DOVE
Dove vorresti andare
QUANDO
Quando vorresti partire
DURATA
Quanto vorresti star via
BUDGET
Qual'è il tuo budget
TEMA
Cosa cerchi nel tuo viaggio
STILE DI VIAGGIO
Scegli il tuo stile

NEW YORK, CAPITALE DELLO SHOPPING PER IL BLACK FRIDAY

Partire con le valigie semivuote per riempirle riscoprendo alcuni dei suoi storici grandi magazzini.

Condividi:


Visionaria, innovativa e di tendenza in campo tanto artistico quanto economico, la Grande Mela è la sintesi di uno scenario sempre in fermento soprattutto nel panorama degli acquisti, riflesso dei mutamenti socio-culturali sia nazionali che internazionali.
Grattacieli sempre più alti e nuovi spazi per l'intrattenimento come musei, ristoranti e negozi sono la quotidianità per la regina delle mode. Un quartiere "in" oggi potrebbe non esserlo più domani. Dopo Midtown e Soho, Brooklyn e il Meatpacking District, lo shopping sembra essere tornato a Downtown nei nuovi Brookfield Center e Westfield.

Abbigliamento, gioielli, arredamento, high-tech, giocattoli... a New York ci sono negozi per tutti i gusti e tutti i prezzi.
Le buone occasioni non mancheranno soprattutto durante gli sconti del Black Friday!

Una tradizione che si ripete il giorno successivo alle celebrazioni per il Thanksgiving, che ricorre a sua volta il quarto giovedì del mese di novembre dal 1600. Fu la celebre catena di grandi magazzini Macy's ad organizzarlo la prima volta nel 1924 come incentivo alle vendite del periodo natalizio dopo la sua spettacolare parata. L'iniziativa ha avuto, progressivamente, sempre più successo anche presso altri esercizi commerciali fino ad un vero e proprio boom negli anni Ottanta.
Controversa, invece, l'etimologia del suo nome. Per alcuni il mito del Black Friday risalirebbe al mondo contabile, dove il colore dei libri bilancio in attivo era il nero, dovuto alle buone vendite della giornata, in netto contrasto con il rosso di quelli in perdita. Altri ritengono che il termine sia stato coniato dalla polizia di Filadelfia negli anni Sessanta per indicare i disagi subiti nella gestione del traffico cittadino particolarmente congestionato.

Le offerte door buster sono quelle più ambite da chi è a caccia di affari e che provocano lunghe code già a notte fonda prima dell'apertura: prevedono prezzi stracciati per un numero limitato di articoli riservato a quelli che saranno tra i primi clienti del negozio.

Per coloro che vogliono combinare l'utile al dilettevole, lo shopping del Black Friday potrebbe rappresentare un nuovo modo per immergersi nel lifestyle cittadino da vero new yorker per conoscere meglio i protagonisti della storia e della cultura della città, oltre che della sua economia: i grandi magazzini.

Tra questi impossibile non menzionare Macy's, catena fondata nel 1858 e che oggi conta più di 740 negozi. I suoi spazi a Herald Square sono una vera istituzione per NYC: occupano un intero isolato con 11 piani di cui 9 aperti al pubblico dove trovare, oltre a diversi ristoranti, un'offerta di prodotti di alta qualità a prezzi molto competitivi dall'abbigliamento alle scarpe, dagli accessori ai prodotti per la casa. L'iconica stella rossa del suo logo è ispirata al tatuaggio del suo fondatore, H. R. Macy, capitano di baleniera prima di mettersi in affari.

Tra la 59th Street e Lexington Avenue a Midtown si trova Bloomingdale's, famoso per i suoi prodotti per la casa e per le gustose specialità gastronomiche vendute al suo interno. L'attività iniziale per i suoi fondatori, Joseph e Lyman Bloomingdale, ruotava intorno alla vendita di crinolina per rendere più vaporose le gonne delle signore nell'Ottocento, ma fu con l'importazione di abiti dall'Europa che il business decollò. Celebre suo simbolo, oltre che geniale intuizione di marketing, è la prima shopping brown bag in diverse misure, fabbricata in carta per motivi ecologici e studiata dal designer italiano Massimo Vignelli.

A Madison Avenue Barney's si distingue per il suo lusso elegante. In un'atmosfera da boutique, nei suoi nove piani si possono trovare calzature, arredi per la casa, cosmetici, gioielli e altri accessori delle marche più affermate ed esclusive. Il primo negozio del fondatore Barney Pressman fu aperto vendendo l'anello di fidanzamento della moglie.

Istituzione sulla Fifth Avenue per i marchi d'alta moda è Saks, storico department store che sorprende con le sue scenografiche vetrine soprattutto nel periodo natalizio. La sua è una location d'eccezione di ben dieci piani accanto alla Cattedrale di St. Patrick e di fronte al sito che sarebbe diventato, nel 1939, il Rockefeller Center.

Bergdorf Goodman è l'altro indirizzo sulla Fifth nei pressi di Central Park, amato soprattutto dalle celebrities e immortalato in numerose pellicole del grande e del piccolo schermo come "Sex & the City". Gli interni sono curati in ogni dettaglio così come il servizio di assistenza e personal shopping offerto ai clienti.


Curioso di scoprire i luoghi più trendy dello shopping a stelle e strisce? Parti con noi!





Il Quality Group