DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile
Condividi:

TODA PATAGONIA

Un tour classico alla scoperta della Patagonia argentina e cilena
Durata 15 giorni, 12 notti
QUOTE A PARTIRE DA: 3902
  • Latitud patagonia

Esclusiva Latitud Patagonia

Descrizione del tour

Un itinerario che vi porta alla scoperta delle più affascinanti località della Patagonia argentina e cilena. Dopo la visita di Buenos Aires, alla quale sono dedicate due mezze giornate di visita, si parte alla scoperta della Penisola di Valdés - dove si possono vedere i pinguini, le balene, gli elefanti ed i leoni marini. Si prosegue verso sud per visitare Ushuaia, la città più australe del globo, e successivamente si raggiunge El Calafate, dove si realizza la spettacolare navigazione sul Lago Argentino e la visita del Perito Moreno. Il viaggio continua attraversando il confine con il Cile, dove si dedica un'intera giornata di visita al maestoso Parco Nazionale Torres del Paine, un altro luogo simbolo ed icona della Patagonia.

----------------------------------------------------------------------------

OPERATIVI AEREI INDICATIVI - SOGGETTI A VARIAZIONE:
Conferma immediata fino ad esaurimento posti da nostro allotment.

Gli orari dei voli di avvicinamento per/da Roma (se richiesti/previsti) saranno confermati in fase di prenotazione, per la conferma degli stessi potrebbero essere necessarie da 72h fino a qualche gg.

1° Giorno: AR1141 FCO EZE 1815 0440 (arrivo il gg successivo)
4° Giorno: AR1880 EZE REL 0920 1120
6° Giorno: AR1880 REL USH 1200 1415
8° Giorno: AR1873 USH FTE 1105 1225
14° Giorno: AR1871 FTE AEP 1350 1645
14° Giorno: AR1140 EZE FCO 2245 1700 (arrivo in Italia il gg successivo)

PARTENZE DI GRUPPO MIN 2 PAX - OGNI SABATO

----------------------------------------------------------------------------

PLUS LATITUD PATAGONIA:
- Partenze Garantite con Minimo 2 passeggeri
- Colazione di BENVENUTO con Early check-in a Buenos Aires il primo giorno
- Hotel cat SELECT by Latitud Patagonia
- Upgrade in camera City View all'Hotel Panamericano
- Camera vista mare presso l'Hotel Dazzler di Puerto Madryn
- Due mezze giornate di visita di Buenos Aires (zona Sud e zona Nord), con possibilità di visitare il mercato domenicale di San Telmo
- Servizi a Buenos Aires sempre privati/esclusivi Latitud Patagonia
- Cena con Spettacolo di Tango a Buenos Aires inclusa nella quota
- Navigazione Estancia Cristina versione Discovery inclusa nella quota
- Assistenza aeroportuale il gg della partenza dall’Italia
- Assistente locale esclusivo LATITUD PATAGONIA in lingua italiana
- Telefono di emergenza 24/7 in lingua italiana
- Speciale Garanzia annullamento - per qualsiasi causa - inclusa nella quota
- Adeguamento valutario bloccato al momento della conferma

- CONFERMA IMMEDIATA – FINO AD ESAURIMENTO NOSTRO ALLOTMENT

Luoghi visitati

Capital Federal Buenos Aires, Puerto Madryn, Peninsula Valdés, Ushuaia, El Calafate, Puerto Natales, Aeroporto di Buenos Aires-Ministro Pistarini

Note informative

ASSEGNAZIONE POSTI SUI VOLI AEROLINEAS ARGENTINAS
AEROLINEAS ARGENTINAS si occupa di effettuare la pre-assegnazione dei migliori posti disponibili al momento della conferma del viaggio. Previa disponibilità, per le coppie, vengono assegnati i posti laterali (finestrino e corridoio).
E' inoltre importante tenere conto che AEROLINEAS non dispone di posti "a pagamento", pertanto la preassegnazione è comunque sempre soggetta a variazione fino al momento dell'imbarco. Le file di emergenza non possono essere preassegnate in via preventiva, ma se si dispone dei requisti necessari è possibile fare la richiesta direttamente al momento del check-in.

NOTA MINIMO 2 PAX
I SERVIZI SONO GARANTITI CON UN MINIMO DI 2 PAX ISCRITTI. IN CASO DI PASSEGGERI SINGOLI E' NECESSARIO TENERE CONTO CHE I SERVIZI POTRANNO ESSERE CONFERMATI SOLO IN PRESENZA DI ALTRI ISCRITTI SULLO STESSO TOUR/SERVIZIO.

NOTA SUI PASTI
A causa del costante aumento dei costi di alcuni servizi, e dei pasti in particolare, abbiamo deciso di ridurre il piano pasti solitamente previsto dai nostri programmi. Ciò si traduce di fatto in un vantaggio per i nostri passeggeri, i quali potranno acquistare i pasti non inclusi direttamente in loco (pagandoli meno), decidendo per altro in libertà se mangiare in Hotel o se uscire lasciandosi magari consigliare dalle nostre guide un ristorante caratteristico. Ancor più importante ciò lascia ai nostri passeggeri la libertà di decidere di volta in volta cosa mangiare, il che non è poca cosa… visto che i Menù Turistici proposti dagli Hotels prevedono quasi tutti gli stessi piatti, ed il Menù rischia pertanto di rivelarsi ripetitivo, nonostante la cucina sia molto buona ed i Menù da noi selezionati siano di ottimo livello. Tutti i pasti necessari ad un corretto svolgimento delle escursioni - come anche quelli che l’operatività stessa del tour rendeva ragionevole includere - sono invece stati inseriti come parte del programma di viaggio.

N.B. In base all'operativita' del tour e dei voli previsti dal programma, in caso di trasferimenti programmati prima delle ore 07:30 in alcuni Hotels non sarà possibile disporre della prima colazione.

IMPORTANTE: In caso di intolleranze alimentari, allergie o Menù vegetariani, vi preghiamo di informarci all'atto della conferma in modo da poter girare l'informazione ai nostri uffici locali. Nonostante le nostre segnalazioni può accadere che talvolta il ristorante non abbia preso nota della richiesta, la stessa è pertanto da considerarsi come una richiesta non vincolante.

NOTA SULLE STRUTTURE ALBERGHIERE
Grazie ai nostri esclusivi accordi commerciali siamo in grado di proporvi una selezione di strutture di livello superiore ad un costo particolarmente competitivo, permettendovi in questo modo di vivere un’esperienza di viaggio pienamente soddisfacente anche per ciò che riguarda le sistemazioni alberghiere, aspetto tutt’altro che secondario in un Paese come l’Argentina, dove non sempre gli standard di classificazione corrispondono a quelli europei.

Gli Hotel che utilizziamo vengono da noi visitati personalmente almeno 2 volte all'anno, e la scelta viene realizzata dopo aver visitato la gran parte delle strutture presenti in ciascuna località, con l'obiettivo di offrirvi sempre la migliore struttura del momento in termini di rapporto qualità/prezzo.

NOTA TASSE PARCHI NAZIONALI
Le Tasse d’Ingresso nei Parchi Nazionale sono un importo soggetto a variazione, in base alle decisioni delle autorità competenti e dei rapporti di cambio tra Pesos e Dollaro; per tale ragione questo importo viene sempre indicato a parte, ma incluso nel totale del nostro preventivo, ed è sempre da pagarsi prima della partenza.

Paesi visitati



Itinerario Giornaliero

1

Italia/Buenos Aires

Partenza da Roma Fiumicino e proseguimento per Buenos Aires con volo Aerolineas Argentinas.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Buenos Aires è una delle più belle ed affascinanti capitali dell'America Latina e una delle più grandi città del mondo. Si trova sulle rive del Rio del Plata,di fronte all'Oceano Atlantico e i suoi abitanti sono chiamati Porteños per ricordare il porto della città. È ricca di teatri storici come il Teatro Colòn e di edifici monumentali, di antiche librerie e di caffè. Da sempre la musica segna la vita di Buenos Aires e il Tango è certamente la sua espressione più nota. Lo si ascolta ovunque in città, lungo le strade, nei bar, nei locali di tango o tanguerìas, in particolare nei suoi quartieri d'origine: San Telmo e Abasto. Buenos Aires offre un ricchissimo panorama culturale con i suoi 129 musei: dal Museo dell'Arte Ispanoamericana alla Casa di Carlos Gardel, dal Museo dell'Arte Moderna al Museo del Cinema. È una città ricca di natura: boschi, laghi, il fiume, viali alberati. Altro spettacolo tipico è la Fiesta Gaucha che propone una specie di rodeo e l’immancabile asado.


2

Buenos Aires

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Panamericano 5* Come da programma
Prenota Prima Panamericano 5* Come da programma

Arrivo all’aeroporto Internazionale Ezeiza (Buenos Aires) alle ore 05.00 del mattino. Accoglienza e trasferimento presso l’Hotel prescelto. Colazione di benvenuto ed immediata sistemazione nelle camere riservate*. Tempo a disposizione e partenza per la prima visita della cittá (mezza giornata), dedicata alla zona Sud. Si inizia dal ‘centro storico’, dove sorge la Plaza de Mayo, su cui affacciano la Casa Rosada (il Palazzo Presidenziale), la Cattedrale ed il Cabildo (Municipio). Visita del Museo dell'immigrazione, che racconta la storia dell'emigrazione europea in Argentina. Proseguimento per il quartiere de La Boca, il più italiano tra i quartieri della città, dove si realizza una passeggiata lungo il celebre Caminito, noto per i suoi caratteristici edifici multicolore e dove gli artisti di strada che espongono le proprie tele. Al termine trasferimento al barrio di San Telmo, dove la domenica si svolge un caratteristico e colorato mercato "delle pulci", con artisti di strada e ballerini di Tango che animano la Plaza Dorrego. Termine della visita e rientro in Hotel (pranzo libero). Possibilità di fermarsi e visitare il mercato in libertà. In serata trasferimento presso una delle celebri Casas de Tango della città, cena con spettacolo. Rientro in hotel e pernottamento. *Early check-in incluso, per potersi rinfrescare e riposare dal lungo viaggio prima di iniziare la visita della città.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

A soli sei isolati a sud di Plaza de Mayo è uno dei quartieri più vivaci e coinvolgenti, molto frequentato dai turisti. Nato nell’800 come quartiere residenziale, in occasione dell’epidemia di febbre gialla del 1871 fu abbandonato al pari del vicino Barrio Montserrat dagli abitanti, che si spostarono lontano dal fiume nei più salubri sobborghi di Retiro e Recoleta, e le case vennero trasformate in locande e dormitori per gli immigrati appena sbarcati, sfuggendo così alla speculazione edilizia e mantenendo l’aspetto originale.
Uno dei vicoli più suggestivi del quartiere è il Pasaje San Lorenzo, sotto cui scorre il torrente Tercero.


3

Buenos Aires

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Panamericano 5* Come da programma
Prenota Prima Panamericano 5* Come da programma

Prima colazione e partenza per la visita della zona nord della capitale(mezza giornata), dove si trova l’aristocratico quartiere de La Recoleta, caratterizzato da splendide residenze, boutique ed Hotel di lusso, e dove sorge l’omonimo cimitero, che ospita le spoglie delle principali personalità del Paese, tra cui quelle dell’icona argentina Evita Peròn. La visita prosegue per il pulsante barrio di Palermo, un quartiere così vasto e vario da essere a sua volta suddiviso in più zone, ciascuna caratterizzata da una sua architettura ed un suo caratteristico stile ed “ambiente” (pranzo libero). Rientro in Hotel e pomeriggio a disposizione per effettuare ulteriori visite (facoltative/non incluse), o per fare un po’ di shopping nei centri commerciali e negozi del centro. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Recoleta è un quartiere residenziale che si trova nel centro di Buenos Aires. Si tratta di un'area di enorme interesse storico e architettonico, in particolare per il Cimitero della Recoleta e per il gran numero di attività ricreative e culturali organizzate all'interno dell'area. Il nome del quartiere è stato preso dal Convento dei Padri "Recoletos escalzos", membri dell'ordine francescano che si stabilí nella zona agli inizi del XVIII secolo, fondando un convento ed una chiesa dedicata alla Madonna del Pilar. Il cimitero si trova vicino alla chiesa ed è il più famoso cimitero storico del Paese, e ospita vari mausolei decorati da marmi e statue, costruiti in diversi stili architettonici. Tante personalità, oltre all'alta borghesia, come scrittori, personaggi storici e premi Nobel sono sepolti in questo cimitero.


4

Buenos Aires/Trelew/P.to Madryn

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hotel Dazzler 4* Come da programma
Prenota Prima Hotel Dazzler 4* Come da programma

Di buon mattino trasferimento in aeroporto, assistenza ed imbarco sul volo per Trelew. All’arrivo accoglienza e partenza per un’indimenticabile escursione alla celebre “pinguinera” di Punta Tombo, che ospita la più importante e numerosa colonia di Pinguini Magellano dell'intera Patagonia. Visita del Centro di Interpretazione di Punta Tombo e della riserva. Pranzo libero in corso di escursione (la riserva ospita un piccolo ristorante e servizi a disposizione dei visitatori). Rientro a Puerto Madryn. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L’area protetta di Punta Tombo è stata creata il 27 novembre 1979, si trova più a sud della Peninsula Valdés  e si raggiunge facilmente da Trelew. Accoglie in 250 ettari oltre 500.000 esemplari di pinguino di Magellano ed è considerata la più grande colonia esistente di pinguini di questa specie che, ogni anno, da settembre a marzo, approdano su questa spiaggia per riprodursi, spingendosi anche a due chilometri dalla battigia per scavare i nidi al riparo dei cespugli.

Comode passerelle permettono di visitare la colonia e di avvicinarsi agli animali, che noncuranti, continuano con la caratteristica andatura impettita a fare la spola tra il nido ed il mare. Insieme ai pinguini ci sono piccole colonie di gabbiani e cormorani.


5

Peninsula Valdes

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hotel Dazzler 4* Come da programma
Prenota Prima Hotel Dazzler 4* Come da programma

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita della Penisola di Valdes, una riserva naturalistica popolata da diverse specie di uccelli, leoni ed elefanti marini, dichiarata dall’Unesco Patrimonio Naturale dell’Umanità. Si lascia Puerto Madryn in direzione nord, e dopo circa 100 km di strada asfaltata si raggiunge Puerto Piramides, dov’è possibile realizzare una navigazione – opzionale/non inclusa – per l’avvistamento della fauna (balene: da metà maggio ad inizio dicembre / leoni marini ed avifauna locale: da dicembre a maggio). Visita della loberia, per osservare le locali colonie di leoni marini ed apprezzare i suggestivi paesaggi costieri. Pranzo presso un locale ristorante di Puerto Piramides. L'escursione prosegue inoltrandosi nella penisola lungo la strada sterrata che conduce a Caleta Valdès, dove si realizzerà una passeggiata che permetterà di apprezzare non solo il suo suggestivo paesaggio da cartolina, ma anche di avvistare le locali colonie di elefanti marini. Al termine della visita si rientra a Puerto Madryn. Sistemazione in Hotel, cena libera e pernottamento. N.B. La giornata prevede un totale di ca. 400 km, di cui 200 su strada sterrata. L’escursione ha una durata complessiva di ca. 9/10 ore (tempo indicativo soggetto a variazione).

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

La Peninsula Valdés, Patrimonio dell'Umanità UNESCO, è un vero paradiso naturalistico di oltre 400.000 ettari, dove vivono allo stato libero molte specie di animali. Sulla zona ostiera, a seconda della stagione, si possono vedere colonie di pinguini di Magellano, otarie, elefanti e leoni marini  e nelle acque marine orche e delfini. Di solito, da giugno a dicembre è presente anche la balena franca australe, avvicinabile con escursioni in barca. Lungo le strade della Penisola, è inoltre facile incontrare guanacos, una specie di "lama patagonico”, struzzi (ñandùesi), armadilli, lepri oltre a tante specie di uccelli stanziali e migratori. Il periodo con la maggiore presenza di animali va da settembre ad aprile. Il centro commerciale più importante è Trelew dove si trova il MEF, Museo Paleontologico Egidio Ferruglio, unico nel suo genere.

A Peninsula Valdés  si trova anche Puerto Madryn, porto ma anche gradevole città turistica.


6

Puerto Madryn/Trelew/Ushuaia

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Las Hayas 5* Come da programma
Prenota Prima Las Hayas 5* Come da programma

Trasferimento a Trelew e volo per Ushuaia, la città più australe del pianeta. All’arrivo accoglienza e trasferimento in Hotel. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per visitare liberamente la città o per eventuali escursioni facoltative. Cena e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Baia che penetra a ovest”: è questo tradotto dalla lingua dei Yaghan – una delle più importanti tribù fueghine -  il nome di Ushuaia, capitale della provincia della Terra del Fuego, Antirtida Argentina y Islas del Atlantico Sur. La città più a sud del mondo si trova lungo la costa settentrionale dell'omonima baia sul canale di Beagle, chiusa a sud dalle isole cilene di Navarino e Hoste. Spicca per la sua posizione incredibile, incastonata tra mare, ghiacciai, montagne e foreste e per la sua ricca fauna con castori, foche, orche e tante specie di volatili. L’area che la circonda è ricca di attrazioni naturalistiche e meta di appassionati di escursionismo e natura, di equitazione, trekking. Da non perdere il Museo della Fine del Mondo, con una collezione di strumenti e manufatti utilizzati dai popoli della Terra del Fuoco. Tra le escursioni, quella a bordo del Tren del Fin del Mundo e il parco nazionale Lapataia, celebre per i castori, esperti costruttori di dighe.


7

Ushuaia

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Las Hayas 5* Come da programma
Prenota Prima Las Hayas 5* Come da programma

Prima colazione e partenza per la visita del Parco Nazionale Terra del Fuoco, in cui si potrà apprezzare il fantastico paesaggio ed il caratteristico bosco australe della regione andino-patagonica. L’escursione si snoda attraverso la Bahia Ensenada, la Isla Redonda ed il Lago Roca. Rientro ad Ushuaia, pranzo libero e nel primo pomeriggio imbarco per effettuare la navigazione lungo il Canale di Beagle, circumnavigando degli isolotti popolati da diverse specie di uccelli marini, tra cui gabbiani e cormorani, e da nutrite colonie di leoni marini, fino a raggiungere il Faro Les Eclaireurs, anche conosciuto come il Faro della Fine del Mondo. Rientro in Hotel, cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Numerose escursioni in battello navigano d’estate nel Canale di Beagle dirette alle isole, dove si possono osservare otarie, cormorani e gabbiani, o alle estancia lungo la costa.
Le gite più classiche sono il cosidetto circuito corto,c he tocca le isole de Los Pajaros e de Los Lobos,ed il faro Les Eclaireurs, che segna l’ingresso del porto di Ushuaia e ricorda il luogo dove naufragò la Monte Cervantes, ed il circuito lungo, che si spinge a est sino all’Isla Gable e alle estancia Haberton e Almanza.
Altre escursioni possibili sono quelle a Lapataia fino al Parque Nacional Tierra del Fuego ed a Puerto Williams, della durata di un intero giorno.


8

Ushuaia/El Calafate

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Posada Los Alamos 4* Come da programma
Prenota Prima Posada Los Alamos 4* Come da programma

In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo per El Calafate, la "capitale" dei ghiacciai argentini. All’arrivo accoglienza e trasferimento presso l’Hotel prescelto, pasti liberi e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

El Calafate è una città dell'Argentina nella Patagonia meridionale. È situata sulla riva meridionale del Lago Argentino, nella parte sud-occidentale della provincia di Santa Cruz, circa 320 km a nord-ovest di Río Gallegos, il capoluogo. Il suo nome deriva da un piccolo arbusto dai fiori gialli molto comune in Patagonia, con bacche di colore blu scuro: il calafate (Berberis buxifolia); è un termine mutuato dalla lingua tehuelche. El Calafate è un'importante meta turistica, essendo punto di partenza per la visita di diversi punti d'interesse del Parco Nazionale Los Glaciares, fra i quali il ghiacciaio Perito Moreno (uno dei più visitati al mondo) il Cerro Chaltén e il Cerro Torre.


9

El Calafate/Estancia Cristina/El Calafate

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Posada Los Alamos 4* Come da programma
Prenota Prima Posada Los Alamos 4* Come da programma

Dopo la prima colazione trasferimento a Puerto Bandera ed imbarco per iniziare una spettacolare navigazione, durante la quale si possono ammirare enormi iceberg che - dopo essersi staccati dai fronti dei diversi ghiacciai che affacciano sul lago Argentino - vagano navigando sino a disciogliersi. Si raggiunge il fronte del ghiacciaio Upsala, per ammirare la sua maestosa imponenza, proseguimento lungo il canale che conduce all’Estancia Cristina. Sbarco e visita del piccolo Museo che racconta la storia dell’Estancia e dei primi abitanti della Patagonia. Partenza a bordo di jeep 4x4 per un’avventurosa escursione di c.ca 10 Km attraverso il desolato ma suggestivo paesaggio circostante. Pranzo presso il caratteristico ristorante dell’Estancia. Breve passeggiata (20 min c.ca), per raggiungere il "mirador Upsala", un punto panoramico da cui si può ammirare l'impareggiabile spettacolo offerto dal fronte orientale del ghiacciao Upsala visto dall’alto. Nel pomeriggio rientro a Puerto Banderas e successivo trasferimento ad El Calafate pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Estancia Cristina è stata fondata nel 1914 da Joseph Percival Masters, un inglese che emigrò in Patagonia con la moglie per cercare fortuna nel 1900.

La casa fu chiamata così in onore della figlia, morta di polmonite nel 1924. Dopo anni di duro sacrificio, l'Estancia crebbe abbracciando un terreno di 22.000 ettari, circondato da ghiacciai, cime innevate e laghi di straordinaria bellezza.

Nel 1937 la zona divenne parte del Parque Nacional Los Glaciares.

Dal 2005 l'Estancia è diventata un hotel di charme, con la possibilità di pernottare presso una delle sue 20 confortevoli camere, immersi in un contesto unico, dove si respira lo spirito della Patagonia. L'edificio dove si effettuava la tosatura ora accoglie il museo che racconta la storia dell'Estancia e conserva gli oggetti appartenuti ai vecchi proprietari.


10

El Calafate/Perito Moreno/El Calafate

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Posada Los Alamos 4* Come da programma
Prenota Prima Posada Los Alamos 4* Come da programma

Giornata dedicata alla scoperta del Parco Nazionale Los Glaciares, un santuario ecologico dove ghiacciai, laghi e foreste si estendono su una superficie di c.ca 600 ettari. Per raggiungere il P.N. Los Glaciares, che dista 75 Km da El Calafate, si attraversa una suggestiva zona di selvaggia steppa patagonica. Passeggiata lungo le passerelle che conducono al belvedere dal quale si può ammirare il fronte nord del Perito Moreno. Questo immenso ed impressionante monumento naturale, misura 70 mt di altezza per 3 Km di larghezza. Pranzo libero in corso d'escursione per sfruttare al meglio il tempo a disposizione per godere di questo straordinario paesaggio. Nel pomeriggio rientro ad El Calafate. Cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

El Calafate è una città dell'Argentina nella Patagonia meridionale. È situata sulla riva meridionale del Lago Argentino, nella parte sud-occidentale della provincia di Santa Cruz, circa 320 km a nord-ovest di Río Gallegos, il capoluogo. Il suo nome deriva da un piccolo arbusto dai fiori gialli molto comune in Patagonia, con bacche di colore blu scuro: il calafate (Berberis buxifolia); è un termine mutuato dalla lingua tehuelche. El Calafate è un'importante meta turistica, essendo punto di partenza per la visita di diversi punti d'interesse del Parco Nazionale Los Glaciares, fra i quali il ghiacciaio Perito Moreno (uno dei più visitati al mondo) il Cerro Chaltén e il Cerro Torre.


11

Calafate/Puerto Natales

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hotel Remota 5* Come da programma
Prenota Prima Hotel Remota 5* Come da programma

Prima colazione e trasferimento alla stazione dei bus. Partenza con bus di linea in direzione di Puerto Natales (senza guida). Il viaggio, che attraversa le due frontiere di Cancha Carrera (Argentina) e di Cerro Castillo (Cile), ha una durata di c.ca 5 ore ed offre bellissimi scorci di paesaggio, sul cui sfondo si stagliano le Torri del Paine, e si susseguono lagune e spazi aperti dove è facile vedere animali che vivono in libertà (pranzo libero). Arrivo alla stazione dei bus di Puerto Natales, accoglienza e trasferimento presso l’Hotel prescelto. Sistemazione, cena libera e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Fondata nel 1911 su di un piccolo promontorio proprio di fronte all’ingresso del Paso Kirke, Puerto Natales è la capitale della provincia di Ultima Esperanza, il territorio più settentrionale della Regiòn di Magallanes; a nord si trovano il Massiccio delle Torres del Paine, la Sierra Baguales e i ghiacciai dello Hielo Continental, ad ovest le cordigliere Sarmineto e Riesco e a oriente l'Argentina.

Nel 1892 e nel 1897, rispettivamente il tedesco Eberhard e lo svedese Otto Nordenskjold eseguirono la rilevazione cartografica della regione, che nel 1893 accolse i primi coloni arrivati via mare a Puerto Prat.

Puerto Natales è il centro di riferimento dei piccoli agricoltori e allevatori della regione, fornisce mano d’opera per le miniere di carbone di El Turbio, in Argentina, e sta sviluppando una vocazione turistica grazie al Parque Nacional Torres del Paine. Dal lungomare o Costanera, si possono ammirare numerosi uccelli acquatici, soprattutto cormorani e cisnes del cuello negro.


12

Puerto Natales/Paine/Puerto Natales

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Hotel Remota 5* Come da programma
Prenota Prima Hotel Remota 5* Come da programma

Intera giornata dedicata alla visita del P.N. pranzo incluso. Partenza dal proprio hotel e sosta lungo il tragitto presso la Cueva de Milodón, una grotta dove sono stati scoperti i resti di un animale preistorico noto come Milodonte, di cui si potrà ammirare una ricostruzione a dimensioni naturali. Proseguimento in direzione del Paine, lungo un tragitto che consente di ammirare il paesaggio tipico della steppa patagonica, dove vivono guanacos, volpi, nandu, cervi e condor andini. Raggiunto il parco, dichiarato Riserva Mondiale della Biosfera dall’UNESCO, si inizia un percorso che attraverso il Salto Grande del fiume Paine, il Lago Peohe ed il Lago Grey, consente di ammirare lo stupefacente paesaggio dominato dai celebri pinnacoli noti come “Cuernos del Paine”. Rientro a Puerto Natales in serata. Pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Ubicato tra le pendici occidentali delle Ande e la steppa patagonica, a 400 km da Punta Arenas e a 150 km da Puerto Natales, il Parque Nacional Torres del Paine si estende per 242.242 ettari intorno al massiccio del Paine. 

Le cime più famose sono quelle delle Torres del Paine, che danno il nome al parco: Torre Sur De Agostini (2.650 metri), Torre Central (2.600 metri) e Torre Norte Monzino (2.600 metri).

La sua creazione come parco nazionale risale al 1970, mentre per la grande importanza che riveste come oasi di protezione e conservazione della vita silvestre, il Parco è stato dichiarato nel 1978 dall’UNESCO Riserva della Biosfera.

Il Massiccio del Paine costituisce uno dei sistemi orografici più spettacolari del mondo per le originali e audaci conformazioni e la bellezza paesaggistica. La grande estensione, la vicinanza dei massicci montuosi e la presenza di laghi e ghiacciai determinano la presenza nel Parco di aree microclimatiche ben differenziate tra loro.


13

Puerto Natales/Calafate

Categoria Sistemazione Trattamento
Select Posada Los Alamos 4* Come da programma
Prenota Prima Posada Los Alamos 4* Come da programma

Prima colazione e trasferimento alla stazione dei bus, partenza bus di linea in direzione di El Calafate (senza guida). Arrivo alla stazione dei bus di Calafate, trasferimento in Hotel pasti liberi e pernottamento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Los Glaciares è una famosa attrazione turistica internazionale. I percorsi turistici partono tradizionalmente dal villaggio di El Calafate, e dal villaggio di El Chaltén. Il parco è stato istituito nel 1937 e il 30% della sua superficie è ricoperto di ghiaccio.

La regione si divide in due parti, ognuna delle quali corrisponde a uno dei due grandi laghi che si trovano qui: il Lago Argentino (il più grande del paese con i suoi 1.446 km²) a sud e il Lago Viedma (1,100 km²) a nord. Nella parte sud si trovano i ghiacciai più grandi: il Perito Moreno, il Ghiacciaio Upsala e il Ghiacciaio Spegazzini, che scorrono tutti verso il Lago Argentino, mentre a nord si trovano il ghiacciaio Viedma e altri minori, oltre che di montagne molto popolari fra i cultori di alpinismo e trekking, fra le quali il Cerro Chaltén e il Cerro Torre. Nella steppa arida sul lato argentino, vivono i nandù, i guanaco, i puma e le volpi grigie e nell’area ci sono più di mille specie di uccelli, come condor e aquile.


14

El Calafate/Buenos Aires/Italia

Prima colazione, in tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia (via Buenos Aires). Pasti liberi. N.B. In base agli operativi aerei (sempre e comunque soggetti a variazione), è possibile sia necessario un cambio di aeroporto, che sarà da noi predisposto senza alcun supplemento.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

Volo di rientro per l'Italia.


15

Italia

Arrivo a Roma e fine dei servizi.

MAPPA PUNTI DI INTERESSE

L'Aeroporto di Buenos Aires-Ministro Pistarini, chiamato anche l'Aeroporto Internazionale di Ezeiza dal nome della località in cui è situato, è un aeroporto situato a 22 chilometri a sud est di Buenos Aires, in Argentina. Si tratta del più grande aeroporto del paese per transito di passeggeri


Aggiungi un po' di relax con un soggiorno mare