DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile

PARTE L’AUSTRALIA REVOLUTION

September 2019
Discover Australia

PARTE L’AUSTRALIA REVOLUTION

  • Discover Australia amplia la programmazione con nuove proposte di circuiti per conquistare nuovi viaggiatori

“L’Australia, da sempre meta richiesta per i viaggi di nozze e per gli itinerari di alcuni fortunati “viaggiatori di lungo raggio”, mantiene da qualche anno, sul mercato italiano, un andamento di vendite stabile. La destinazione non riesce a conquistare nuovi target, nemmeno quello dei viaggiatori che raggiungono con entusiasmo altre mete di lungo raggio. La distanza, la durata del viaggio che viene consigliata e i conseguenti costi elevati, sono da sempre tre elementi che frenano le prenotazioni verso questa meta. Un quadro chiaro che ci ha però spronati a pensare ad un nuovo modo di proporre la destinazione. Siamo così i primi ad introdurre sul mercato italiano un nuovo modo di viaggiare in Australia: una nostra piccola rivoluzione, con l’obiettivo di permettere a sempre più persone di visitare questo paese.”. Dichiara Roberto Boni, Product Manager Australia di Discover.

Nasce cosi “Australia Revolution”: una serie di itinerari di breve durata, 11, 12 e 13 giorni, che mantengono tutti gli highlight della destinazione, proposti nella durata media dei viaggi più venduti in altre destinazioni di lungo raggio. Il tutto ad un prezzo sensibilmente più accessibile. Viaggi pensati per chi desidera scoprire, in un viaggio individuale con guide in italiano, questo straordinario continente ricco di meraviglie naturali: uno dei pochi Paradisi rimasti sulla Terra, dove la natura più antica del mondo si interseca con l’accogliente modernità.

“L’Australia è sempre stata percepita come meta da assaporare con un solo lunghissimo viaggio nella vita. Riteniamo invece che l’Australia, come succede comunemente già per altri paesi, quali gli Stati Uniti ad esempio, possa benissimo essere visitata con più viaggi ripetuti nel tempo, scoprendone le meraviglie ‘un pezzo alla volta’. Così, se sulla la distanza di viaggio le compagnie aree hanno già migliorato i collegamenti ed i servizi rendendo più facile di un tempo raggiungere il Paese, sulla durata degli itinerari proposti e sul prezzo, abbiamo lavorato noi per creare circuiti esaustivi ma più brevi dei soliti proposti generalmente in programmazione che siamo sicuri incontreranno il favore dei viaggiatori. E’ giunto il momento anche per gli Agenti di Viaggio di scardinare il vecchio modo di proporre l’Australia come un viaggio elitario. L’Australia è una meta facilmente accessibile così come lo sono molte altre destinazioni di lungo raggio ”. Prosegue Marco Peci Direttore Commerciale Quality Group.

Il nuovo catalogo Australia-Nuova Zelanda, in uscita ad ottobre, si arricchirà quindi di nuovi circuiti contenuti nella sezione “Australia Revolution” che si affiancano ad ulteriori novità nell’ambito dei viaggi più classici denominati “Discover”.

“La nostra programmazione riconferma i circuiti classici e iconici, i viaggi di gruppo denominati “Discover”; 8 itinerari di gruppo, costituiti da un numero massimo di 14 partecipanti, a partenza garantita in esclusiva per i clienti Quality Group. Abbiamo inoltre introdotto 2 nuovi tour che consentiranno di raggiungere Cairns o di potenziare l’esperienza nel Red Centre.” afferma ancora Roberto Boni.

Il Red Centre verrà, infatti, proposto con una grande novità: l’accompagnamento di un esperto ranger locale italiano che farà vivere il grande cuore rosso dell’Australia con una serie di attività e esperienze assolutamente uniche. Un modo esclusivo ed entusiasmante per visitare Ayers Rock, i Monti Olgas e Alice Springs.

I viaggi di gruppo “Discover”, oltre a raggiungere i luoghi classici e iconici d’Australia, consentono di visitare, con circuiti di gruppo, i monti Flinders Ranges, il Kakadu e la Tasmania, sempre con l’ausilio di esperte guide locali parlanti Italiano.

In Nuova Zelanda Discover propone, oltre a diversi itinerari per viaggiatori individuali, anche viaggi di gruppo privati, in esclusiva e con un numero massimo di 14 partecipanti, denominati anch’essi “Discover”.

Dal 2020 questi itinerari si avvarranno della presenza di una accompagnatrice Italiana che opera in loco in esclusiva per Quality Group.

“La grande novità 2020 per la Nuova Zelanda, oltre alla presenza di una nostra accompagnatrice italiana in loco, è rappresentata dall’inserimento in programmazione di un tour che permette di raggiungere, con un Safari, Stewart Island: uno dei tre luoghi più famosi al mondo per vedere l’Aurora Boreale”. Prosegue Roberto Boni.

Non mancheranno novità anche nell’ambito della costruzione modulare di pacchetti, da scoprire nel sito “Flexy” www.flexyaustralia.it che consentono di costruire il proprio viaggio in tutta libertà, scegliendo di aggiungere itinerari esperienze, soggiorni, selezionando tra oltre 35 mini pacchetti e strutture mare.

Per informazioni ai lettori:

www.qualitygroup.it

 

 

Quality Group

Quality Group è un gruppo di tour operator nato nel 1999 cui fanno capo 9 brand: Mistral Tour, Il Diamante, Brasil World, America World, Exotic Tour, Latitud Patagonia, Discover Australia, Europa World e Italyscape. Ogni marchio è specializzato in un’area geografica del mondo, tutti accomunati dalla passione per il viaggio e dalla volontà di unire la qualità e la cura del prodotto al dinamismo di una grande realtà. www.qualitygroup.it

 

 

 

Per informazioni alla stampa: Ferdeghini Comunicazione Srl

Veronica Cappennani

cappennani@ferdeghinicomunicazione.it, cell: 333.8896148

Sara Ferdeghini

sara@ferdeghinicomunicazione.it, cell: 335.7488592

 

 

 

...

Il Quality Group