DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

Le perle dei Balcani e Medjugorje

Durata 8 giorni, 7 notti
Viaggi con Tour Leader
QUOTE A PARTIRE DA: 1390
  • Europa World
  • QSelect
  • Viaggi Tour Leader

Esclusiva Europa World

Descrizione del tour

Serbia, Bosnia Erzegovina e Montenegro, tutti bellissimi paesi situati nel sud-est europeo; un intreccio unico tra diverse culture, popoli, lingue e religioni, terre che meritano molto di più di una semplice visita. Di certo da un viaggio nei Balcani si torna arricchiti sia sotto l'aspetto culturale che quello spirituale.

Luoghi visitati

Belgrado, Fruska Gora, Novi Sad, Mokra Gora, Visegrad, Sarajevo, Cascate di Kravice, Medjugorje, Mostar, Blagaj, Stolac, Trebinje, Cattaro, Podgorica, Cetinje, Budva

Note informative

* IMPORTANTE *
Il presente viaggio è garantito con un minimo di 4 partecipanti e soggetto a riconferma 21 giorni precedenti la data di partenza. (Art.92, comma 3 del Cod.Cons.).
In mancanza del raggiungimento del numero minimo, sarete contattati entro i 21 giorni precedenti la partenza per una proposta alternativa. In caso contrario la presente partenza è da ritenersi confermata.
** TOUR LEADER **
Incluso nelle seguenti date al raggiungimento di 20 partecipanti:
2018 - 27/4, 11/5, 22/6, 20/7, 3/8, 21/9, 19/10, 23/11
2019 - 25/1, 8/2, 21/3

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia / Belgrado

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Tulip Inn Putnik 3*, o similare Cena e pernottamento

Partenza dall'Italia con voli di linea. Arrivo all'aeroporto di Belgrado e trasferimento in albergo. Pranzo libero. Nel pomeriggio è prevista la visita panoramica della capitale Serba, nel corso della quale si potranno ammirare la Fortezza di Kalemegdan, costruita lungo il dirupo che segna la confluenza del fiume Sava con il Danubio e dalla quale si gode di un magnifico panorama, la Piazza della Repubblica, la via Knez Mihailova, il Mausoleo di Tito, il Tempio di San Sava, e per concludere il caratteristico quartiere “bohemien” di Belgrado, Skadarlija. Cena in ristorante su uno dei battelli ancorati lungo il Sava. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


2

Belgrado / Fruska Gora / Novi Sad / Belgrado

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Tulip Inn Putnik 3*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Partenza per la vista del Parco Nazionale di Fruska Gora, altopiano situato nella valle di Pannonia che presenta un ecosistema molto vario, foreste, un gran numero di specie di flora e fauna. All’interno del Parco si trovano anche siti archeologici e numerosissimi monasteri, tra i quali visiteremo i più importanti, il Monastero di Novo Hopovo (XVI sec.) e quello di Krusedol (1509). Pranzo libero. Nel pomeriggio visita di Novi Sad, il capoluogo della regione di Vojvodina, dove si potranno ammirare la Piazza della Libertà, il municipio in stile neo-rinascimentale e la cattedrale in stile gotico. Rientro in albergo a Belgrado. Cena in ristorante e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


3

Belgrado / Mokra Gora / Visegrad / Sarajevo

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Bosnia 4*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Partenza per Mokra Gora attraverso una bellissima strada panoramica, con emozionanti alture ricoperte di fitte foreste di pini, tra il Monte Tara e Zlatibor. Visita del Parco Nazionale e della ferrovia storica di Mokra Gora, che fino agli anni 50, con il treno di Sargan, collegava il territorio serbo con i territori delle repubbliche di Bosnia e Croazia, superando monti impervi. Pranzo libero. Proseguimento per la cittadina di Visegrad, situata sulle rive del fiume Drina, famosa per il suo magnifico ponte “Mehmet Pasa Sokolvic” costruito nel 1571. La sua architettura è un miscuglio di diverse epoche e stili; dal bizantino, al periodo ottomano, rinascimentale e classicismo. Al termine della visita, trasferimento a Sarajevo. Cena e pernottamento in albergo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


4

Sarajevo

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Bosnia 4*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita di Sarajevo, la capitale della Repubblica di Bosnia-Erzegovina, affascinante città dove l’oriente e l’occidente si incontrano. Camminare per questa città è un salto nel passato, nella storia d’Europa dove persiste una lunga tradizione di società multi etnica. Si visiterà il pittoresco bazar turco “Bas Carsija”, la Moschea Husref Bay, lo stadio Olimpico, il tunnel museo di Sarajevo ed il grattacielo Avaz. Pranzo e pomeriggio liberi. Cena in ristorante e pernottamento in albergo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Sarajevo, capitale della Bosnia Erzegovina, è una città ricca di storia e sfaccettature. L'area occupata oggi da Sarajevo fu abitata già a partire dall'Età della pietra, ma la vera e propria fondazione della città  viene considerata a partire dall'anno 1461, quando il primo governatore ottomano in Bosnia, Isa-Beg Isaković, trasformò i villaggi della zona in un unico centro urbano costruendovi, oltre al proprio palazzo, una moschea, un mercato coperto, bagni pubblici e un ostello.

Sarajevo visse il suo momento di massima prosperità all'inizio degli anni Ottanta, ma subì una grossa battuta d'arresto a causa della guerra in Jugoslavia del 1992 durante la quale andarono distrutti molti beni culturali (come la Biblioteca Nazionale ed Universitaria, il Museo di Stato della Bosnia ed Erzegovina e la Moschea di Gazi Husrev Beg). A partire dal marzo del 1996 prese il via la ricostruzione della città: il centro storico ottomano e la parte ottocentesca, di impronta austriaca, sono stati praticamente rimessi a nuovo e molte altre strutture sono state realizzate ex novo conferendo alla città un aspetto dinamico e moderno. Oggi la città vive un periodo di nuovo splendore: accogliente, vivace e multiculturale, non smette mai di stupire.


5

Sarajevo / Cascate di Kravice / Medjugorje / Mostar

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard City Hotel Mostar 4*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Partenza e vista delle cascate di Kravice, di inestimabile bellezza, uno tra gli spettacoli naturalistici più incredibili e affascinanti dell’intera Bosnia. Proseguimento per Medjugorje e visita dei principali luoghi spirituali, tra cui la Chiesa di San Giacomo, la statua del Cristo Risorto ed il Podbrdo, località laddove fiumi di fedeli risalgono la collina delle apparizioni. Pranzo libero. Partenza per Mostar, dove è prevista la panoramica a piedi della città, si visiterà il vecchio ponte “Stari Most” famoso in tutto il mondo, il centro storico e le antiche dimore turche, eleganti e ben conservate, del periodo Ottomano. Cena e pernottamento in albergo.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Non molto distanti da Mostar e Medjugorje, queste cascate sono un vero e proprio gioiello nascosto e ancora incontamintato nell'entroterra della Bosnia e Erzegovina: dopo aver percorso un sentiero all'alto e ci si trova al cospetto di una imponente cascata alta circa 25 metri (ed estesa per 120 metri). Dopo aver ammirato tanta selvaggia bellezza, l'ideale se il tempo lo consente è fare un bel bagno nelle acque cristalline dell torrente Terebizat. 

 

 


6

Mostar / Blagaj / Stolac / Trebinje / Cattaro / Podgorica

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard New Star 4*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Partenza per Blagaj per la visita del Tekija, un monastero derviscio in legno e muratura che, sporgendo da un anfratto della parete rocciosa, si affaccia sulle acque colore verde-azzurro del fiume Buna, creando uno scenario quasi surreale. Proseguimento per Stolac per una breve panoramica e quindi per le tombe di Boljuni sito Unesco. Si prosegue per Trebinje dove è prevista una degustazione del vino locale. Pranzo libero. Il viaggio continua in direzione di Cattaro (Kotor, in montenegrino), antica città marinara circondata da mura medioevali, dove si visiteranno l’omonimo Castello ed il centro storico. Trasferimento a Podgorica. Cena in ristorante e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Blagaj, vecchia cittadella turco ottomana, è situata nel cantone dell'Erzegovina-Narenta, a pochi chilometri da Mostar (Bosnia ed Erzegovina).

Questa località ha una storia millenaria e le sue origine vengono fatte rislaire al tempo degli Illiri. Con la dominazione ottomana, nel 1466, la città mutò il suo aspetto: vennero costruiti sette moschee, una madrasa, quattro ponti, sette mulini e due maktab. Storicamente, abbiamo traccia della sua evoluzione grazie all'opera De Administrando Imperio in cui Costantino VII Porfirogenito fa riferimento alla città con il nome di Bona, allora parte di Zahumlje (Hum).

A Blagaj sorge uno storico tekija (monastero derviscio) considerato oggi un monumento nazionale, il Blagaj Tekija, che venne costruito nel 1520 con elementi di architettura ottomana e stile mediterraneo.


7

Podgorica / Cetinje / Budva / Virpazar / Podgorica

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard New Star 4*, o similare Mezza pensione

Prima colazione in albergo. Partenza per Cetinje, antica capitale montenegrina, fondata nel XV secolo, che vanta di un ricchissimo patrimonio storico. Si visiterà il Palazzo Reale, oggi adibito a Museo Nazionale. Pranzo libero. Proseguimento per Budva, la perla della costa montenegrina, e visita della sua cittadella medioevale. Trasferimento al villaggio di Virpazar, “porta d’ingresso” del Parco nazionale del Lago di Scutari in Montenegro, dove è prevista una passeggiata per esplorare la meravigliosa natura. Cena in ristorante a Virpazar. Rientro a Podgorica per il pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


8

Podgorica / Italia

Categoria Sistemazione Trattamento
Standard Prima colazione

Prima colazione in albergo e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare

Il Quality Group