, capitale dello Yukon, e dei suoi edifici storici. Si ricorda di ritirare il welcome kit preparato dal nostro corrispondente locale con mappe e informazioni dettagliate dell’itinerario alla reception del primo hotel.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Whitehorse è il capoluogo del territorio dello Yukon, uno dei tre territori del Canada, situato nel nord-ovest del paese.

Whitehorse è considerato un hub di viaggio del territorio, una tappa obbligata per chi guida l'Alaska Highway e il primo assaggio dello Yukon per i visitatori che arrivano in aereo.

Una volta qui, le opzioni sono tante. I canoisti salgono sullo storico fiume Yukon che scorre attraverso la città. Gli escursionisti e gli appassionati di mountain bike accedono a centinaia di chilometri di piste. Gli avventurieri si arrampicano su aerei galleggianti sul lago Schwatka e volano verso luoghi selvaggi e appartati.

A meno di un'ora, in varie direzioni, sono le rinfrescanti sorgenti termali, la Riserva naturale di Yukon e il tanto fotografato Lago Smeraldo.


2

Whitehorse/ Watson Lake (438 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard A Nice Motel Solo pernottamento

Partenza verso est lungo la Alaska Highway verso i territori interni dello Yukon, attraversando piccole cittadine e villaggi. Arrivati a Watson Lake si consiglia la visita al "Signpost Forest", una collezione di più di 10.000 cartelli stradali donati dai visitatori di tutto il mondo, oppure al World War II historical display.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Situata sulle dolci colline del sud-est dello Yukon, Watson Lake offre molti modi per godersi la vita all'aria aperta. Ma soprattutto, la spettacolare Aurora Boreale illumina il cielo notturno con esibizioni danzanti di colore.

Il lago Watson ospita la famosa foresta di Sign Post, l'incredibile centro di scienza e spazio dell'aurora boreale e la porta verso l'emozionante storia e lo scenario mozzafiato dello Yukon.

 


3

Watson Lake/ Faro (425 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Faro Studio Hotel Solo pernottamento

La strada si snoda tra fiumi e laghi fino a Faro, piccola cittadina creata del 1968 come centro di servizi per la grande miniera di rame, piombo e zinco, ai piedi delle montagne. Si consiglia una visita al Campbell Region Interpretative Centre, per avere informazioni sulla geografia e la storia della zona. E' possibile visitare la miniera, una delle più grandi del mondo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Faro è situato in un corridoio di fauna selvatica densamente popolato, con punti di osservazione in posti privilegiati in tutta l'area.

Si possono scoprire la flora e la fauna dai segni informativi sui ponti o chiedendo al Centro interpretativo della regione di Campbell una visita guidata.

La zona è un luogo eccezionale per vedere le pecore Fannin dai colori insoliti, con una mandria che si raduna nelle vicine montagne e ai lati della scogliera ogni autunno.

Oltre alla ricca fauna selvatica, la regione è anche ricca di minerali, e sebbene la miniera sia ora chiusa, i turisti provengono da tutto il mondo per apprezzare la remota regione selvaggia della zona.

Ci sono dei sentieri escursionistici che conducono attraverso boschi incontaminati a panorami mozzafiato.

 


4

Faro/ Dawson City (530 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Westmark Inn o Downtown Hotel Dawson City Solo pernottamento

Si prosegue lungo i territori interni dello Yukon, tra la natura selvaggia che ospita fauna locale come alci, caribou e orsi. Arrivo a Dawson City, indiscussa protagonista della corsa all'oro nel Klondike. Un tempo conosciuta come "la Parigi del Nord", ricca di alberghi, ristoranti eleganti e negozi stracolmi di articoli di lusso. Inoltre splendidi battelli a vapore solcavano le acque dello Yukon River. Ora si può solo visitare alcuni degli edifici dell'epoca gloriosa e fugace, alcuni ancora in piedi. Con le sue vie non lastricate e i marciapiedi di tavole di legno, la città mantiene ancora la sua atmosfera di villaggio di frontiera ai confini del mondo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Dawson City è una cittadina di circa 2.000 abitanti situata nell'estremo nord del Canada, alla confluenza dei fiumi Klondike e Yukon, nella regione omonima.

È stata la città simbolo della grande Corsa all'Oro che ha avuto luogo nello Yukon e nel vicino Klondike a partire dal 1896, quando fu scoperto dell'oro nei torrenti della zona. In breve si trasformò da un minuscolo borgo che contava un paio di edifici in una turbolenta cittadina di 30.000 abitanti, il maggior insediamento di tutto il Canada nordoccidentale.

Ci sono otto siti storici nazionali del Canada situati a Dawson, incluso il "Dawson Historical Complex", un sito storico nazionale che comprende il nucleo storico della città.


5

Dawson City/ Eagle Plains (530 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Eagle Plains Hotel Solo pernottamento

Si prosegue sempre più a nord attraverso le spoglie pianure dello Yukon, un paesaggio incredibilmente aspro ma altrettanto affascinante. Ci sarà la possibilità di visitare il Tombstone Territorial Park e di percorrere uno dei vari sentieri. La cima dalla forma appuntita in passato aiutava i nativi ad orientarsi, mentre oggi è ancora utilizzata dai piloti. Pernottamento nella vecchia cittadina di Eagle, sorta durante la corsa all'oro.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Eagle Plains è una vasta, ricca regione di colline annidata tra le catene montuose delle Ogilvie e le Richardson Mountains.

La zona è coperta di abeti neri nani ed è attraversata dall'Eagle River, che da il nome a tutta l'area.

La maggior parte del terreno è una distesa di terra congelata ed è coperta di torbiere, licheni e piccoli arbusti.


6

Eagle/ Inuvik (405 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Capital Suites Inuvik Solo pernottamento

Seguendo il corso del Fiume Mackenzie, il più lungo corso d'acqua del Canada, si arriva al confine con il Circolo Artico. La cittadina di Inuvik funge da base di appoggio per le esplorazioni ai minuscoli villaggi e alle distese remote e inospitali dell'Artico occidentale. E' un capolavoro di ingegneria se si pensa che poggia su un suolo perennemente gelato. Dalla fine di giugno, per 56 giorni Inuvik è illuminata dalla luce diurna 24 ore su 24.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Inuvik è una città situata nei Territori del Nord-Ovest del Canada ed è anche centro amministrativo della Regione dell'Inuvik.

Per 700 anni, gli Inuit Gwich'In Dene, uno dei due gruppi principali nei quali sono divisi gli Eschimesi insieme agli Yupik, popolazioni costiere e della tundra dedite alla caccia, hanno lasciato i loro insediamenti sul fiume Peel e sul delta del Mackenzie e si sono diretti con le loro slitte trainate da cani verso lo Yukon per commerciare le pellicce.

Oggi Inuvik è diventata la base ideale da cui partire per esplorare i delicati ecosistemi della zona artica.

 


7

Inuvik

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Capital Suites Inuvik Solo pernottamento

Giornata a disposizione per scoprire la città e le tradizioni, l'arte e la cultura della popolazione Inuit, che è sopravvissuta per migliaia di anni in questo territorio estremo. Possibilità di partecipare ad un'escursione nella regione artica.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Inuvik è una città situata nei Territori del Nord-Ovest del Canada ed è anche centro amministrativo della Regione dell'Inuvik.

Per 700 anni, gli Inuit Gwich'In Dene, uno dei due gruppi principali nei quali sono divisi gli Eschimesi insieme agli Yupik, popolazioni costiere e della tundra dedite alla caccia, hanno lasciato i loro insediamenti sul fiume Peel e sul delta del Mackenzie e si sono diretti con le loro slitte trainate da cani verso lo Yukon per commerciare le pellicce.

Oggi Inuvik è diventata la base ideale da cui partire per esplorare i delicati ecosistemi della zona artica.

 


8

Inuvik/ Eagle Plains (365 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Eagle Plains Hotel Solo pernottamento

Lungo al strada di ritorno a Eagle si consiglia una sosta a Fort McPherson, per visitare le chiese storiche dei primi pionieri che lavoravano per la Hudson's Bay Company.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Eagle Plains è una vasta, ricca regione di colline annidata tra le catene montuose delle Ogilvie e le Richardson Mountains.

La zona è coperta di abeti neri nani ed è attraversata dall'Eagle River, che da il nome a tutta l'area.

La maggior parte del terreno è una distesa di terra congelata ed è coperta di torbiere, licheni e piccoli arbusti.


9

Eagle/ Dawson City (408 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Westmark Inn o Dowtown Hotel Dawson City Solo pernottamento

Si consiglia una sosta al Tombstone Territorial Park Visitor Centre per apprendere nozioni sulla storia del parco. Arrivati a Dawson si può visitare il sito storico di Bonanza Creek, per scoprire come l'industria ha reso famosa la città. Il Midnight Dome, con i suoi 880 metri di altezza, offre una magnifica vista della città alla confluenza dei fiumi Yukon e Klondike.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Dawson City è una cittadina di circa 2.000 abitanti situata nell'estremo nord del Canada, alla confluenza dei fiumi Klondike e Yukon, nella regione omonima.

È stata la città simbolo della grande Corsa all'Oro che ha avuto luogo nello Yukon e nel vicino Klondike a partire dal 1896, quando fu scoperto dell'oro nei torrenti della zona. In breve si trasformò da un minuscolo borgo che contava un paio di edifici in una turbolenta cittadina di 30.000 abitanti, il maggior insediamento di tutto il Canada nordoccidentale.

Ci sono otto siti storici nazionali del Canada situati a Dawson, incluso il "Dawson Historical Complex", un sito storico nazionale che comprende il nucleo storico della città.


10

Dawson City/ Beaver Creek (434 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Discovery Yukon Lodgings Solo pernottamento

Breve traversata del Fiume Yukon (inclusa nella quota) per raggiungere la "Top of the World Highway", strada aperta solo d'estate, in gran parte asfaltata che termina al confine con gli Stati Uniti. Si prosegue lungo la Taylor Highway in USA e si consiglia una sosta al villaggio di Chicken, per immergersi brevemente nella vita locale. Si rientra nuovamente in Canada per arrivare alla minuscola cittadina di Beaver Creek, la più occidentale del paese.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Beaver Creek è una piccola città di confine. E’ la comunità più occidentale del Canada ed è un punto di sosta naturale per i viaggiatori che entrano o escono dall'Alaska.

Situata a circa mezz'ora di macchina dal confine con l'Alaska, oggi Beaver Creek è una comoda fermata per i viaggiatori.

 


11

Beaver Creek/ Haines Junction (291 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Mount Logan Lodge Solo pernottamento

Percorrendo la Alaska Highway, la principale arteria dello Yukon, si arriva a Haines Junction, orlata dalla catena montuosa delle Kuane Range e dalla sua fascia verde, la cittadina offre scorci spettacolari. Ottima base per esplorare il Kluane National Park, un parco selvaggio, aspro e magnifico, dichiarato patrimonio dell'UNESCO. Si potrà percorrere uno dei tanti sentieri escursionistici e ammirare paesaggi magnifici dai punti panoramici del parco.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Haines Junction è il punto d'accesso per il Kluane National Park, nello Yukon.

Fu creata nel 1942-43 durante la costruzione dell'Alaska Highway. Nel 1943 un'altra autostrada, la Haines Highway, fu costruita per collegare l'Alaska Highway con la città costiera di Haines in Alaska. S

Situata alla diramazione di queste due auostrade, Haines Junction era un cantiere e centro di rifornimento e servizi per le forze armate statunitensi e per gli ingegneri che progettavano l'autostrada.

 


12

Haines Junction

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Mount Logan Lodge Solo pernottamento

Giornata libera a disposizione per attività individuali e per esplorare il villaggio. Si consiglia una visita al centro culturale Champagne and First Nations'Da K per scoprire la storia delle popolazioni locali. Oppure il Str. Elias Convention Centre con collazioni permanenti di artisti locali.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Haines Junction è il punto d'accesso per il Kluane National Park, nello Yukon.

Fu creata nel 1942-43 durante la costruzione dell'Alaska Highway. Nel 1943 un'altra autostrada, la Haines Highway, fu costruita per collegare l'Alaska Highway con la città costiera di Haines in Alaska. S

Situata alla diramazione di queste due auostrade, Haines Junction era un cantiere e centro di rifornimento e servizi per le forze armate statunitensi e per gli ingegneri che progettavano l'autostrada.

 


13

Haines Junction/ Whitehorse (154 km)

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Coast High Country Inn Whitehorse o Best Western Gold Rush Inn Solo pernottamento

Con un breve tragitto si arriva a Whitehorse, adagiata lungo le rive del Fiume Yukon, è la più grande città del territorio dello Yukon, nonché il capoluogo. Si trovano buoni ristoranti, una vivace comunità artistica e alcuni luoghi interessanti, come il MacBride Museum che ospita manufatti dei primi nativi della zona, con reperti risalenti al periodo dei mercanti di pellicce e della corso all'oro.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Whitehorse è il capoluogo del territorio dello Yukon, uno dei tre territori del Canada, situato nel nord-ovest del paese.

Whitehorse è considerato un hub di viaggio del territorio, una tappa obbligata per chi guida l'Alaska Highway e il primo assaggio dello Yukon per i visitatori che arrivano in aereo.

Una volta qui, le opzioni sono tante. I canoisti salgono sullo storico fiume Yukon che scorre attraverso la città. Gli escursionisti e gli appassionati di mountain bike accedono a centinaia di chilometri di piste. Gli avventurieri si arrampicano su aerei galleggianti sul lago Schwatka e volano verso luoghi selvaggi e appartati.

A meno di un'ora, in varie direzioni, sono le rinfrescanti sorgenti termali, la Riserva naturale di Yukon e il tanto fotografato Lago Smeraldo.


14

Whitehorse

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Coast High Country Inn Whitehorse o Best Western Gold Rush Inn Solo pernottamento

Giornata a disposizione per visite ed escursioni individuali. Si consiglia il Beringia Centre (mostra interattiva sul periodo dell'ultima glaciazione dello Yukon, Alaska e Siberia Orientale) oppure il SS Klondike (uno degli ultimi piroscafi con ruota a pale utilizzati per navigare lungo il Fiume Yukon, nonché il più grande). Oppure si potranno fare escursioni in giornata nei dintorni, per esempio a Skagway in Alaska, per ammirare il suo centro storico e gli edifici di inizio 1900, epoca della corsa all'oro del Klondike.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Whitehorse è il capoluogo del territorio dello Yukon, uno dei tre territori del Canada, situato nel nord-ovest del paese.

Whitehorse è considerato un hub di viaggio del territorio, una tappa obbligata per chi guida l'Alaska Highway e il primo assaggio dello Yukon per i visitatori che arrivano in aereo.

Una volta qui, le opzioni sono tante. I canoisti salgono sullo storico fiume Yukon che scorre attraverso la città. Gli escursionisti e gli appassionati di mountain bike accedono a centinaia di chilometri di piste. Gli avventurieri si arrampicano su aerei galleggianti sul lago Schwatka e volano verso luoghi selvaggi e appartati.

A meno di un'ora, in varie direzioni, sono le rinfrescanti sorgenti termali, la Riserva naturale di Yukon e il tanto fotografato Lago Smeraldo.


15

Whitehorse - fine dei servizi

Rilascio dell’auto in aeroporto.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Volo di linea per l'Italia.


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare